Strategia razzoleghistebete ...!!

Il meccanismo è sempre lo stesso : lavora su due fattori e funziona benissimo. Viene sfruttato ogni  volta che abbiamo un problema con i razzisti, gli omofobi, gli intolleranti e i fascisti. Funziona così: per prima cosa il ge nio razzista trova un bel paragone benaltrista. Ad esempio, se lo Stato accoglie una famiglia di rifugiati, il ge nio si lamenta perché ci sono ancora tanti terremotati italiani che vivono nelle roulotte .  Poi , quando il ge nio è al governo, non fa ovviamente nulla, ma proprio nulla, per i terremotati, si preoccupa solo della legittima difesa e dei porti. Chiaramente, non gliene frega nulla dei terremotati, anzi, più restano in condizioni di disagio più possono essere sfruttati come paragone per denigrare qualsiasi misura rivolta a integrare e accogliere gli stranieri. Dopo aver individuato il paragone benaltrista, il ge nio  si gioca l'asso nella manica: concede alla vittima di essere tale, MA, individua un MA che ne ridimensiona le pretese, la mette in cattiva luce, insinua l'idea che, in fondo in fondo, se la sia andata a cercare. Questo è esattamente ciò che è accaduto ieri, quando un importante esponente del tifo veronese ha dichiarato che Mario Balotelli non sarà mai un vero italiano, aggiungendo altre e altrettanto ridicole riflessioni sul razzismo negli stadi. A fronte dell'indignazione sollevata da questo delirio, Matteo razzista Salvini ha pensato bene di commentare "con tanti operai che rischiano il licenziamento , Mario Balotelli è l'ultimo, ma proprio l'ultimo dei miei problemi", aggiungendo "il razzismo va condannato MA non abbiamo bisogno di FENOMENI". Conclusioni: al posto di dire: "condanno fermamente ogni gesto razzista", l'ex ministro dell'interno sente la necessità di apostrofare negativamente un uomo che si è lamentato perché è stato paragonato per un'ora a una scimmia. Al posto di stigmatizzare il razzismo, Matteo Salvini sposta come sempre l'attenzione su altro ,  in questo caso, gli operai che rischiano di essere licenziati , ma avrebbero potuto essere anche i terremotati o i pensionati. Questo sarebbe il politico più amato dagli italiani, leader indiscusso della destra, aspirante Presidente del Consiglio "eletto dal popolo". Fate voi !! Se il razzismo è l'ultimo dei tuoi problemi è perché tu sei, chiaramente, grossa parte del problema.  Saluti 

 

Modificato da mark222220
2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

4 messaggi in questa discussione

Balordelli è l'ultimo, ma proprio l'ultimo, dei problemi di 60 milioni di residenti in Italia.

Anche tu hai problemi molto più pressanti.

Però non disperarti. Puoi risolverli rivolgendoti senza ulteriori indugi presso

https://www.ao-pisa.toscana.it/index.php?option=com_content&view=article&id=268:uo-psichiatria-1&catid=108&Itemid=113

Buona futura opposizione di inquisiti di sinistra a tutti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Toh , si rifà vivo il figlio di 100 babbi e di una mamma sola . Naturalmente i suoi post suscitano sempre un entusiastico interesse .    Buona opposizione permanente ai condannati di destra a tutti . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, mark222220 ha scritto:

Il meccanismo è sempre lo stesso : lavora su due fattori e funziona benissimo. Viene sfruttato ogni  volta che abbiamo un problema con i razzisti, gli omofobi, gli intolleranti e i fascisti. Funziona così: per prima cosa il ge nio razzista trova un bel paragone benaltrista. Ad esempio, se lo Stato accoglie una famiglia di rifugiati, il ge nio si lamenta perché ci sono ancora tanti terremotati italiani che vivono nelle roulotte .  Poi , quando il ge nio è al governo, non fa ovviamente nulla, ma proprio nulla, per i terremotati, si preoccupa solo della legittima difesa e dei porti. Chiaramente, non gliene frega nulla dei terremotati, anzi, più restano in condizioni di disagio più possono essere sfruttati come paragone per denigrare qualsiasi misura rivolta a integrare e accogliere gli stranieri. Dopo aver individuato il paragone benaltrista, il ge nio  si gioca l'asso nella manica: concede alla vittima di essere tale, MA, individua un MA che ne ridimensiona le pretese, la mette in cattiva luce, insinua l'idea che, in fondo in fondo, se la sia andata a cercare. Questo è esattamente ciò che è accaduto ieri, quando un importante esponente del tifo veronese ha dichiarato che Mario Balotelli non sarà mai un vero italiano, aggiungendo altre e altrettanto ridicole riflessioni sul razzismo negli stadi. A fronte dell'indignazione sollevata da questo delirio, Matteo razzista Salvini ha pensato bene di commentare "con tanti operai che rischiano il licenziamento , Mario Balotelli è l'ultimo, ma proprio l'ultimo dei miei problemi", aggiungendo "il razzismo va condannato MA non abbiamo bisogno di FENOMENI". Conclusioni: al posto di dire: "condanno fermamente ogni gesto razzista", l'ex ministro dell'interno sente la necessità di apostrofare negativamente un uomo che si è lamentato perché è stato paragonato per un'ora a una scimmia. Al posto di stigmatizzare il razzismo, Matteo Salvini sposta come sempre l'attenzione su altro ,  in questo caso, gli operai che rischiano di essere licenziati , ma avrebbero potuto essere anche i terremotati o i pensionati. Questo sarebbe il politico più amato dagli italiani, leader indiscusso della destra, aspirante Presidente del Consiglio "eletto dal popolo". Fate voi !! Se il razzismo è l'ultimo dei tuoi problemi è perché tu sei, chiaramente, grossa parte del problema.  Saluti 

 

condivido. E' il kapitone verde ad aver dato la stura ai comportamenti razzisti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963