l'inferno di fuoco e di tortura non esiste.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

58 messaggi in questa discussione

Evidentemente lagraziaviva non vede la televisione: si accorgerebbe che l'inferno, lungi dall'essere un "luogo" fisico o metafisico si trova davanti ai nostri occhi, giorno dopo giorno sulla terra, sotto gli occhi di Dio, onnipotente, onniscente ed, udite udite, infinitamente buono. Meno male che se fosse malvagio, anche un pochettino, chissà quali disgrazie si aggiungerebbero a quelle attualmente sotto gli occhi di tutti!

Modificato da noncredapensi
Qualle in vece di quelle
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Vedo che lei sta attento, non mi serve vedere la televisione. Io sono già all'inferno lo vivo giorno e notte con la malattia,e anche tutto il mondo vive in questo inferno.Malattie fame sete guerre.

Peccato che molti "credenti" credono che Dio abbia creato un luogo atroce per scontare chissà quale colpe, essi si ritengono buone.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, noncredapensi ha scritto:

Dimostralo!

se non esiste come puoi dimostrarlo?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Con prove a sostegno! Allo stesso modo direi: Dio esiste: come può dimostrarlo. senza alcun dubbio?. Ma con prove, non con brani di qualque così detto "libro sacro" - ce ne sono a decine!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Dio esiste e si può dimostrare con la Sua creazione che non è un caso e non viene dal disordine.

l'inferno non esiste perchè l'uomo non ha l'immortalità, quindi dopo morto non può vivere da nessuna parte.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
15 ore fa, lagraziaviva ha scritto:

l'inferno non esiste perchè l'uomo non ha l'immortalità,

Non so chi ti abbia raccontato queste cose e a quale "setta" tu appartenga; mi sembra che cose simili le dicano i testimoni di geova; guarda che Dio è amore e ci ha creati perché viviamo eternamente da Lui; esiste il paradiso, esiste un luogo di preparazione al paradiso che si chiama purgatorio e esiste un luogo dove volontariamente vanno quelli che nella loro vita volontariamente hanno rifiutato l'amore e la misericordia di Dio: dell'inferno si è parlato poco sopra in alcuni link che puoi rileggere;  del purgatorio puoi leggere qui: https://lanuovabq.it/it/pregate-per-noi-il-segreto-delle-anime-del-purgatorio

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho la vaga impressione che qualunque religione(?) considera tutte le altre come "sette" o considera tutti gli altri credenti come eretici - materia, l'eresia, che ha dato sfogo, nei secoli passati a migliaia di pii assassini cristiani (Un'occhiatina alla storia). Tutto dipende dal plagio sopportato sin dalla nascita.
Sono sicuro che l'aut/rice/ore del post di lagraziaviva si sia chiesta/o? A quale setta appartiene etrusco1900?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, noncredapensi ha scritto:

Ho la vaga impressione che qualunque religione(?) considera tutte le altre come "sette" o considera tutti gli altri credenti come eretici - materia, l'eresia, che ha dato sfogo, nei secoli passati a migliaia di pii assassini cristiani (Un'occhiatina alla storia). Tutto dipende dal plagio sopportato sin dalla nascita.
Sono sicuro che l'aut/rice/ore del post di lagraziaviva si sia chiesta/o? A quale setta appartiene etrusco1900?

La religione più pulita ha la rogna!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, noncredapensi ha scritto:

Ho la vaga impressione che qualunque religione(?) considera tutte le altre come "sette"

Diciamo che lo spirito che combatte Dio  ha inventato fra gli altri sistemi per combatterlo anche  quello di creare false religioni per far sembrare verità le bugie e bugie la verità; la verità però è come l'olio nell'acqua, prima o poi viene a galla

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 3/11/2019 in 10:07 , etrusco1900 ha scritto:

Non so chi ti abbia raccontato queste cose e a quale "setta" tu appartenga; mi sembra che cose simili le dicano i testimoni di geova; guarda che Dio è amore e ci ha creati perché viviamo eternamente da Lui; esiste il paradiso, esiste un luogo di preparazione al paradiso che si chiama purgatorio e esiste un luogo dove volontariamente vanno quelli che nella loro vita volontariamente hanno rifiutato l'amore e la misericordia di Dio: dell'inferno si è parlato poco sopra in alcuni link che puoi rileggere;  del purgatorio puoi leggere qui: https://lanuovabq.it/it/pregate-per-noi-il-segreto-delle-anime-del-purgatorio

l'uomo non ha l'immortalità, non appartengo a nessuna setta ne religione. Leggo la bibbia in essa non vi è scritto nessun purgatorio, nessun inferno di tortura. La terra è il banco di prova e chi rifiuta di inginocchiarsi davanti al Re Cristo Gesù, sarà distrutto in futuro.

le favole le raccontano i cattolici ma non conoscono la bibbia perchè non la leggono

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

l'uomo non ha l'immortalità, quindi non può essere vivo nell'inferno.

il giudizio non è ancora arrivato.

Ecclesiaste 3:19

Infatti, la sorte dei figli degli uomini è la sorte delle bestie; agli uni e alle altre tocca la stessa sorte; come muore l'uno, così muore l'altra; hanno tutti un medesimo soffio, e l'uomo non ha superiorità di sorta sulla bestia; poiché tutto è vanità.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
23 ore fa, lagraziaviva ha scritto:

Infatti, la sorte dei figli degli uomini è la sorte delle bestie; agli uni e alle altre tocca la stessa sorte; come muore l'uno, così muore l'altra; hanno tutti un medesimo soffio, e l'uomo non ha superiorità di sorta sulla bestia; poiché tutto è vanità.

Bà  .......intanto l'uomo ( la più cattiva delle bestie) ha un intelletto che funziona in maniera estrema rispetto ai ragionamenti che fanno gli esseri viventi che noi chiamiamo bestie. La sua superiorità (dell'uomo)  rispetto alla bestia è che lui è riuscito a scoprire molte  delle leggi che governano la natura e la bestia no. L'uomo è arrivato sulla luna, cosa che nessuna bestia è arrivata a fare, indipendentemente dalla vanità

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Dimenticavo, signora Grazia viva, ma è vero che le stanno spuntando le ali?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

c'è gente che crede favole, l'uomo sulla luna?! quando mai, nessuno vi ha messo piede, solo quelli che fantasticano con la mente in cose vane. 

l'uomo è opera di Dio e gli ha dato uno spirito per ragionare.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
25 minuti fa, lagraziaviva ha scritto:

c'è gente che crede favole, l'uomo sulla luna?! quando mai, nessuno vi ha messo piede

quando gli Americani sbarcarono sulla luna lasciarono sul nostro satellite degli specchi laser che sono ancora li e ci staranno  per sempre, sono ancora in funzione nel senso che se si dirige un raggio laser dalla terra verso uno di questi specchi il raggio laser viene riflesso , inoltre al momento della partenza rimaneva sulla luna il modulo con i motori che erano serviti per l'allunaggio, questi moduli sono ancora li, sono stati fotografati da satelliti di varie nazionalità che hanno orbitato attorno alla luna e potranno essere fotografati per sempre da tutte le future missioni lunari... se l'uomo non è mai sbarcato sulla luna come fanno queste cose ad essere li?    non ci prendiamo in giro; disinformazione significa mettere assieme notizie vere con notizie false per fare sembrare vere le false e false le vere, ci sono quelli che credono che la terra sia piatta e quelli che credono che l'inferno non  esista; personalmente sono favorevole al libero dibattito perché penso che il libero confronto delle idee sia una ricchezza per tutti; in passato intervenivo e ponevo dei link dove c'erano le risposte alle domande che alcuni si ponevano, ma stranamente questi continuavano a fare le stesse domande come se non avessero ricevuto nessuna risposta; un giorno postai alcuni link  per la cui lettura sarebbero stati necessari diversi minuti, ma solo due minuti dopo furono riproposte le stesse domande come se non ci fosse stata nessuna risposta; compresi allora che non avevano letto i Link che avevo postato, di fronte alla mia perplessità  che esposi mi fu risposto che loro le sciocchezze non le leggevano... a questo punto inutile parlare di libero dibattito, ci sono perone settarie che rifiutano il libero confronto e parlare con loro è perfettamente  inutile visto che continuano a porre le stesse domande e rifiutano di ricevere le risposte..  viene in mente il detto" non ragionam di lor ma guada e passa" https://it.wikipedia.org/wiki/Non_ragioniam_di_lor,_ma_guarda_e_passa nel senso che parlare con certe persone è una perfetta perdita di tempo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

quando gli Americani sbarcarono sulla luna lasciarono sul nostro satellite degli specchi laser che sono ancora li e ci staranno  per sempre, sono ancora in funzione nel senso che se si dirige un raggio laser dalla terra verso uno di questi specchi il raggio laser viene riflesso , inoltre al momento della partenza rimaneva sulla luna il modulo con i motori che erano serviti per l'allunaggio, questi moduli sono ancora li, sono stati fotografati da satelliti di varie nazionalità che hanno orbitato attorno alla luna e potranno essere fotografati per sempre da tutte le future missioni lunari... se l'uomo non è mai sbarcato sulla luna come fanno queste cose ad essere li?    non ci prendiamo in giro; disinformazione significa mettere assieme notizie vere con notizie false per fare sembrare vere le false e false le vere, ci sono quelli che credono che la terra sia piatta e quelli che credono che l'inferno non  esista; personalmente sono favorevole al libero dibattito perché penso che il libero confronto delle idee sia una ricchezza per tutti; in passato intervenivo e ponevo dei link dove c'erano le risposte alle domande che alcuni si ponevano, ma stranamente questi continuavano a fare le stesse domande come se non avessero ricevuto nessuna risposta; un giorno postai alcuni link  per la cui lettura sarebbero stati necessari diversi minuti, ma solo due minuti dopo furono riproposte le stesse domande come se non ci fosse stata nessuna risposta; compresi allora che non avevano letto i Link che avevo postato, di fronte alla mia perplessità  che esposi mi fu risposto che loro le sciocchezze non le leggevano... a questo punto inutile parlare di libero dibattito, ci sono perone settarie che rifiutano il libero confronto e parlare con loro è perfettamente  inutile visto che continuano a porre le stesse domande e rifiutano di ricevere le risposte..  viene in mente il detto" non ragionam di lor ma guada e passa" https://it.wikipedia.org/wiki/Non_ragioniam_di_lor,_ma_guarda_e_passa nel senso che parlare con certe persone è una perfetta perdita di tempo.

Caro padre etrusco, lo so bene che ti riferisci a me e dunque ti rispondo. I link che tu proponi sono sempre sciocchezze (es: Radio Maria). C'è poi il fatto che tu, almeno in teoria, saresti una persona e dunque sono interessato a quello che tu scrivi qui, non a cosa dice Radio Maria in proposito. Ti è chiaro o hai bisogno di un disegnino?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

le chiacchiere sulla luna non mi interessano Se fosse vero avrebbero costruito la stazione sulla luna e non in orbita, e poi non dovrebbero aspettare altri 10  anni per posare il primo piede sulla luna.

l'inferno di fiamme e fuoco non esiste, e nessun morto si trova la e nemmeno in cielo.

la terra è un globo, non è piatta.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 3/11/2019 in 10:07 , etrusco1900 ha scritto:

Non so chi ti abbia raccontato queste cose e a quale "setta" tu appartenga; mi sembra che cose simili le dicano i testimoni di geova; guarda che Dio è amore e ci ha creati perché viviamo eternamente da Lui; esiste il paradiso, esiste un luogo di preparazione al paradiso che si chiama purgatorio e esiste un luogo dove volontariamente vanno quelli che nella loro vita volontariamente hanno rifiutato l'amore e la misericordia di Dio: dell'inferno si è parlato poco sopra in alcuni link che puoi rileggere;  del purgatorio puoi leggere qui: https://lanuovabq.it/it/pregate-per-noi-il-segreto-delle-anime-del-purgatorio

Mi dispiace contraddire Etrusco ma il link citato che parla del purgatorio cita 2 Macc. 12:45 ma il libro dei Maccabei è apocrifo non considerato ispirato da Dio quindi non è da considerare, poi cita Mat. 12;32 nella versione di "Parola del Signore traduzione Interconfessionale" dice: Se uno avrà detto una parola contro il figlio dell'uomo potrà essere perdonato; ma chi avrà detto una parola contro lo S.S. non sarà perdonato ne ora ne mai." Così si esprime anche la traduzione della CEI. Non riesco a capire dove si parla di purgatorio. E vogliamo parlare anche dell'inferno?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

tutto il mondo crede per tradizione e per colpa di falsi maestri della Parola di Dio.

Certo Dio è amore ma cosa dice la bibbia?

dice questo: 

1Giovanni 2:4

Chi dice: «Io l'ho conosciuto», e non osserva i suoi comandamenti, è bugiardo e la verità non è in lui;

Genesi1:8 Dio il SIGNORE piantò un giardino in Eden, a oriente, e vi pose l'uomo che aveva formato. 9 Dio il SIGNORE fece spuntare dal suolo ogni sorta d'alberi piacevoli a vedersi e buoni per nutrirsi, tra i quali l'albero della vita in mezzo al giardino e l'albero della conoscenza del bene e del male. 10 Un fiume usciva da Eden per irrigare il giardino, e di là si divideva in quattro bracci. 11 Il nome del primo è Pison, ed è quello che circonda tutto il paese di Avila, dove c'è l'oro; 12 e l'oro di quel paese è puro; qui si trovano pure il bdellio e l'ònice. 13 Il nome del secondo fiume è Ghion, ed è quello che circonda tutto il paese di Cus. 14 Il nome del terzo fiume è Chiddechel, ed è quello che scorre a Oriente dell'Assiria. Il quarto fiume è l'Eufrate.
15 Dio il SIGNORE prese dunque l'uomo e lo pose nel giardino di Eden perché lo lavorasse e lo custodisse. 16 Dio il SIGNORE ordinò all'uomo: «Mangia pure da ogni albero del giardino, 17 ma dell'albero della conoscenza del bene e del male non ne mangiare; perché nel giorno che tu ne mangerai, certamente morirai».

l'uomo è stato creato da Dio qui sulla terra nella odierna Turchia e fu stabilito nell'Eden, Paradiso,

 24 Così egli scacciò l'uomo e pose a oriente del giardino d'Eden i cherubini, che vibravano da ogni parte una spada fiammeggiante, per custodire la via dell'albero della vita., L'uomo non ha l'immortalità e non ha accesso al paradiso. Bisogna aspettare il ritorno di Gesù Cristo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non capisco cosa abbia a che fare il passo biblico di genesi cqp. 1 con l'inferno. Al limite potrei dire che Gen 2:17 indica soltanto la morte a causa della disubbidienza e che dopo morto la sua condizione fu quella di ritornare ciò che era all'inizio, cioè polvere come dice Gen 3.19 e non in un inferno di tormento.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora