Libero sondaggio:che valore date alla festa della repubblica?

Nessuno

 
63%

Scarso

 
16%

Grandissimo

 
9%

Medio

 
7%

Grande

 
5%
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

9 messaggi in questa discussione

se fosse veramente la festa della Repubblica Itagliana, un paese abitato da veri itagliani, con un governo ke pensa ai suoi cittadini, il valore sarebbe altissimo ma,  con tutto il miskiume ke dobbiamo sopportare grz ai buonisti di SX, il valore é ZERO.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grandissimo.

Buon 2 giugno a tutti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
15 ore fa, sempre135 ha scritto:

Grande valore!

respira a pieni polmoni...tutta salute!!!!

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Permettetemi di guardare la cosa da un diverso punto di vista: la festa de 2 Giugno ha coinciso con il fine settimana, molti hanno fatto il ponte e hanno lavorato ristoranti, alberghi, agriturismi, stabilimenti balneari , in un momento di crisi come questo è  stata una cura ricostituente per molte attività economiche  in crisi;  allora io mi chiedo: quando furono abolite molte festività infrasettimanali si diceva ragionando in modo "ideologico" che i ponti sottraevano ore lavorative alla nazione e che l'economia della nazione ne risentiva negativamente ,  oggi con la crisi che c'è  è  vero l'opposto, i ponti sono una cosa positiva perché ravvivano l'economia, fanno vivere il turismo che è una cosa vitale per la nostra economia,.  Anche la festività del 2 Giugno era stata abolita e poi fu ripristinata, allora io mi chiedo: non sarebbe il caso di ripristinare alla loro data naturale  tutte le festività soppresse  civili e religiose e che attualmente sono state spostate alla Domenica?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Di quale repubblica ..??

Quirinale, tutti i giornalisti cercano Matteo Renzi: ignorato il premier Paolo Gentiloni

2 Giugno 2017

1
  • 1496411210847.jpg--.jpg?1496411221000
  • 1496411304945.jpg--.jpg?1496411315000
  • 1496411245795.jpg--.jpg?1496411267000
  • 1496411235346.jpg--.jpg?1496411245000
  • 1496411221426.jpg--.jpg?1496411235000
  • 1496411201055.jpg--.jpg?1496411210000
  • 1496411210847.jpg--.jpg?1496411221000
  • 1496411304945.jpg--.jpg?1496411315000
1 di 6
 
 
 

Già alla vigilia delle celebrazioni per la festa della Repubblica i giardini del Quirinale pullulavano di politici e autorità. Tra queste, anche Matteo Renzi, ricercatissimo, chiacchieratissimo, strattonato da tutti. Peccato che ci fosse anche Paolo Gentiloni ma, riferiscono i presenti, il premier è stato ignorato, o quasi, da tutti. Come se il premier fosse Renzi, e non lui (e, in effetti, il teorema non è poi così sballato). Già, Gentiloni. Un saluto a Sergio Mattarella e poi solo, isolato, con i giornalisti che neppure lo cercavano. Al contrario, Renzi era gettonatissimo, tanto da parlare anche di calcio e dell'addio di Francesco Totti alla Roma: "Mi ha commosso". Poi le domande su riforma elettorale, M5s, elezioni, alleanze. E Gentiloni? Niente, solo soletto, ai margini del Quirinale e della scena politica.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 4/6/2017 in 11:12 , etrusco1900 ha scritto:

Permettetemi di guardare la cosa da un diverso punto di vista: la festa de 2 Giugno ha coinciso con il fine settimana, molti hanno fatto il ponte e hanno lavorato ristoranti, alberghi, agriturismi, stabilimenti balneari... etc etcv..

....ricordo quel periodo e ricordo pure ke le feste infrasettimanali, specie religiose post periodo pasquale tipo Ascensione, Pentecoste, Corpus Domini,  cadenti sempre di giovedi, alla grande industria nn erano gradite poiké, con 1 g di ferie le maestranze scialavano ben 4 gg di vacanza.  nn so se ricorderai ke un pre-potente si lamentò x l'interruzione catena montaggio e profitto traballante(?) ergo, gli allora leccalecca politici e clericali, sull'attenti, obbedirono spostando tali festività alla domenica successiva.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

.... Gentiloni ha la ricompensa spettantegli quale fittizio pr/cons di un govenikkio del quale il deus ex machina - seppur negativo- é renzi e lo dimostra la corte di leccalecca del nn si sa mai.   il conte ha accettato il quarto d'ora di notorietà ed allora sappia ke il suo tempo scade ogni giorno ke passa...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, uvabianca111 ha scritto:

....ricordo quel periodo e ricordo pure ke le feste infrasettimanali, specie religiose post periodo pasquale tipo Ascensione, Pentecoste, Corpus Domini,  cadenti sempre di giovedi, alla grande industria nn erano gradite poiké, con 1 g di ferie le maestranze scialavano ben 4 gg di vacanza.  nn so se ricorderai ke un pre-potente si lamentò x l'interruzione catena montaggio e profitto traballante(?) ergo, gli allora leccalecca politici e clericali, sull'attenti, obbedirono spostando tali festività alla domenica successiva.

Oggi in Germania la borsa è chiusa perché LORO festeggiano la PENTECOSTE,  che a differenza di noi non hanno spostato alla Domenica; il fatto che la Germania ha l'economia che ha  (e che non ci sogniamo)  vuol dire che l'abolizione delle festività fatta da noi Italiani non serve a nulla, anzi è controproducente.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963