Bimbo grave per denutrizione, può succedere in Italia? Si se i genitori sono vegani

Può accadere in Italia che un bambino di due anni sia in gravi condizioni per denutrizione? Si, se è figlio di vegani, se è figlio di due adulti che hanno perso il cervello e dicono che il bambino di due anni è vegano, come se lo avesso scelto lui e vai con una dieta poverissima di tutti quei nutrienti che servono per la crescita e per vivere, il bambino è ricoverato a Nuoro per avanzato stato di denutrizione.

Dottoressa Caroli, perché le diete vegetariane o vegane non sono adeguate per l’alimentazione dei bambini?
“Partiamo dalle diete vegane. Queste non sono adeguate perché, eliminando i prodotti animali, non si assume affatto vitamina B12, presente solo negli alimenti animali, e si assumono in quantità insufficienti DHA (acido docosaesaenoico), ferro (che negli alimenti di origine animale è più biodisponibile) e altri sali minerali come lo zinco e il calcio. Con la dieta lacto-ovo-vegetariana, invece, si possono assumere quantità leggermente superiori di calcio e vitamina D rispetto alla dieta vegana, ma sempre insufficienti a coprire il bisogno del bambino, mentre la vitamina B12 è comunque carente e tutto dipende dalla quantità di latticini assunti. Tutte queste sostanze sono fondamentali per lo sviluppo del bambino”.

Quali sono allora le conseguenze di una loro mancanza? Cosa rischiano i bambini?
“Innanzitutto la carenza della vitamina B12 ha come conseguenza un’anemia grave, ma soprattutto  una grave alterazione dei neuroni, della mielinizzazione e dei neurotrasmettitori. Tutti i danni sono peggiorati dalla carenza di DHA e ferro e non sono recuperabili al 100% con il trattamento sostitutivo di vitamina B12, ferro e DHA. In particolare, la trasmissione uditiva e visiva è ridotta e, di conseguenza, sono ridotte le capacità di percezione e di concentrazione. E più il bambino è piccolo e più perdura la carenza più c’è il rischio che i danni diventino gravi e permanenti. Certo, esistono gli integratori alimentari, ma questi non possono sostituire una dieta sana”.

Insomma basta con queste assurdità a due genitori così che mettono a rischio vita e salute del loro bambino cosa andrebbe fatto secondo voi?
Secondo me questo è uno dei rari casi nei quali o cambiano immediatamente l'alimentazione del figlio o gli va tolto

http://www.lanuovasardegna.it/nuoro/cronaca/2019/09/22/news/nuoro-bimbo-di-2-anni-figlio-di-vegani-ricoverato-per-denutrizione-1.17885513

Risultati immagini per bimbo malnutrito  italia vegano

 

Modificato da bollaciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

gli va tolto immediatamente!  è evidente che sono dei fanatici invasati!  ma se tu vedi che tuo figlio non stà bene  per via della alimentazione  continui pure  ad alimentarlo nella maniera sbagliata!?  questi invasati  sono allo stesso livello dei tetismoni di geova!  il figlio và tutelato fino alla magiore età  poi, deciderà lui  cosa fare!

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'alimentazione vegana, se fatta come si deve, non porta a denutrizione in una PERSONA ADULTA. Basta informarsi adeguatamente sull'argomento. Detto questo, un bambino in crescita non va privato di nessun alimento. E poi un particolare regime alimentare non va mai imposto, ma bisogna aspettare che cresca per decidere in autonomia, avendo gli strumenti giusti per farlo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963