HA RAGIONE GRETA THUNBERG?

2 messaggi in questa discussione

Diciamo che il modo con il quale è stata strumentalizzata questa ragazzina è vergognoso, ci sarebbero da scrivere fiumi di inchiostro, si inizia con il dire che si fa confusione fra inquinamento in tutte le sue forme (dall'inquinamento radioattivo all'inquinamento chimico, industriale , domestico) si fa confusione -dicevo. con il cambiamento climatico che è tutta un altra cosa; il clima sulla terra è governato dal sole e dalle macchie solari, negli scorsi decenni per ragioni a noi sconosciuto il sole è stato insolitamente attivo, logico quindi che negli ultimi decenni la temperatura planetaria sia aumentata, parrebbe che fenomeni simili siano avvenuti anche sul pianeta Marte dove evidentemente non esiste l'inquinamento mano; ultimamente il sole si è calmato, non sappiamo per quale motivo e a causa di questo ci sono scienziati che hanno ipotizzato una prossima mini glaciazione; dovremmo essere onesti e dire che non sappiamo in quale misura l'azione dell'uomo influisca sul clima e quanto dipenda invece dal sole ; mi domando se sia stato spiegato alla ragazzina svedese cosa sono le macchie solari e cosa provocano.

Tornando alle strumentalizzazioni vorrebbero convincerci a cambiare auto e comperare una vettura elettrica; mi chiedo: se per fare la corrente per fare camminare le automobili si usa il petrolio, a livello planetario  cosa cambia  nelle emissioni di anidride carbonica? anziché immettere l'anidride carbonica nelle città si immette dove ci sono le centrali elettriche, ma per il pianeta non cambia niente.. niente forse tranne il nuovo inquinamento prodotto dalla costruzione e dallo smaltimento delle  batterie  delle auto elettriche

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora