I mandanti degli archibugiatori ...

Sono quelli che se ne andarono dopo avere sfasciato tutto lo sfasciabile già da quando erano ancora in casa. Fecero di tutto, per anni, per far perdere il loro partito perché, dicevano, era quello l’unico modo per disfarsi del segretario “intruso”. Insomma , si , ...Er Bomba !! Prima ne deturparono l’immagine, con dichiarazioni quotidiane a reti spiegate e con argomenti rilanciati dalla destra. Costituirono perfino comitati per fare la campagna elettorale referendaria contro una riforma proposta dal loro partito e dal loro governo. Tirarono la volata alla vittoria della destra, pensando ottusamente che fosse la loro e brindarono felici per la sconfitta del loro partito. Solo dopo tutto questo se ne andarono mentre la pletora di archibugiatori staccavano dalle pareti l’archibugio . 
Eppure , all’epoca,  non ci fu una gran polemica. Qualche battuta sugli “scappati di casa”, ma niente di insistito. Nessuno, solo per fare un esempio, rinfacciò agli scissionisti di essere stati eletti coi voti del PD. Macché !! C’era il resto della minoranza che teneva il piede nello spiraglio della porta aspettando la “derenzizzazione” e il ritorno dei compagni momentaneamente separati. 
Quando, chi oggi sostiene Italia Viva, era ancora nel PD, non ha votato in Parlamento una sola volta in modo difforme dal resto del gruppo. Se c’era da dissentire lo si è fatto in modo civile, motivando puntualmente le posizioni, mai con toni esasperati. Ma ogni parola veniva etichettata come una incursione indebita. In molti casi si è preferito il silenzio e quando si è parlato è stato per evitare al PD e al Paese la discesa lungo una china perdente. Eppure , nonostante tutto ,  gli scappati di casa odierni, hanno un grande merito : hanno portato i mandanti di ieri , insperatamente, al governo, seppur costretti all’apnea. Era ormai tutto chiaro : Non c’era più spazio . Impossibile non tornare a respirare.  Ora che tornano nel PD i guastatori del PD, il quale propone un’alleanza strategica con l’ala scriteriata dei populisti, mostrando già i segni di una subalternità culturale e politica estranea alla sinistra democratica, credo che serva più che mai una forza riformista che faccia ciò che ci si aspettava dal PD, ma che non ha fatto.
Il doppio standard è tolleranza, da sempre, con i guastatori, intolleranza, da sempre, coi riformisti conseguenti. Sembra che non si debba rispondere, altrimenti si è fanatici leaderisti, saccenti e arroganti, ottenebrati dal rancore e dalla voglia di rivalsa, senza basi culturali e motivazioni politiche, senza visione del futuro, valori e contenuti programmatici. Soprattutto una piccola formazione senza consenso né voti. In una parola sono degli irresponsabili fuori di testa e dal mondo. Ed allora godetevi  i guastatori e i grillini, non pensate a Italia Viva, pensate ai vostri / nostri problemi, che non diventino quelli di tutti: no jus culturae, no modifiche al decreto sicurezza, no a rivedere quota 100, no alla cancellazione delle ridicole microtasse, no alla riforma della giustizia prima dell’entrata in vigore della prescrizione lunga, no Ilva, no infrastrutture, no inceneritori, no……!! Allora mi sono fatto “furbo” pure io e, come ha fatto un capo archibugiatore , da ora in avanti , chi vorrà il mio voto , dovrà guadagnarselo. Ma dovrà mostrare i fatti e non le parole . Perché sia chiaro , gli archibugi non albergano mica e solo in casa dei contadini.  Saluti 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

Non avrei mai pensato che questo post avesse avuto un così scarso interesse visto che qualcuno posta pure sulle pisciate di Renzi. Quasi quasi lo ripropongo ...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 24/10/2019 in 17:16 , mark222220 ha scritto:

Allora mi sono fatto “furbo” pure io e, come ha fatto un capo archibugiatore , da ora in avanti , chi vorrà il mio voto , dovrà guadagnarselo. Ma dovrà mostrare i fatti e non le parole . Perché sia chiaro , gli archibugi non albergano mica e solo in casa dei contadini.  Saluti 

Prima, purtroppo, dovrà basarsi sulle parole perchè i fatti arrivano sempre dopo, sig. mark.

Poi se mi permette un consiglio lasci perdere l'archibugio che non è roba per tutti. Si accontenti della fionda, però stia attento al pollice, lo tenga basso.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963