Chi crede e chi no

                                                Per lagraziaviva

....Così perfetti? Scherziamo? Un essere che può morire per il morso di un serpente o la puntura di una zanzara, tra l'altro creati da dio infinitamente buono, sono perfetti? La sua, e la mia, esistenza, di per sé è già la dimostrazione fattuale che le persone, create, si fa per dire, da quell'entità che voi credete esistere, sono imperfette. Solo le piante rasentano la perfezione: tagliate a metà una di esse, e vedrete che quasi sempre la pianta non  morirà. Fate lo stesso con una persona e, ho la vaga impressione che questo essere perfetto raggiungerà la madre materia o si unirà all'energia dell'universo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

37 messaggi in questa discussione

5 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

Temo che facciamo confusione fra l'universo fatto di materia e di energia,  al big bang. alle singolarità quantistiche,  al tempo così come lo conosciamo nel nostro vivere quotidiano rispetto invece a una realtà trascendete fuori dal tempo e dallo spazio; se ti può essere utile ti  posto questo articolo http://www.bibbia.it/Ma-se-Dio-e-il-creatore-chi-lo-ha-creato.html

Ognuno ha le sue credenze, la sua fede, ognuno di noi si attacca a ciò che più crede reale, che magari desidera che lo sia, ma come ho detto prima, nulla ci garantisce che quanto crediamo sia la verità, se non quello a cui vogliamo credere che sia. Gioco di parole a parte non si può smentire all'evidenza dei fatti ma è anche vero che nulla garantisce l'esistenza di un essere supremo, creatore del tutto poi, altrettanto nulla nega la sua esistenza. Questo, però, non toglie, essere supremo oppure no, che il dio, infondo non sia altra che una presunzione da parte di chi lo venera e non di meno da chi pretende di esserlo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, noncredapensi ha scritto:

                                                Per lagraziaviva

....Così perfetti? Scherziamo? Un essere che può morire per il morso di un serpente o la puntura di una zanzara, tra l'altro creati da dio infinitamente buono, sono perfetti? La sua, e la mia, esistenza, di per sé è già la dimostrazione fattuale che le persone, create, si fa per dire, da quell'entità che voi credete esistere, sono imperfette. Solo le piante rasentano la perfezione: tagliate a metà una di esse, e vedrete che quasi sempre la pianta non  morirà. Fate lo stesso con una persona e, ho la vaga impressione che questo essere perfetto raggiungerà la madre materia o si unirà all'energia dell'universo.

considerare un uomo meno di un albero ci vuole molto coraggio, forse ignoranza, un albero non ragiona e non si pone domande. Un animale non si pone domande. Certo, l'uomo ha scelto di morire nel momento che ha deciso di valutare cosa sia il bene e cosa sia il male, alla faccia del Creatore. Una "macchina" perfetta dove il guidatore decide come usarla e cosa mettere per farla funzionare, ignorando le regole del costruttore.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

Per etrusco1900

 

Forse non ho ben capito quello che vuoi dire; ti faccio un banale esempio; domani mattina il sole sorge, sappiamo tutti come funziona che è una cosa NATURALE che la terra gira e mostra un lato esposto al sole... e se a me non piacesse? e se io non fossi d'accordo, il sole mi darebbe retta? il fatto che il sole imponga una cosa che non può essere impugnata e discussa è una cosa sbagliata? Il fatto che non possiamo comprendere il creato e la sua logica non dipende forse da noi e dalla nostra piccolezza? immagina di avere davanti a te tutti i mari della terra, tutti gli oceani con l'acqua che contengono; supponi di scavare una piccola buca sulla spiaggia che simboleggia la nostra mente e la nostra natura umana, potrebbe entrare tutta l'acqua del mare nella nostra piccola buca? vuoi impugnare e discutere la natura umana e il fatto che l'oceano non può entrare dove vorremmo? .. vuoi dire che Dio dovrebbe rendere conto a noi del suo agire? o forse non ho ben compreso quello che intendi dire? o forse parti da una posizione simile a quella degli anarchici che non accettano che esita colui al quale dobbiamo rendere conto?

============================================

 

Come al solito pone una domanda a cui è facile rispondere: Il fatto che non si sappia molto della realtà material-energetica dell’universo e delle sue leggi non giustifica dare ad essa risposte indimostrabili. Che Dio abbia creato tutto dal nulla (non è vero anche per i credenti, in ogni caso, perché come minimo c’era, secondo voi, LUI: quindi Dio ha creato l’universo da se stesso e non dal nulla! Nevvero?) è un’opinione ma Voi la prendete, arbitrariamente, come vera!

Io affermo che il nostro universo è stato creato da esseri superiori scientificamente e provenienti da un altro universo, parallelo, come talvolta dice in qualche post dei Suoi. Mi dimostri che ciò che ho appena affermato non è vero.
In parole povere chiunque può affermare vera un’affermazione iperassurda: i Marziani esistono, ma non li vediamo perché erigono un muro di energia sconosciuta a noi. Mi ridimostri che ciò non è vero. Potete convincere bimbi plagiandoli inculcando loro qualunque cosa indimostrabile, ma persone adulte e normalmente intelligenti non possono accettare affermazioni fantasiose senza prove concrete e solo con credenze.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 ore fa, noncredapensi ha scritto:

ma persone adulte e normalmente intelligenti non possono accettare affermazioni fantasiose senza prove concrete e solo con credenze.

allora parliamo di prove concrete: NOI ESISTIAMO  è una cosa concreta o è una cosa non dimostrabile? NOI SIAMO COSCIENTI DI ESISTERE è una cosa concreta o è una cosa non dimostrabile?  NOI ABBIAMO IL LIBERO ARBITRIO è una cosa concreta o è una cosa non dimostrabile? IL NOSTRO LIBERO ARBITRIO HA DEI LIMITI (io potrei decidere di non morire  ma la mia decisione non cambierebbe le cose) è una cosa concreta o una cosa non dimostrabile?   io posso vedere un fenomeno ma non conoscerne le cause che lo provocano,  la materia oscura tanto per fare un esempio fisico si sa che esiste anche se non si può vedere o sapere cos'è , si sa però che esiste dalle conseguenze gravitazionali che provoca;  allora noi non vediamo DIO ma vedendo le conseguenze delle sue opere e osservando come queste opere sono ordinate e non disordinate e frutto del caso,  arriviamo alla conclusione logica che esiste un progettista; allora il suo nickname "noncredapensi" forse dovrebbe modificarlo in "pensiriflettaecreda" 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

la storia dimostra che si nasce si cresce e si muore. nessuno ha mai vinto in ciò. Non possono esistere e non esistono prove concrete di altri esseri carnali. La fantasia umana può pensare quello che vuole.

Però esiste un mondo spirituale al quale l'uomo carnalmente non ha accesso, non solo esiste ma fa di tutto per distruggere l'uomo che è stato creato ad immagine e somiglianza di Dio.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

c'è la bibbia che spiega il tutto, essa è la Sua Parola scritta

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, lagraziaviva ha scritto:

c'è la bibbia che spiega il tutto, essa è la Sua Parola scritta

La Bibbia, cioè il libro del criminale di guerra YAHVEH.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Romani 1:20

Infatti le sue qualità invisibili, la sua eterna potenza e divinità, essendo evidenti per mezzo delle sue opere fin dalla creazione del mondo, si vedono chiaramente, affinché siano inescusabili.

Isaia 42:5

Così dice Dio, l'Eterno, che ha creato i cieli e li ha spiegati, che ha disteso la terra e le cose che essa produce, che dà il respiro al popolo che è su di essa e la vita a quelli che in essa camminano

Chi crede a ciò? Bisogna credere alla Parola di Dio come é scritto nella bibbia. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, lagraziaviva ha scritto:

Romani 1:20

Infatti le sue qualità invisibili, la sua eterna potenza e divinità, essendo evidenti per mezzo delle sue opere fin dalla creazione del mondo, si vedono chiaramente, affinché siano inescusabili.

Isaia 42:5

Così dice Dio, l'Eterno, che ha creato i cieli e li ha spiegati, che ha disteso la terra e le cose che essa produce, che dà il respiro al popolo che è su di essa e la vita a quelli che in essa camminano

Chi crede a ciò? Bisogna credere alla Parola di Dio come é scritto nella bibbia. 

non sono certo che questa sia la parola di dio, o di qualche altra divinità, a me sembrerebbe che si tratta di ideologie umane e nulla più, ma per gli uomini di potere, quelli che a tutti i costi vogliono dominare sugli altri, beh, nulla di più ovvio delle parole di un creatore. a dirla tutta, chi oserebbe ridire su quello che un essere supremo, che ha creato la realtà in cui viviamo, ha detto? Soprattutto nulla di più semplice che attaccarsi alle parole di un presunto essere supremo, che a dirla tutta, parla e si comporta ancora peggio di noi esseri umani, da lui creati, con cui far valere la propria autorità, poiché ciò che dice è legge non essendo discutibile.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Forse le regole umane sono meglio?! Forse é vera la storia che é stata scritta?! Quando hanno scritto e scrivono la storia, con quale interessi e chi favoriscono? 

La Parola di Dio é scritta da millenni ed è sempre la stessa. Per ricevere la vita eterna bisogna credere che Egli esista e che la Sua legge è per sempre, non muta e non può mutare. 

La sua legge la stai già discutendo, l'umanità é già contro il Suo Creatore, fino ad adesso l'uomo non ha cambiato nulla, anzi è già iniziato il conto alla rovescia.  

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Siamo figli di Dio a sua immagine e somiglianza. 

Ci crede colui che il Padre eterno gli ha aperto la mente

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963