sgozzatore militare viveva in hotel,a spese nostre

Fathe Mahamad, il 23enne yemenita che ha aggredito alle spalle un carabiniere tentando di sgozzarlo con delle forbici, mancando di un soffio la giugulare, ha confessato


L’immigrato islamico, che si è messo a urlare più volte “Allah Akbar! Allah Akbar!”, nel pomeriggio è stato interrogato dal pm Alberto Nobili, responsabile del pool dell’antiterrorismo della Procura di Milano, e ha confessato: “Speravo di morire dopo averlo colpito”, ha detto al pm.

E nel corso degli accertamenti è emerso che proprio poco prima dell’aggressione il 23enne, che aveva un permesso di soggiorno temporaneo e da agosto scorso abitava a Ostiglia (Mantova) presso l’ex Hotel California, era già stato denunciato dai carabinieri dopo essersi rifiutato di scendere dalla tettoia antistante il centro per migranti di via Sammartini.e ora con i porti spalancati,questi di questi ne arriveranno??

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

Con i porti chiusi non sono sbarcati tutti?

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Con i porti chiusi non sono sbarcati tutti?

 

 

 

purtroppo qualcuno si è intrufolato di soppiatto...tu per esempio,sebbene hai la carta identita' italiaca, non l o sei!! DNA??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Direttore da – d/b – assegno con piacere un voto positivo. Prova a partecipare anche alle altre rubriche, il tuo contributo indipendente sarà sicuramente utile. A presto da d/b - 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963