porto sicuro

Se il porto di Lampedusa fosse realmente un porto sicuro come molti sostengono allora perché questo barcone ha naufragato proprio nel porto di Lampedusa? evidentemente Lampedusa non è proprio un porto sicuro come sembra azi non è sicuro affatto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

5 messaggi in questa discussione

Di che barcone sta parlando sig. Milord?

A quanti metri era dal porto?

Porto sicuro significa che quando arrivi non vieni maltrattato o mi sbaglio?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Spiacente doverle dare una personale delusione ma quando fu scritto il diritto internazionale di navigazione nei porti mondiali regnavano gli INGLESI;  gli anglosassoni e compagnia bella, dominavano il mondo! eravamo nel milleottocento agli inizi,e le navi dell' epoca erano piccole imbarcazioni fatte di legno … con le vele .. queste imbarcazioni erano soggette agli agenti atmosferici es Inghilterra india in barca a vela … quindi e ovvio che quelle imbarcazioni  avendo problemi " atmosferici" e chi ha redatto quel trattato cercando di tutelare i propri interessi  ritenne  "porto sicuro" qualunque porto o tipo di approdo, lontano dall' Inghilterra a quello si riferisce il "porto sicuro"... per cui tutte le interpretazioni che si danno diversamente dall' epoca della stesura di quel trattato sono da ritenersi arbitrarie ...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 7/10/2019 in 15:32 , mylord611 ha scritto:

Se il porto di Lampedusa fosse realmente un porto sicuro come molti sostengono allora perché questo barcone ha naufragato proprio nel porto di Lampedusa? evidentemente Lampedusa non è proprio un porto sicuro come sembra azi non è sicuro affatto.

i giornalisti scrissero ke sta massa di extcmt si riversarono tutti da un lato dell'imbarcaz alla vista di MV itaGliane ke stavano x raggiungerli...

sta di fatto ke nella tragedia son morti i + deboli cioé donne e bambini infatti uno di loro ke sapeva nuotare riuscì salvare una bambina piccola ma alcuni codardi gli si aggrapparono addosso - l'ha raccontato il diretto interessato - facendogli predere la presa della neonata.  ecco il rispetto ke i sedicenti "poveri naufraghi" ke pietiscono i soliti buonisti x ferite, fatte tutte passare x torture (xò senza kiarire in ke carcere e x quali misfatti l'abbiano meritati)  hanno delle donne e bambini.

beffa delle beffe: son naufragati coi porti spalancati e senza event stop di salvini poikè comandava lo s-governo di SX.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 8/10/2019 in 18:30 , mylord611 ha scritto:

ma quando fu scritto il diritto internazionale di navigazione nei porti mondiali regnavano gli INGLESI; 

lei dice che gli inglesi hanno scritto il diritto internazionale?

Se nessun altro stato lo accetta che diritto internazionale è?

E se tutti gli altri stati lo accettano con tanto di firma, allora vale per tutti, credo anche per l'Italia che lo ha firmato.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963