ricordare fa bene, fa bene alla salute ed alla memoria - uno -

 

Ricordare fa bene, fa bene alla salute ed alla memoria – uno -

ricordare i “forse probabili” fatti positivi ed utili alla nazione ed al popolo compiuti dai sinistri della sinistra sarebbe cosa utile e saggia. – mi riferisco al periodo che va dal mille novecento novanta ai giorni attuali. Ovvero trenta anni di storia moderna. - Scusate, oramai prossimo ai settanta anni la memoria e le altre funzioni si sono rallentate, forse atrofizzate. Pongo una umile e rispettosa domanda. Cortesemente potete esporre i fatti (i fatti non la polemica, neppure i soliti vuotamente vuoti bla/bla) … nei fatti e nella realtà i sinistri della sinistra cosa di utile e necessario hanno realizzato di utile e di positivo. Grazie anticipato, sono convinto che non riceverò nessuna risposta. Qualcuno è in grado di smentire questa mia ipotesi. Qui al nord est nebbia fitta, e da voi … - 

           

                    

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

5 messaggi in questa discussione

Per gli addestrati prossimi ai 70 e con memoria deteriorata, nulla di positivo, mi sembra logico, altrimenti sarebbero sinistri di sinistra.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sig dune buggi mi perdoni,

ma mi sono fatto l'idea che lei fino ai 40 anni era di sx, dopo i 40 anni s'è accorto che lavorando aveva messo da parte qualcosina,  a 50 anni aveva comperato una casa ed ereditato un piccolo patrimonio,  quindi, questa ricchezza va conservata e pertanto da quel momento si è sentito sanamente un addestrato di dx. Sbaglio?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Gentile signor risata, lei purtroppo ha sbagliato previsione. Fino alla terza media vivevo in casa. Poi alla seconda bocciatura si è svolta una assemblea di famiglia ed il verdetto finale è stato senza appello. Erano stufi di mantenermi e mi hanno mandato a lavorare. Più tardi ho cercato di frequentare il c.f.p serale ma al primo anno mi sono fermato. Lavoro e studio erano troppo impegnativi. A ventuno anni (alla mia epoca si diventava maggiorenni a ventuno anni) ho votato la prima volta “falce e martello” (oppure martello e falce, non ricordo, sono trascorsi troppi anni da allora). Pensavo che alle parole seguissero i fatti, ed ad una parata in piazza sono stato preso a sassate proprio dai “compagni” che avevo votato pochi mesi prima. (hai presente “ti tirano le pietre” del cantante Antoine, sempre pietre in faccia …). Da allora mi avete fatto divenire anti sinistri di sinistra. Ripeto, non sono divenuto, mi avete fatto divenire. Cordiali saluti e beato lei che non ha ancora preso le “rosse pietre”. A presto ed un saluto da … d/b.- 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Be' non ho sbagliato di molto, sig dune buggy. Sbaglio?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963