Che coraggioso

Cosenza, prende a calci un bimbo di 3 anni immigrato: «Si era avvicinato a mia figlia!»

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

1 ora fa, ahaha.ha ha scritto:

Cosenza, prende a calci un bimbo di 3 anni immigrato: «Si era avvicinato a mia figlia!»

Signor ahahaha così si pone a livello di pessimi compagni di viaggio e antagonisti. Mi sorprende.

E' davvero un guaio quando si deve ricorrere a singoli casi di i.m.b.e.c.i.l..i presenti su tutti entrambi i fronti per marcare differenze e fare notizia.

Lasci ai soliti altri certe piccolezze.

(ps. il soggetto in questione si apparentava alla più classica categoria dei delinquenti comuni)

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

chiedo venia sig pignonista, ma quanto sopra è  il solo  modo per far analizzare dal sig ippodirector, il DNA dell'aggressore.

Credo lei sappia sig pignonista, che il massimo esperto in fatto di DNA in questo forum è il signor superdirector.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
43 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

chiedo venia sig pignonista, ma quanto sopra è  il solo  modo per far analizzare dal sig ippodirector, il DNA dell'aggressore.

Credo lei sappia sig pignonista, che il massimo esperto in fatto di DNA in questo forum è il signor superdirector.

credo che lei abbia anche notato che oltre a non avvalermi mai di certi argomenti, mi limito a fare ironia (magari spicciola), non intervengo mai in tali discussioni.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963