animalisti alla ah.ahahahah

Anziano di 78 anni sbranato da un cinghiale nella sua abitazione

 

Un anziano di 78 anni è stato ucciso da un cinghiale che ha fatto irruzione nella sua abitazione. L'uomo avrebbe provato a difendersi invano con un fucile.e dire che le pappardelle al cingiale sono squisite!!aprire la caccia,per sempre!!

1531585407-cinghiale.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

9 messaggi in questa discussione

2 ore fa, director12 ha scritto:

Un anziano di 78 anni è stato ucciso da un cinghiale che ha fatto irruzione nella sua abitazione. L'uomo avrebbe provato a difendersi invano con un fucile.e dire che le pappardelle al cingiale sono squisite!!aprire la caccia,per sempre!!

che kaxzo dice signor ippodirector, se lei scrive nell'abitazione, io intendo nella casa, se lei scrive nella proprietà io intendo casa più giardino, orto, vicinanze.

Genova - Nella notte, un uomo di 78 anni, Antonio Mazzoni, è stato ritrovato morto nel suo orto a Rovegno, nell'entroterra del capoluogo ligure: secondo quanto ricostruito, sarebbe uscito per allontanare un gruppo di cinghiali dalla sua proprietà e gli animali l'avrebbero aggredito, uccidendolo.

Mazzoni avrebbe cercato di sparare alcuni colpi contro gli ungulati, che hanno reagito e lo hanno ferito mortalmente all’arteria femorale.

A trovare il corpo è stato un parente dell'uomo, che lavora come vigile urbano nella cittadina: «Siamo terrorizzati, in paese i cinghiali si aggirano indisturbati - ha detto il sindaco, Pino Isola, raggiunto al telefono dal Secolo XIX - Spesso si tratta di "bestioni" di 150 kg. Io stesso, qualche giorno fa, mi sono dovuto chiudere in casa perché ne avevo uno nel mio giardino. Devono autorizzarci a difenderci in qualche modo».

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

che kaxzo dice signor ippodirector, se lei scrive nell'abitazione, io intendo nella casa, se lei scrive nella proprietà io intendo casa più giardino, orto, vicinanze.

Genova - Nella notte, un uomo di 78 anni, Antonio Mazzoni, è stato ritrovato morto nel suo orto a Rovegno, nell'entroterra del capoluogo ligure: secondo quanto ricostruito, sarebbe uscito per allontanare un gruppo di cinghiali dalla sua proprietà e gli animali l'avrebbero aggredito, uccidendolo.

Mazzoni avrebbe cercato di sparare alcuni colpi contro gli ungulati, che hanno reagito e lo hanno ferito mortalmente all’arteria femorale.

A trovare il corpo è stato un parente dell'uomo, che lavora come vigile urbano nella cittadina: «Siamo terrorizzati, in paese i cinghiali si aggirano indisturbati - ha detto il sindaco, Pino Isola, raggiunto al telefono dal Secolo XIX - Spesso si tratta di "bestioni" di 150 kg. Io stesso, qualche giorno fa, mi sono dovuto chiudere in casa perché ne avevo uno nel mio giardino. Devono autorizzarci a difenderci in qualche modo».

ma che hai bevuto,oggi,vino con le ombrelle europeo?? io dico:anziano sbranato a casa sua..tu rettifiche:si è morto sbranato,ma......ma che cosa?? è stato sbranato dai cinghiali...quelli che voi benpensanti sinistrati animalisti non volete toccare.e oggi mi sono propri pappato delle fettuccine al cinghiale dei colli..alla facciaccia tua!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ah.ahaha..hai mai mangiato una bistecca d'orso? dicono che sia meglio del cinghiale!! dillo solo a noi che l'hai fritta nella tua capanna fatta di ster-co di elefante...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

(ANSA) - LUCCA, 7 SET - Ha aggredito una donna che lo aveva rimproverato per non aver raccolto le deiezioni del suo cane, venendo anche incitato dalla fidanzata a continuare a colpirla con calci e pugni. E' quanto ricostruito dalla polizia intervenuta ieri intorno alle 19 nel nuovo parco di via Matteotti a Lucca dopo la segnalazione di una lite. A chiamare il 113 alcuni passanti il cui intervento, si spiega sempre dalla questura, avrebbero sottratto al pestaggio la donna.
    Quest'ultima, 43 anni, ha riportato la frattura di una costola: 25 i giorni di prognosi. Per il padrone del cane, 43 anni, e la sua fidanzata, 52, è scattata una denuncia per lesioni.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
41 minuti fa, director12 ha scritto:

(ANSA) - LUCCA, 7 SET - Ha aggredito una donna che lo aveva rimproverato per non aver raccolto le deiezioni del suo cane, venendo anche incitato dalla fidanzata a continuare a colpirla con calci e pugni. E' quanto ricostruito dalla polizia intervenuta ieri intorno alle 19 nel nuovo parco di via Matteotti a Lucca dopo la segnalazione di una lite. A chiamare il 113 alcuni passanti il cui intervento, si spiega sempre dalla questura, avrebbero sottratto al pestaggio la donna.
    Quest'ultima, 43 anni, ha riportato la frattura di una costola: 25 i giorni di prognosi. Per il padrone del cane, 43 anni, e la sua fidanzata, 52, è scattata una denuncia per lesioni.

Cosa c'entra con il cinghiale?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

oggi mi sono propri pappato delle fettuccine al cinghiale dei colli..alla facciaccia tua.

Con la fifa che la perseguita è l'unica maniera che ha per affrontare un cinghiale, sig superdirector

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

oggi mi sono propri pappato delle fettuccine al cinghiale dei colli..alla facciaccia tua.

Con la fifa che la perseguita è l'unica maniera che ha per affrontare un cinghiale, sig superdirector

 

Potrebbe anche insegnare al cinghiale a fischiettare con le chiappe....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
8 ore fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Potrebbe anche insegnare al cinghiale a fischiettare con le chiappe....

:D:D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
8 ore fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Potrebbe anche insegnare al cinghiale a fischiettare con le chiappe....

:D:D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963