li ospitiamo e vorrebbero dettare leggi nelle scuole nostre

 Sta facendo discutere a Mestre la richiesta di un gruppo di genitori bengalesi che ha domandato alla scuola elementare frequentata dai figli di poter avere nel menù in mensa la carne halal, cioè macellata secondo il metodo musulmana che la rende ‘lecita’. I bimbi frequentano la prima classe e la richiesta – che ha già innescato polemiche – è stata avanzata in occasione del primo incontro delle famiglie degli alunni con le maestre. “Siamo davvero all’apoteosi dell’assurdo – ha detto il deputato della Lega Alex Bazzaro – Ora i genitori dei bambini musulmani più integralisti pretendono di avere una dieta religiosa con carne Halal. Alla faccia dell’integrazione!”

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

18 messaggi in questa discussione

Scommetto che non sa nemmeno cosa vuol dire carne halal.

 

Il rito islamico per garantire la carne halal è molto simile a quello ebraico, anche se meno restrittivo. “Il macello deve avere l’autorizzazione della Asl e l’operatore essere un musulmano praticante, con la presenza di un correligionario a titolo di garanzia” dice Alberto Di Martino, AD e ispettore dell’ente certificatore per la carne halal Icb Quality. “L’animale, non stordito e rivolto verso la Mecca, viene ucciso con una coltello a lama luna e affilata e un taglio unico, che recide giugulare, carotidi, esofago e trachea. Prima il macellatore pronuncia due formule di rito dedicate ad Hallah. Secondo i musulmani questa pratica, che porta a un completo dissanguamento dell’animale, non gli provoca sofferenza perché il centro cerebrale del dolore cessa subito di funzionare. In realtà, date le numerose polemiche, alcune comunità religiose accettano un piccolo stordimento reversibile della bestia”.

I tipi di carne
La lavorazione della carne halal non segue procedure particolari ma viene comunque controllata lungo la filiera per evitare contaminazioni. Si trova nelle macellerie etniche e in alcune insegne di supermercati (Auchan, Carrefour, Coop) in reparti appositi. “Sulle caratteristiche organolettiche i pareri sono contrastanti: alcuni sostengono sia più tenera per il dissanguamento completo dell’animale, altri invece il contrario. In ogni caso le carni più richieste sono quelle meno costose, soprattutto il pollo o tagli di manzo non pregiati, adatti alle lunghe cotture come stufati e spezzatini, prediletti nella cucina araba” dice Di Martino.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Scommetto che non sa nemmeno cosa vuol dire carne halal.

 

Il rito islamico per garantire la carne halal è molto simile a quello ebraico, anche se meno restrittivo. “Il macello deve avere l’autorizzazione della Asl e l’operatore essere un musulmano praticante, con la presenza di un correligionario a titolo di garanzia” dice Alberto Di Martino, AD e ispettore dell’ente certificatore per la carne halal Icb Quality. “L’animale, non stordito e rivolto verso la Mecca, viene ucciso con una coltello a lama luna e affilata e un taglio unico, che recide giugulare, carotidi, esofago e trachea. Prima il macellatore pronuncia due formule di rito dedicate ad Hallah. Secondo i musulmani questa pratica, che porta a un completo dissanguamento dell’animale, non gli provoca sofferenza perché il centro cerebrale del dolore cessa subito di funzionare. In realtà, date le numerose polemiche, alcune comunità religiose accettano un piccolo stordimento reversibile della bestia”.

I tipi di carne
La lavorazione della carne halal non segue procedure particolari ma viene comunque controllata lungo la filiera per evitare contaminazioni. Si trova nelle macellerie etniche e in alcune insegne di supermercati (Auchan, Carrefour, Coop) in reparti appositi. “Sulle caratteristiche organolettiche i pareri sono contrastanti: alcuni sostengono sia più tenera per il dissanguamento completo dell’animale, altri invece il contrario. In ogni caso le carni più richieste sono quelle meno costose, soprattutto il pollo o tagli di manzo non pregiati, adatti alle lunghe cotture come stufati e spezzatini, prediletti nella cucina araba” dice Di Martino.

A) non mi interessa saperlo  b) provoca dolori lancinanti agli animali prima della morte dolorosa e lenta  c) se vengono in italia,e si dichiarano integrati,DEVONO stare alle nostre regole! Ps:animalisti....tutti zitti  e muti,vero? ieri ho pestato una cimice asiatica...e non l'ho soccorsa...che rischio?? magari il penale??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

non mi interessa saperlo

"""""""""

non occorreva lo dicesse. La sua voglia di ignoranza è nota a tutti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

non mi interessa saperlo

"""""""""

non occorreva lo dicesse. La sua voglia di ignoranza è nota a tutti.

gente al par tua si preoccupa delle "culture e tradizioni" altrui..anche facendo male  a persone e animali e sopratutto,diventando un antiitaliano!! .sorry,ma anche oggi hai fatto la tua buona figura di m.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La figura di kakka l'ha fatta lei sig hyperdirector.

1) per aver parlato di carne halal senza sapere cosa sia.

2) per non aver letto il metodo per ottenere la carne halal.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, ahaha.ha ha scritto:

La figura di kakka l'ha fatta lei sig hyperdirector.

1) per aver parlato di carne halal senza sapere cosa sia.

2) per non aver letto il metodo per ottenere la carne halal.

quindi da quel che se ne deduce,tu la mangi tutti i giorni..e quando vai nei ristoranti la chiedi....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, director12 ha scritto:

quindi da quel che se ne deduce,tu la mangi tutti i giorni..e quando vai nei ristoranti la chiedi....

Se lei avesse letto quello che le ho incollato lei non avrebbe fatto questa kagata di deduzione, evitando l'ulteriore figura di kakka.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Se lei avesse letto quello che le ho incollato lei non avrebbe fatto questa kagata di deduzione, evitando l'ulteriore figura di kakka.

dire che gli animali non soffrono,è una Gretinata delle tue

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

9 minuti fa, director12 ha scritto:

dire che gli animali non soffrono,è una Gretinata delle tue

Continua a scrivere kagate.

Non ho detto niente di simile.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
8 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

 

Continua a scrivere kagate.

Non ho detto niente di simile.

chi l'ha scritta?? ma leggi almeno quello che copi/incolli??

Secondo i musulmani questa pratica, che porta a un completo dissanguamento dell’animale, non gli provoca sofferenza perché il centro cerebrale del dolore cessa subito di funzionare. In realtà, date le numerose polemiche, alcune comunità religiose accettano un piccolo stordimento reversibile della bestia”.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, director12 ha scritto:

chi l'ha scritta?? ma leggi almeno quello che copi/incolli??

Secondo i musulmani questa pratica, che porta a un completo dissanguamento dell’animale, non gli provoca sofferenza perché il centro cerebrale del dolore cessa subito di funzionare. In realtà, date le numerose polemiche, alcune comunità religiose accettano un piccolo stordimento reversibile della bestia”.

Caro collione pseudoanimalista, ha presente quanto soffre una aragosta bollita viva ? E un Capitone che se lo è messo in kulo da solo, quanta sofferenza atroce !!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se pubblica una cosa che ho incollato io, non significa che l'ho detta io o che sia un mio pensiero.

Se lei non scrivesse kagate per il gusto di scrivere kagate, avrebbe posto attenzione alla prima riga che ha copiaincollato, sig hyperdirector.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, ahaha.ha ha scritto:

Se pubblica una cosa che ho incollato io, non significa che l'ho detta io o che sia un mio pensiero.

Se lei non scrivesse kagate per il gusto di scrivere kagate, avrebbe posto attenzione alla prima riga che ha copiaincollato, sig hyperdirector.

Chiedere è lecito, rispondere è cortesia..... Ma che ci vuol fare....il re delle figure di kakka ormai è inarrestabile.

Diarrea ed incontinenza cronica sono conseguenze di un uso improprio del piffero.

E pensare che era stato avvisato !!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Caro collione pseudoanimalista, ha presente quanto soffre una aragosta bollita viva ? E un Capitone che se lo è messo in kulo da solo, quanta sofferenza atroce !!!

l'aragosta tu la vedi solo nelle foto!! o negli acquari dei supermarket...kompagno...non è cosa per te...per mangiare certi cibi serve una cultura....non per gente grezza,rozza,e ingnoranti al par tua.senza contare che nei festival del'unita' non lo fanno di certo..e nei locali dove va la bella gente,tu non ti fanno manco entarre!!non vogliono gente con l'eschimo unto!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, director12 ha scritto:

l'aragosta tu la vedi solo nelle foto!! o negli acquari dei supermarket...kompagno...non è cosa per te...per mangiare certi cibi serve una cultura....non per gente grezza,rozza,e ingnoranti al par tua.senza contare che nei festival del'unita' non lo fanno di certo..e nei locali dove va la bella gente,tu non ti fanno manco entarre!!non vogliono gente con l'eschimo unto!!

Quindi le aragoste che mangia lei non soffrono quando vengono bollite, sig hyperdirector?

Ma perché continua a scrivere kagate.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Quindi le aragoste che mangia lei non soffrono quando vengono bollite, sig hyperdirector?

Ma perché continua a scrivere kagate.

eccone un altro che non lo hanno fatto entrare.....meglio ti fermi alle cozze....come faceva fantozzi:magna anche il guscio

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, director12 ha scritto:

eccone un altro che non lo hanno fatto entrare.....meglio ti fermi alle cozze....come faceva fantozzi:magna anche il guscio

Urka.......sig hyperdirector le è venuta la dissenteria?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
21 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

Urka.......sig hyperdirector le è venuta la dissenteria?

Liquida, liquida.....a furia di sparare kakate....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963