Aiutoo!! Spiegatemi

Potreste aiutarmi a capire a chi allude il/la credente denominata  "lagraziaviva" nelle sue esternazioni criptiche? Per quanto io possa essere poco intelligente ed edotto, credo che capirla/o sia complicato. Di grazia aiutatemi!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

9 messaggi in questa discussione

La domanda non era rivolta a Lei, ma ad altre persone, in quanto so benissimo che Lei spiegherà tutto con: Gesù è il nostro Salvatore ed aggiusterà in un "ette" tutti le mostruosità che accadono nel mondo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

quando nel mondo succedono mostruosità è solo colpa di Dio, mai dell'uomo. L'uomo è sempre senza colpa. La colpa è di Dio che non interviene. 

la verità è che l'uomo non è capace di vivere nella pace, non è in grado di curare la terra e nemmeno di custodirla.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Le faccio notare che, secondo la Bibbia, sempre che Lei la ritenga un libro sacro dettato da Dio, le persone sono state create appunto da Dio con le loro caratteristiche, e che, essendo Dio onniscente sapeva perfettamente cosa sarebbe accaduto. Quindi la sua intuizione, fornita ingenuamente da Lei stessa/o è esatta : per chi crede in Dio  (*) onnipotente, onniscente ed infinitamente buono, la colpa di tutte le brutture che accadono nel mondo avvengono perché Lui non vuole impedire che avvengano, altrimenti le impedirebbe, come farei io se fossi la divinità con le proprietà (*). A meno che non voglia ripescare il vecchio dualismo Bene-Male, cui un cristiano non dovrebbe assolutamente dare credito.
La coerenza del pensiero, per non dire una logica elementare, non può far parte di un religioso cristiano, come di altre superstizioni, perché come dice  Arthur Schopenauer : Chi crede non pensa; chi pensa non crede.
P.S.
[Se io credessi agli alieni, appunto perché lo credo, la riterrei una verità assolutamente inconfutabile, nonostante tutte le prove contrarie, sempre se ce ne fossero] (è un exemplum fictum).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, noncredapensi ha scritto:

Le faccio notare che, secondo la Bibbia, sempre che Lei la ritenga un libro sacro dettato da Dio, le persone sono state create appunto da Dio con le loro caratteristiche, e che, essendo Dio onniscente sapeva perfettamente cosa sarebbe accaduto. Quindi la sua intuizione, fornita ingenuamente da Lei stessa/o è esatta : per chi crede in Dio  (*) onnipotente, onniscente ed infinitamente buono, la colpa di tutte le brutture che accadono nel mondo avvengono perché Lui non vuole impedire che avvengano, altrimenti le impedirebbe, come farei io se fossi la divinità con le proprietà (*). A meno che non voglia ripescare il vecchio dualismo Bene-Male, cui un cristiano non dovrebbe assolutamente dare credito.
La coerenza del pensiero, per non dire una logica elementare, non può far parte di un religioso cristiano, come di altre superstizioni, perché come dice  Arthur Schopenauer : Chi crede non pensa; chi pensa non crede.
P.S.
[Se io credessi agli alieni, appunto perché lo credo, la riterrei una verità assolutamente inconfutabile, nonostante tutte le prove contrarie, sempre se ce ne fossero] (è un exemplum fictum).

Parli di un certo Arthur Schopenauer   intendi forse questo signore?  https://it.wikipedia.org/wiki/Arthur_Schopenhauer  ma è uno che è vissuto nel 1800 !!! all'epoca in cui le cose più evolute che esistevano erano le locomotive a vapore, gli atei di quei tempi sostenevano che tutto quello che non era accessibile con i sensi non esisteva , ignoravano nel 1800 che i nostri sensi ci danno solo una visione limitata di quello che esiste, secondo quegli atei le onde radio , tanto per fare uno dei tanti esempi possibili, non dovrebbero esistere visto che i nostri sensi non le percepiscono, a qui tempi non sapevano che esistesse  DNA (il programma che non si è potuto scrivere da solo dove  e scritto tutto dal colore degli occhi all'interazione delle varie ghiandole fra di loro)  gli atei di quei tempi non sapevano che esistono duemila miliardi di galassie.. forse anziché dire che chi pensa non crede si dovrebbe dire che chi pensa con la testa fossilizzata a due secoli fa rischia di non credere, oggi i fisici hanno scoperto cose come la relatività, hanno scoperto caratteristiche della materia che sembrano fatte apposta perché noi possiamo esistere e anche per questo ci sono  sul pianeta terra migliaia di scienziati che sono credenti.  Tu dici che tutto è frutto del caso?  se le cose stanno così si può fare una prova, si prendono alcuni dadi con sopra scritte le lettere dell'alfabeto, si iniziano a tirare e si guarda se casualmente si scrive da solo un romanzo di mille pagine che narra senza errori grammaticali una storia emozionante.. non ti piace tirare a caso i dadi? possiamo fare un altra prova, accendiamo un computer, lo lasciamo acceso per mille anni (se fosse possibile) e guardiamo se da solo per caso si forma all'interno del computer un programma operativo perfettamente funzionante .. dici che non è possibile? e allora come credi che sia possibile che da solo, per puro caso,  si siano assemblati migliaia di DNA (migliaia come migliaia e migliaia sono le diverse specie viventi presenti sulla terra)  cerca di pensare, sii razionale, esiste un progettista.. poi sta a te tentare di cercarlo, ma non dire più la parola caso come facevano quelli del 1800 perché dal nulla non nasce nulla, dal nulla non viene nulla; vedi la fede è un dono che viene dato a tutti, però è come ricevere un regalo incartato, per farlo proprio quel regalo bisogna essere curiosi, bisogna scartarlo, vedere cosa c'è dentro altrimenti  quel regalo rischia solo di restare  un inutile pacco

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

                                                      Per etrusco1900

Parli di un certo Arthur Schopenauer intenDe forse questo signore? https://it.wikipedia.org/wiki/Arthur_Schopenhauer ma è uno che è vissuto nel 1800 !!!


[A questo punto dovremmo avere anche dei dubbi sul teorema di Pitagora, scoperto ben prima del 1800.e tutte le cognizioni sulla statica che i romani hanno utilizzato per costruire acquedotti ponti e monumenti che tuttora sono ancora in piedi! Questa Sua –e non tua: io non La conosco - considerazione è decisamente ingenua, poiché presuppone che le scoperte anteriori alla venuta, si fa per dire, del Salvatore – soter in latino (e di soter ce ne sono stati a decine prima che Costantino ne imponesse uno solo per motivi imperialistici (il vostro Gesù Cristo) - siano false.

Essere non credente e ribadisco non l’assurdo a-teo,

Le faccio notare che la scienza non è un sistema culturale monocratico, come le superstizioni-religioni, e che se prove successive modificano o contraddicono, con prove concrete, ciò che si credeva prima certo, essa, la scienza, non può, per coerenza intellettuale, prenderne atto, le accetta e va avanti… e non dichiara eretici chi non la pensava chi precedentemente la pensava seguendo i precedenti esperimenti, né li brucia/va come usavano fare i CRISTIANI dell’epoca passata]
non vuol dire essere il depositario della verità su tutto ciò che si reputa sicuro ed anche i non credenti essendo delle persone sono fondamentalmente ignoranti, come me – io ignoro le tecniche dell’architettura e altre miliardi di cognizioni -, ma se mi si presenta un’ipotesi palesemente arbitraria, contraddittoria e non dimostrata, non posso che dire che non è vera, e che sino a prova contraria è falsa in quanto indimostrabile.


All'epoca in cui le cose più evolute che esistevano erano le locomotive a vapore, gli atei di quei tempi sostenevano che tutto quello che non era accessibile con i sensi non esisteva, ignoravano nel 1800 che i nostri sensi ci danno solo una visione limitata di quello che esiste, secondo quegli atei le onde radio , tanto per fare uno dei tanti esempi possibili, non dovrebbero esistere visto che i nostri sensi non le percepiscono, a qui tempi non sapevano che esistesse DNA (il programma che non si è potuto scrivere da solo

 

[E l’evoluzione darwiniana? Che fine ha fatto!]

 

dove e scritto tutto dal colore degli occhi all'interazione delle varie ghiandole fra di loro) gli atei di quei tempi non sapevano che esistono duemila miliardi di galassie.. forse anziché dire che chi pensa non crede si dovrebbe dire che chi pensa con la testa fossilizzata a due secoli
fa

!]

Incredibile, ma Lei pensa quando scrive  o si affida a qualche brano del “Sacro libro”, chi crede nella Bibbia ed ai Vangeli – quelli scelti, non si sa con quale criterio, se non quelli che mostravano minori ed inspiegabili contraddizioni, non ha la testa fossilizzata a due – decine - di secoli fa! Meraviglioso!

 

rischia di non credere, oggi i fisici hanno scoperto cose come la relatività, hanno scoperto caratteristiche della materia che sembrano fatte apposta perché noi possiamo esistere e anche per questo ci sono sul pianeta terra migliaia [Esagerato!] di scienziati che sono credenti

 

[Dalle statistiche solo il 5% per cento degli scienziati sono credenti- Incredibile ma vero!!!!].

 

Tu dici che tutto è frutto del caso?

 

 

[No Delle leggi intrinseche alla materia-energia chiamata universo- che credo anche Lei reputi esista- intendo l’universo materiale. Solo che queste leggi non hanno finalità ma esistono, come il male che ho sentito a causa di un calcio che, involontariamente, la mia consorte mi ha rifilato ieri sera]

 

 

 

 

 se le cose stanno così si può fare una prova, si prendono alcuni dadi con sopra scritte le lettere dell'alfabeto, si iniziano a tirare e si guarda se casualmente si scrive da solo un romanzo di mille pagine che narra senza errori grammaticali una storia emozionante.. non ti piace tirare a caso i dadi? possiamo fare un altra prova, accendiamo un computer, lo lasciamo acceso per mille anni (se fosse possibile) e guardiamo se da solo per caso si forma all'interno del computer un programma operativo perfettamente funzionante . dici che non è possibile? E allora come credi che sia possibile che da solo, per puro caso, si siano assemblati migliaia di DNA (migliaia come migliaia e migliaia sono le diverse specie viventi presenti sulla terra)  cerca di pensare, sii razionale, esiste un progettista

 

[Chi ha progettato il progettista? Risposta: l’illusione della non eternità della morte e dall’inutile speranza di una vita futura- vana speranza -tra l’altro indimostrabile].

 

poi sta a te tentare di cercarlo, ma non dire più la parola caso come facevano quelli del 1800 perché dal nulla non nasce nulla, dal nulla non viene nulla; vedi la fede è un dono che viene dato a tutti, però è come ricevere un regalo incartato, per farlo proprio quel regalo bisogna essere curiosi, bisogna scartarlo, vedere cosa c'è dentro altrimenti quel regalo rischia solo di restare  un inutile pacco.

 

 

Sia felice, in ogni caso, con la sua illusione, se Le fa stare bene.

 

 

P.S.
Perché il Dio cristiano ha aspettato sino all’anno -Ø calendario cristiano - , o qualche periodo precedente, in ogni caso non molto lontano, per mandare suo figlio-se stesso a salvare la miserevole specie delle persone, da Lui create, che popolavano la terra?
Perché non ha dato la possibilità della salvezza anche ai predecessori di chi era vissuto prima del fatidico anno di essere salvati?.

Vallo a capire. Se Lei lo sa, La prego di rendermene edotto. Grazie.

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, noncredapensi ha scritto:

[Dalle statistiche solo il 5% per cento degli scienziati sono credenti- Incredibile ma vero!!!!].

chi ti ha raccontato questa frottola?   forse nella Russia dei Soviet poteva accadere che gli scienziati per fare carriera fossero costretti a dichiararsi atei, ma adesso in Russia il comunismo non esiste più e nelle scuole Russe si insegna di nuovo la religione.   

tu dici:   E l’evoluzione darwiniana? Che fine ha fatto!] è semplicemente superata dalle nuove scoperte sul DNA

tu dici:  A questo punto dovremmo avere anche dei dubbi sul teorema di Pitagora, scoperto ben prima del 1800.e tutte le cognizioni  una cosa è la matematica altra cosa sono i pensieri filosofici

tu dici:  Chi ha progettato il progettista? Risposta: l’illusione della non eternità della morte e dall’inutile speranza di una vita futura- vana speranza -tra l’altro

se tu anziché restare fermo alle teorie degli atei del 1800 avessi seguito l'evoluzione delle conoscenze fatte dai fisici avresti scoperto la relatività del tempo,  come il tempo anzi lo spazio tempo sia legato al nostro mondo fatto di materia e come i fisici siano arrivati a concetti  molto simili al concetto religioso di assenza del tempo; visto che ti piacciono i filosofi ti potrei citare Sant Agostino che alla domanda di cosa facesse Dio prima di creare l'uomo rispondeva che per Dio non esiste un prima... sembra quasi che sant Agostino abbia letto secoli prima quello che dice  la teoria della relatività....

non hai risposto alla domanda sui dadi: hai provato a scrivere un romanzo tirando dei dadi? se le cose sono tutte frutto del caso, scrivere un romanzo per caso, semplicemente tirando i dadi non dovrebbe essere difficile

Ti ho parlato degli atei del 1800 che credevano solo a quello che potevano vedere con i propri sensi e tu mi potresti rispondere che le onde radio si possono vedere con apparecchiature costruite dall'uomo; esistono però cose che non si possono vedere direttamente ma la cui esistenza si vede dall'effetto che provoca; ti faccio l'esempio della materia oscura, i fisici non sanno cosa sia ma sanno che esiste dagli effetti che provoca; allora guardiamo quali effetti provoca la presenza dell'anima in un uomo: prendi un computer , il più complicato e sofisticato che esista forniscigli un programma in grado di simulare tutte le emozioni, resterà solo una macchina, non sarà mai cosciente di esistere.. prendi un uomo fatto di atomi organizzati in cellule,  è cosciente di esistere, cosa provoca questa coscienza di esistere?  tu sei cosciente di esistere? perché sei un essere personale in grado di decidere e cosciente di esistere? perché tu si e il computer no? cosa c'è di diverso fra la macchina computer e la macchina corpo umano?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

lei fa dei ragionamenti che non hanno un fondamento valido.

Se lei fosse costretto a non uscire di casa accetterebbe la restrizione?!!

se Dio interverrebbe negli affari umani, e nei suoi affari visto che si sente un dio, come reagirebbe?!

perchè l'uomo non segue le regole del costruttore? Visto che è Dio a creare l'uomo, perchè l'uomo non si comporta da uomo?

i disegni malvagi, le guerre, i cattivi pensieri, sono nel cuore dell'uomo ed è l'uomo che deve imparare le buone cose.

un figlio va corretto quando fa cattive azioni, ma l'uomo si è inventato il modo di approvare e giudicare buono ogni mala azione, poi ci si arrabbia  perchè dio non interviene. Se Dio interviene sempre quando l'uomo imparerà?!

avrebbe dovuto imparare dalla prima guerra mondiale, invece si sta preparando per la terza guerra mondiale.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

lei dovrebbe sapere che la bibbia è stata resa disponibile al popolo da pochi decenni.

Essa era letta dalla cosi detta chiesa apostolica romana solo in latino. Quindi i preti spiegavano e dicevano quello che gli pareva comodo per plagiare il popolo, esso non poteva comprendere quello che vi era scritto nella bibbia.

Quindi secoli di falsità ha creato un dio sordo e muto, un dio sanguinario, hanno creato l'inferno di fuoco e tortura, la non salvezza se non per se stessi, e tante persecuzioni e schiavitù che il mondo è diventato insopportabile.

bisogna leggere veramente la bibbia per conoscere i tempi determinati per la salvezza di tutti, e non la condanna di tutti come i religiosi dicono.

La Verità è molto lontana dall'uomo moderno, anche se si crede un dio, l'uomo non ha scoperto nulla, sono cose che esistono da miliardi di anni che Dio a messo in atto. L'uomo ha solo compreso qualcosa di come funziona tutto, ma non ha scoperto un bel niente.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963