Per i pagamenti preferite contanti o carta di credito?

5 minuti fa, uvabianca111 ha scritto:

mai scritto ke l'evasione fiscale vada lasciata così com'é; certo ke andrebbe, finalmente, trovato il modo di pagare tutti le tasse ma, e qui la politica nn c'entra, da sempre, qualsiasi colore, volta e risvolta ci sia stata da anni annorum alla guida del paese, la piaga dell'evasione, a mio parere, nessuno ha mai voluto veramente risolverla.

talvolta le discrepanze se le crea ki nn pretende lo scontrino anke x la consumaz di un solo caffé o la parcella dal professionista o dall'artigiano. ank'io ho sempre pagato il canone TV ai primi dell'anno; i 30 € pagati in meno con la bolletta enel nn mi han cambiato la vita e, sempre secondo me, son stati un gioketto politico.

PS:   si sborsano 30€ di canone tv in meno ma mai notato ke c'é da sorbirsi molta pubblicità in + x pagare, e mai al ribasso, certe mezze calzette?

Se far pagare a tutti il canone tv e chi lo paga da sempre ora risparmia 30 Euro è un "giochino politico", alzo bandiera bianca, mi arrendo, mi dichiaro prigioniero politico, o di guerra, fai tu.

PS. Questo spiega il perché e la validità della mia scelta di non partecipare alle discussioni riguardanti la pagina della "Politica" qui su questo Forum.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

35 messaggi in questa discussione

17 ore fa, uvabianca111 ha scritto:

veram mi pareva + ke ovvia la necessità di lavarsi le mani il + possibile dopo aver espletato necessità od altre mansioni tanto da nn doverla neppure rammentare essendo essa una regola basilare da seguire sempre, specie da gente ke si ritiene civile.

Nel frattempo (e andiamo fuori tema rispetto a quello di cui si para in questa discussione) ci sono notizie allarmanti che si trovano solo nella cronaca locale e delle quali la grande stampa nazionale non parla  https://iltirreno.gelocal.it/pisa/cronaca/2019/10/03/news/cresce-il-numero-dei-pazienti-infettati-dal-super-batterio-new-delhi-1.37650871   le occasioni di contagio sono tante, ci sono batteri sempre più resistenti agli antibiotici e se lo scambiarsi banconote di carta può essere una delle forme di questi contagi,  forse sarebbe conveniente limitare l'uso delle banconote e utilizzare la moneta elettronica

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Contante o monete elettronica?   Attenti alla distrazione di massa cioè si vuole dirottare attenzione su banche e gestori di carte.  MA le cose posssone essere bene diverse.    Immaginate che chi ci governa riesca nel disegno di farci abbandonare il contante e concentri in banca d italia le banconote.  Bene  tutto regolare direte.   Però una mattina ci si sveglia con l'annuncio che i nostri depositi non sono più denominati in Euro ma in diciamo itEuro cambio 1 a 1.  Regolare    senonchè capo poco tempo la moneta itEuro verrà un tiotpercento in meno degli Euro.    Ecco non la chiameremo tassa patrimoniale ma gli effetti saranno gli stessi e ben più estesi...          Io comincio a mettere sotto il materasso le banconote.   Saluti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, pensalagiusta ha scritto:

Però una mattina ci si sveglia con l'annuncio che i nostri depositi non sono più denominati in Euro ma in diciamo itEuro cambio 1 a 1

Non facciamo fantasticherie, le banconote continueranno a circolare e un eventuale  cambio di moneta necessiterebbe di mesi e mesi di preparazione; ricordate quando dalla lira si passò all'euro? furono necessari cambi di programma in tutte le aziende, nei registratori di cassa, nei bancomat, negli apparecchi automatici...non sono cose che si possono fare in una notte e meno che mai con un decreto legge, supponi che poi il parlamento non ratificasse  il decreto legge o supponi che il presidente della repubblica non lo firmasse.. i pericoli sono altri inizieranno a livello mondiale quando le carte di credito o i bancomat verranno sostituiti con dei microchip sotto la pelle (come quelli che oggi si mettono ai cani) ci vorranno molti anni ma quando si arriverà a questo saranno guai, i dittatori ci sono sempre stati e ci saranno anche in futuro, pensiamo a quale potere di controllo avranno sull'intera popolazione; Nerone, tanto per fare un esempio perseguitava i cristiani ma non sapeva chi fossero e non conosceva le catacombe dove si nascondevano, ma quando l'intera popolazione del pianeta sarà schedata e tracciata (già oggi esiste il tracciamento delle ricerche che facciamo e delle nostre abitudini su internet) quel lontano  giorno-dicevo-  nascondersi e non essere emarginati o perseguitati  sarà difficile

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 4/10/2019 in 13:11 , etrusco1900 ha scritto:

Nel frattempo (e andiamo fuori tema rispetto a quello di cui si para in questa discussione) ci sono notizie allarmanti che si trovano solo nella cronaca locale e delle quali la grande stampa nazionale non parla  https://iltirreno.gelocal.it/pisa/cronaca/2019/10/03/news/cresce-il-numero-dei-pazienti-infettati-dal-super-batterio-new-delhi-1.37650871   le occasioni di contagio sono tante, ci sono batteri sempre più resistenti agli antibiotici e se lo scambiarsi banconote di carta può essere una delle forme di questi contagi,  forse sarebbe conveniente limitare l'uso delle banconote e utilizzare la moneta elettronica

etrusco, scusami tanto ma da una vita si usano banconote ed epidemie epocali nn ricordo ce ne siano state. purtroppo capiterà ke qualke virus vada fuori dai binari ma certam la colpa nn sarà della carta moneta...in casa nostra entra continuam un sacco di gente di cui nn si sa nulla: nome, provenienza certa e malattie in atto ergo la povera carta straccia ke usiamo nn la vedo così pericolosa.

certo ke facendo girare voce di malattie o accidenti vari... le banke ringraziano. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

1 ora fa, uvabianca111 ha scritto:

etrusco, scusami tanto ma da una vita si usano banconote ed epidemie epocali nn ricordo ce ne siano state

Diciamo che quando in inverno ci becchiamo una banale influenza non sappiamo da chi e in che modo siamo stati contagiati, potrebbe essere stato uno starnuto del vicino di scrivania come potremmo essere stati contagiati da una delle banconote che abbiamo ricevuto come resto

Vorrei però esaminare un altro aspetto del problema o meglio delle abitudini di certi Italiani specialmente se anziani ; supponiamo un pensionato, un signor Rossi qualunque, va alla posta fa una lunga coda e riscuote la pensione, la pensione gli è stata accreditata sul conto che ha alla posta (il pagamento delle pensioni in contanti non si può più fare vanno accreditate su conto) il sig Rossi usa però il conto come un partitario, gli viene accreditata sul conto e lui lo stesso giorno preleva tutto  il saldo in contanti, per lui non è cambiato niente continua a riscuotere in contanti,  i soldi li vuole vedere, li vuole toccare; qualche giorno dopo fa una nuova coda all'ufficio postale e riporta una parte di quegli stessi soldi che aveva ricevuto qualche giorno prima per pagare il telefono e ovviamente allo sportello paga anche la commissione del bollettino, passa qualche giorno e fa la coda per pagare la luce, poi dopo qualche giorno altra coda per pagare il gas, poi altra coda per pagare la bolletta dell'acqua;  mi chiedo ma quante code inutili intasano gli sportelli di poste e banche? possibile che nessuno abbia detto al  sig Rossi che può delegare la posta a pagargli tutte le bollette, evitando code, dimenticanze e rischi di bollette pagate in ritardo che vanno in mora? potrebbe prelevare solo una parte dei soldi e lasciare sul conto i soldi che serviranno per pagare le bollette; La vita del sig Rossi però non finisce qui, va al negozio sotto casa per fare la spesa, ci vede poco, spera che il negoziante sia onesto e non lo freghi con il resto, un euro in meno di resto qui, un euro la .. è solo teoria, i negozianti sono tutti onesti.. però se usasse una banale carta di credito rilasciatagli dalla posta problemi di resto non li avrebbe e il negoziante dovendo dargli lo scontrino dello stesso importo della transazione fatta con la carta di credito non lo potrebbe in alcun modo fregare... il sig Rossi potrebbe perdere la carta di credito?  se è per questo il sig, Rossi potrebbe anche perdere il portafoglio con dentro tutte le banconote che ha riscosso alla posta, ma se perde le banconote le perde per sempre, mentre se perde la carta di credito la può bloccare ed essere rimborsato per eventuali usi fraudolenti fatti da chi l'avesse trovata.

Modificato da etrusco1900

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, etrusco1900 ha scritto:

Diciamo che quando in inverno ci becchiamo una banale influenza non sappiamo da chi e in che modo siamo stati contagiati, potrebbe essere stato uno starnuto del vicino di scrivania come potremmo essere stati contagiati da una delle banconote che abbiamo ricevuto come resto

Vorrei però esaminare un altro aspetto del problema o meglio delle abitudini di certi Italiani specialmente se anziani ; supponiamo un pensionato, un signor Rossi qualunque, va alla posta fa una lunga coda e riscuote la pensione, la pensione gli è stata accreditata sul conto che ha alla posta (il pagamento delle pensioni in contanti non si può più fare vanno accreditate su conto) il sig Rossi usa però il conto come un partitario, gli viene accreditata sul conto e lui lo stesso giorno preleva tutto  il saldo in contanti, per lui non è cambiato niente continua a riscuotere in contanti,  i soldi li vuole vedere, li vuole toccare; qualche giorno dopo fa una nuova coda all'ufficio postale e riporta una parte di quegli stessi soldi che aveva ricevuto qualche giorno prima per pagare il telefono e ovviamente allo sportello paga anche la commissione del bollettino, passa qualche giorno e fa la coda per pagare la luce, poi dopo qualche giorno altra coda per pagare il gas, poi altra coda per pagare la bolletta dell'acqua;  mi chiedo ma quante code inutili intasano gli sportelli di poste e banche? possibile che nessuno abbia detto al  sig Rossi che può delegare la posta a pagargli tutte le bollette, evitando code, dimenticanze e rischi di bollette pagate in ritardo che vanno in mora? potrebbe prelevare solo una parte dei soldi e lasciare sul conto i soldi che serviranno per pagare le bollette; La vita del sig Rossi però non finisce qui, va al negozio sotto casa per fare la spesa, ci vede poco, spera che il negoziante sia onesto e non lo freghi con il resto, un euro in meno di resto qui, un euro la .. è solo teoria, i negozianti sono tutti onesti.. però se usasse una banale carta di credito rilasciatagli dalla posta problemi di resto non li avrebbe e il negoziante dovendo dargli lo scontrino dello stesso importo della transazione fatta con la carta di credito non lo potrebbe in alcun modo fregare... il sig Rossi potrebbe perdere la carta di credito?  se è per questo il sig, Rossi potrebbe anche perdere il portafoglio con dentro tutte le banconote che ha riscosso alla posta, ma se perde le banconote le perde per sempre, mentre se perde la carta di credito la può bloccare ed essere rimborsato per eventuali usi fraudolenti fatti da chi l'avesse trovata.

etrusco, ho capito ke preferisci l'uso della carta di credito e fai bene ad usarla.  io, secondo l'entità del valore ke debbo spendere, preferisco il contante e, se facendo un giro x negozi vedo un oggetto ke mi piace ed il contante nn basta, ho la carta credito. quando avrò l'età dell'ipotetico sig.Rossi terrò a mente i tuoi consigli. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, uvabianca111 ha scritto:

etrusco, ho capito ke preferisci l'uso della carta di credito e fai bene ad usarla.  io, secondo l'entità del valore ke debbo spendere, preferisco il contante e, se facendo un giro x negozi vedo un oggetto ke mi piace ed il contante nn basta, ho la carta credito. quando avrò l'età dell'ipotetico sig.Rossi terrò a mente i tuoi consigli. 

Perdinci, questa è la prima dichiarazione sensata di uvaspina che leggo.

Bravissima signora uvaspina, prosegua così finché avrà l'ipotetica età del sig rossi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 3/10/2019 in 19:05 , etrusco1900 ha scritto:

  temo però che in futuro, fra sessanta o settanta anni (forse anche prima) che si immagazzini tutto (carta identità. tessera sanitaria, carta bancomat, patente di guida, passaporto e tutto il possibile immagazzinabile e immaginabile)  in un microchip e che quando un bambino nasce gli venga impiantato sotto la pelle come oggi si fa con i cani e  penso che a quel  punto per quelli che a quel tempo saranno vivi ci sarà da preoccuparsi...

fortunatamente i tempi del microchip sotto la pelle sono ancora lontani e le attuali tecnologie talvolta fanno flop come nel caso di questa banca che ha mandato per errore gli estratti conto ai *** sbagliati https://iltirreno.gelocal.it/pontedera/cronaca/2019/10/13/news/richieste-danni-alla-banca-per-gli-estratti-conto-inviati-ad-estranei-1.37739668

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
18 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

fortunatamente i tempi del microchip sotto la pelle sono ancora lontani e le attuali tecnologie talvolta fanno flop come nel caso di questa banca che ha mandato per errore gli estratti conto ai *** sbagliati https://iltirreno.gelocal.it/pontedera/cronaca/2019/10/13/news/richieste-danni-alla-banca-per-gli-estratti-conto-inviati-ad-estranei-1.37739668

se ne parla anche qui https://www.quinewscuoio.it/san-miniato-credit-agricole-arriva-estratto-conto-ma-e-di-altri-correntisti.htm

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io assolutamente carta di credito...è comodissima, io la userei anche per pagare un caffè, peccato che in Italia non si possa fare a differenza di quello che succede in alcuni stati esteri...non mi piace andare in giro con i contanti con il rischio che te li rubino, almeno il bancomat lo puoi bloccare!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora