E la bulimia? Se ne parla meno ma è devastante. Ambra ne ha sofferto

Ambra sul disturbo alimentare di cui ha sofferto per anni dice: «Mangiare tanto o non mangiare proprio non è un capriccio. Un po' si resta bulimici tutta la vita».
«La bulimia è una malattia che ancora non è così riconosciuta come tale. Mangiare tanto o non mangiare proprio non è un capriccio. Riuscii ad uscirne grazie alla radio, perché di notte una volta feci tutta una puntata su questo tema. Il cibo è la cosa più facile da trovare, riempie un vuoto», ha spiegato ospite de I Lunatici di Rai Radio 2.

Cosa fa chi soffre di bulimia? Sono persone molto preoccupate del loro peso che solitamente perdono il controllo facendo grandi abbuffate e poi usano metodi pericolosi e insani per rigettare quello che hanno ingerito: vomitare è il metodo più comune. In alcuni casi il vomito diventa un obiettivo in sé e la persona si abbufferà per poter vomitare oppure vomiterà anche dopo aver mangiato piccole quantità di cibo. In genere queste persone diventano esperte nell’autoindursi il vomito, arrivando a farlo anche a comando mediante l’uso delle dita  o di altri strumenti per stimolare il riflesso faringeo. Altre condotte di eliminazione comprendono l’uso inappropriato di lassativi (enteroclismi) e diuretici. Anche l’attività fisica eccessiva può essere utilizzata per prevenire l’aumento di peso ed è considerata tale quando interferisce con altre importanti attività e quando le persone continuano a praticarla nonostante le precarie condizioni fisiche o altre complicazioni mediche.
Le conseguenze della bulimia nervosa possono essere serie complicanze mediche: l’uso improprio di lassativi o diuretici, molto frequenti, possono causare gravi alterazioni elettrolitiche, complicanze renali e aritmie. Nelle donne con bulimia nervosa  sono spesso presenti irregolarità nel ciclo mestruale o talvolta amenorrea. Pelle e capelli ne soffrono, si perdono i denti rovinati dal continuo contatto con l'acidità del vomito, si soffre molto psicologicamente e fisicamente.
Questa patologia si cura come gli altri disturbi dell'alimentazione, non vi arrendete ragazze che fate troppa palestra, poi di notte svuotate il frigorifero e vomitate, chiedere aiuto è la vostra salvezza

Risultati immagini per ambra bulimia

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora