MENO MORTI IN MARE E CERTO .....

Chissà  quanti   come   questo episodio  ci  avranno  tenuto  nascosto  i gialloverdi   con   capitan  fracassa  a  comandare  i porti  chiusi.... Sempre e  solo   sulla  coscienza  dei  maldestri  xenofobi e  razzisti.... senza  umanità  

https://www.repubblica.it/cronaca/2019/10/16/news/naufragio_lampedusa_via_alle_operazioni_di_recupero_dei_dodici_corpi_in_fondo_al_mare-238726809/?ch_id=sfbk&src_id=8001&g_id=0&atier_id=00&ktgt=sfbk8001000&ref=fbbr

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

17 messaggi in questa discussione

Personalmente non credo a quelle immagini …. aggiungo che se restavano a casa loro quella tragedia non sarebbe successa ! Quei poveretti sono stati attratti qui da noi in occidente da certe organizzazioni umanitarie con l'illusione di trovare lavoro e prosperità … ma evidentemente così non è stato… quello che mi fa inorridire non sono quelle immagini , ma la cinica distinzione che certi "umanitari" fanno tra: migranti poveri in cerca di fortuna che rischiano di annegare,  e migranti ricchi che la traversata la fanno in aereo, se questa è la vostra bontà io sono ben felice di essere distante da voi.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

quello che mi fa inorridire non sono quelle immagini , ma la cinica distinzione che certi "umanitari" fanno tra: migranti poveri in cerca di fortuna che rischiano di annegare,  e migranti ricchi che la traversata la fanno in aereo, se questa è la vostra bontà io sono ben felice di essere distante da voi.

********

A me invece fanno inorridire proprio quelle immagini, perché fanno vedere la distinzione tra migranti poveri e migranti ricchi, senza che intervengano certi "umanitari" a spiegare le cose.

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Agosto mille novecento novanta uno – sulle coste della Puglia arriva la nave Valona / Vlora con circa (circa di più) albanesi. In quel periodo esisteva il governo Prodi. Sembra, si dice, che il viaggio sia stato incoraggiato da ceti pubblicitari televisivi. Per essi (i pubblicitari e forse anche i passeggeri della nave) inseguivano il gioco televisivo del momento. Bastava indovinare il numero, il colore, il nome, o altro contenuto all’ interno della busta magica. Si sarebbero vinti numerosi gettoni oro. Ecco le conseguenze di certa pubblicità e di certi pubblicitari. Discorso simile per coloro che partono dalle coste africane per venire in Italia alla ricerca della “busta magica” oppure della iscrizione ad un certo strano partito che cambia in continuo nome ed indirizzo. Permettete un confronto economico. Se Tizio prende un aereo Roma Tripoli oppure Tripoli Roma spende quattro volte meno che viaggiare con i barconi stracolmi. Ed in aereo le hostess offrono caffè e caramelle, ed anche si viaggia all’ asciutto ed al sicuro. Allora per quale motivo questi “barco nauti” non hanno i documenti in regola per prendere l’ aereo. In chiusura provate a fare qualche ricerca su di un vecchietto novantenne di nome (g e o r g e s o r o s) … una bella ricerca completa di tutto.-

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
31 minuti fa, dune-buggi ha scritto:

Allora per quale motivo questi “barco nauti” non hanno i documenti in regola per prendere l’ aereo.

sig dune buggi

ricorda quell'orrendo regime comunista che governava la Russia comunista?

Sotto quel regime, per emigrare, bisognava portare al compagno impiegato per l'emigrazione,  una valigia di documenti che si smentivano l'un l'altro, con la conseguenza che l'aspirante migratore, alla fine preferiva venir esportato in Siberia.

Bene! Non le viene il dubbio che molti migranti fuggano dal loro paese senza documenti e cerchino di arrivare in Europa, vista l'impossibilità di farsi esportare in Siberia?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Simpatica risata, un cordiale saluto da d/b – mi scusi per (com uni smo) si riferisce a certi negozi con poca illuminazione, dalle vetrine e dai retro scala misteriosi … da molti anni non sento più parlare e scrivere (Massimo baffo). Forse ha delegato il suo amico (Nicola calvo) di rappresentarlo. All’ epoca dei carri armati russi che invasero le nazioni dell’ est Europa (erano gli anni mille novecento sessantacinque / settanta) … un simpatico personaggio italiano affermava che era giusto invadere e reprimere ogni aria di libertà e rinnovamento. Sempre quel simpatico personaggio cercava di bloccare varie riforme in Italia. Anche lui di dichiarava di sinistra. Poi grazie ad una certa sinistra ha fatto carriera … - dove ero rimasto … mi sono perso nelle nebbie e nelle oscurità del delta del fiume … -

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Qualcuno  ricordi  al cane  somaro ragliante   che  i respingimenti  e  i  porti   chiusi  erano  con  salvini   a  cui   auguro  di restare  in eterno  all'   opposizione  con  i  condannati e  pregiudicati  fasciodestri

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

non è, sig dune buggi che un carro armato russo e disperso la sta affumicando di CO2 con il tubo di scarico, e lei lo scambia per nebbia?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Simpatica risata, grazie per avermi fatto capire la differenza tra la nebbia dei delta dei fiumi e lo scarico di un carro armato russo e/o rosso. Lei lo conosce il Grande Fiume che finisce a delta. Cortesemente cerco notizie sui suoi amici i signori – Massimo, Nicola, ed altri ancora, ed anche su quel simpatico vecchietto che era favorevole ai carri armati rossi / russi … cerco anche notizie su di un altro vecchietto che dall’ Europa dell’ est ora vive negli Stati Uniti ed è uno dei venti più ricchi del globo … si fa chiamare, mi sembra (g e o r g e s o r o s) – con simpatia ed a presto.- 

Modificato da dune-buggi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

dunque, vediamo

Massimo e Nicola non sono  miei amici, ma sono i miei fratelli.

Il vecchietto a cui piacevano i carri armati, ormai anche lui come me, avrà smesso di spingerli tra le gambe dei genitori e degli ospiti in casa.

Per quanto riguarda il suo amico georgesoros, mi sembra di aver sentito che è diventato un benefattore, e si è fatto un sacco di nemici per non aver dato loro  neanche un dollaro per comperarsi un gelato piccolo piccolo.

Ma guardi un pò se uno non può fare quello che vuole dei suoi soldi, sig dune buggi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Qualcuno poi spieghi al goloide610 che i porti chiusi esistono solo nel contenitore vuoto che il medesimo goloide610 utilizza per portare a spasso la forfora.

Buona futura opposizione di inquisiti di sinistra a tutti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Simpatica risata, un cordiale saluto da Davide ( d/b per gli amici). Avrà notato come noi due siamo tra i pochi che riusciamo ad esprimere le nostre idee “diversamente / diverse” senza offenderci e senza offendere gli altri. I due vecchietti di cose strane ed originali per il passato ne hanno realizzate diverse, ora si divertano a fare i nonni al circolo dei vecchietti. – ciao risata ed un saluto rinnovato, a presto su queste pagine di incontro e di confronto. (mancherebbe il “conforto” ma quello lo lasciamo agli altri).- 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Be', Non  c'è bisogno di accoltellarsi per dire ciò che si pensa, sig dune buggi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io non ce la faccio.
Non ce la faccio a postare le foto e i video del recupero dei corpi dei migranti in fondo al mare dopo il naufragio al largo di Lampedusa.
Non ce la faccio nemmeno a guardarle quelle braccia protese verso il cielo, verso una salvezza che non è mai arrivata.
Non ce la faccio nemmeno a pensare a quegli istanti prima di essere inghiottiti nel buio della vita che finisce.
Faccio un post di sole parole, perché le immagini non le puoi scansare. Le parole si.
Allora continuiamo pure a scansare la verità. Commentiamo tabelle e tweet. Tutti tranquilli.
Quelle braccia protese non arriveranno sulle nostre coste, nei nostri porti, nelle nostre vite. Non ci porteranno via nulla: il lavoro, la tranquillità, la casa.
Però ci portano via il sonno. E il senso.
Tranne per chi prende sonno guardando le tabelle sugli sbarchi. Tranquilli, calano. Tranquilli, calano sbarchi e arrivi. Non arrivano. Ora sappiamo dove trovarli.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Non riesco a capire – i nostri politici italici in camicia bianca salgono a bordo delle imbarcazioni che traghettano delle persone da una riva all’ altra del mare Mediterraneo. Mi sorge una immagine mitologica. Caronte ed il fiume di fuoco Acheronte. Allora i “dannati” dovevano pagarsi il viaggio agli inferi avendo tra i denti una moneta d’ oro. Ora i “disperati” pagano anticipatamente il viaggio in dollari (in dollari, in dollari). Torniamo ai politici italici in camicia bianca. Tra di essi ci sono stati anche dei medici, anche famosi. Anziché svolgere la propria funzione di medico, visitare ed assistere i bisognosi, preferivano farsi intervistare, tutti sorridenti ed in camicia bianca, dai giornalisti loro alleati. - Una canzone recita circa così … l’ autore immagina di costruire barche volanti per portarli tutti a casa propria … ma scusate, nei fatti quante barche volanti ha costruito e quanti barco / nauti ha portato a casa propria. Con i soldi della vendita dei dischi cosa si è comperato. - Ma ri/torniamo ai politici italici in camicia bianca per quale motivo non fanno vero volontariato e si portano a casa propria, curando ed assistendo questi viandanti del mare. – in chiusura … per quale motivo non ricevo mai risposte alle domande sopra proposte (proposte, oppure poste).- 

Modificato da dune-buggi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ha ragione dune buggi a chiedere perché mai gli uomini in camicia bianca non si portano a casa loro quei poveri migranti.

Ma ha mai pensato che quei migranti sononeri e potrebbero sporcare la candida camicia con quella patina colore testa di moro? Lei si porterebbe a casa un ominonero che le macchia le lenzuola o le maniche della camicia proprio quando sta partendo per andare in ufficio?

S'è mai chiesto perché tutti paghiamo i costi dell'alta velocità da Milano a Roma, quando, quel tragitto la maggioranza degli italiani non lo faranno mai, nemmeno con un treno accelerato?

S'è mai chiesto perché tutti contribuiamo alle spese per le nuove strade che devono accelerare il trasporto delle merci da una fabbrica all'altra, da un paese all'altro, anche se noi, per esempio, siamo solo impiegati in un ufficio comunale e non cifrega un kaczo se le uova arrivano al supermercato con dieci minuti di ritardo?

Ecco sig dune buggi, si risponda a queste due semplici domande e forse capirà perché l'uomo con la camicia bianca non porta a casa propria l'uomonero giunto col barcone.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Simpatica risata, un cordiale saluto da d/b – ottime considerazioni che condivido. Nell’ elenco delle cose inutili e dannose mancano la “tav susa” ed il “mose venezia”. La tav - Lione Torino ex corridoio cinque, che dovrebbe collegare le coste dell’ oceano Atlantico con le  coste del mar Nero – serviva i politici di alcuni decenni fa. Ora anche se terminata non sarebbe più utile ed utilizzata. Il Mose Venezia – i primi a non (non) volerlo sarebbero proprio i veneziani. La scala di intervento delle paratie mobili sarebbero molto labili ed incerte. Senza contare che già ora che è in fase di costruzione è già rotto ed arrugginito. Prova a vedere le vicende di “villa Rodella” e delle persone che la frequentavano sia come residenti che come ospiti di passaggio. – a presto e se segui i settori ambiente e natura mi leggerai spesso. – in chiusura propongo un tema attuale sul mondo del lavoro – mobbing, burnout, bullismo.- (prossimamente parleremo di pensioni e dei miseri aumenti).- 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Resta  il fatto   che  in  mare  ci  sono sempre  più  MORTI  negati da   capitan  fracassa  e  soci  il resto   è fuffa maldestra 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora