La Paltrow e i suoi consigli demenziali: Una dieta per ottenere "il minor peso vivibile"

“L’obiettivo è raggiungere il minor peso vivibile”. Gwyneth Paltrow, ne ha combinata un'altra, dopo le uova da mettere in vagina, che vendeva lei... ha scritto sul suo sito un messaggio molto pericoloso ed è stata sommersa dalle polemiche.

Nel suo sito si può leggere un articolo intitolato “I miti della dieta supportati dagli scienziati” in cui la psicologa statunitense Traci Mann spiega ai lettori che vi è un peso minimo con il quale si riesce a vivere benissimo e che dipende dal nostro DNA. E la studiosa consiglia ai lettori del blog di attenersi a questo peso. 
L'articolo è stato condannato dalla comunità scientifica e Giles Yeo, genetista dell'Università di Cambridge ha definito i consigli della psicologa «confusi e irresponsabili» e, soprattutto, pericolosi: «Si suggerisce alle persone di essere il più magre possibile - dichiara Giles Yeo -. È irresponsabile perché l'idea può portare a fraintendimenti, soprattutto per le ragazze che soffrono di disturbi alimentari. Il problema è che molti dei suggerimenti che compaiono sul sito della Paltrow non si basano sulle conoscenze scientifiche, ma su pseudoscienza».

Il dottore mette in guardia i lettori: «Il consiglio è un'idea sciocca perché non esiste un modo chiaro per determinare quale sia il peso più basso che puoi raggiungere senza compromettere la tua salute».

Insomma questa attrice sta diffondendo dieta e idee molto pericolose fregandosene delle conseguenze che potrebbe avere quello che scrive sulla salute e la vita di tante ragazze a rischio anoressia, che ne pensate? Secondo me è anche in malafede, lo fa per soldi


1191954.jpg

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

Ciao Anni Blu da d/b e buona domenica mattina –

Se una ragazzina mangia troppo o poco fa del male solo a se stessa. Gli altri restano indifferenti. Questo bisogna far capire loro. Le attricette della pubblicità la smettano di proporre finti stili di immagine apparente.

Quello che è ancora più grave rimane … che un certo calciatore tutto abbronzato comunichi ai giovani dei messaggi assai pericolosi … guidare ad elevata velocità, disubbidire alle regole del traffico, essere privo di rispetto verso il più debole, usare cellulari e maxi cuffie musica quando si è nel traffico, le regole sono solo per gli altri, (lui e quelli come lui) possono fare quello che vogliono, … ed altro ancora …

Lo conosci questo calciatore tutto abbronzato simbolo della disobbedienza …

Un saluto ed a presto (buona domenica mattina).- 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora