BACIONI AL CAPITANFRACASSA

3 messaggi in questa discussione

Le due ipotetiche ricostruzioni sulla reale motivazione che ha portato alla caduta del governo giallo-verde:

RICOSTRUZIONE 1 (spacciata dai nemici del popolo italiano): Salvini, che cinicamente ma legittimamente ha bisogno di capitalizzare il 38% di consensi prima di perderli con la legge di bilancio, coglie la scusa del TAV per dichiarare finita l’esperienza con i 5Stelle. Così presenta la mozione di sfiducia contro Conte e chiede elezioni subito.
(Ecco, pensate che c’è gente che crede a questa versione qui. A Salvini che sfiducia Conte. Pazzesco).

RICOSTRUZIONE 2 (proposta dal nostro Capitano): i 5Stelle vincono le elezioni politiche del 2018 e, pur potendo da subito fare il governo con il PD (con cui, ci spiega oggi Salvini, erano già in combutta), decidono di prenderla alla larga e di allearsi prima con la Lega. Così, giusto per confondere le acque e spiazzare gli spettatori. Così per un anno interno i 5Stelle (che sono in combutta con PD, Macron e Merkel) insultano e attaccano da mattina a sera Macron (contro il quale incontrarono pure i gilet gialli), Merkel e PD, arrivando perfino a definire quest’ultimo come "il partito che vende i bambini e gli fa l'elettroshock". 
Ma tutto questo perché sono in combutta.

Sempre nel frattempo i 5Stelle (che sono segretamente in combutta con il PD, contro Salvini) approvano tutte le leggi di Salvini: tutte, dal decreto sicurezza 1 al decreto sicurezza bis, dalla legittima difesa ai porti chiusi, arrivano persino a perdere l’anima e la faccia (e i voti) salvandolo in Parlamento sul caso Diciotti.

A questo punto però che ti combinano sti disgraziati che sono in combutta col PD? Pensate un po’: votano contro il TAV voluto dal PD. Cioè capito? I 5Stelle contro il TAV! Chi l’avrebbe mai detto signora mia. Salutavano sempre.

Salvini, ovviamente sorpreso e stordito come tutti da questa incredibile posizione dei 5Stelle sul TAV che proprio guarda non se l’aspettava nessuno visto che in fondo sono nati come NO-TAV, capisce che con loro proprio non si può governare perché ti piazzano queste mosse a sorpresa che tu proprio devi stare sempre sul chi va là. E soprattutto capisce che questi stanno in combutta col PD.

Infatti il PD vuole il TAV. E siccome i 5Stelle votano contro il TAV significa che loro sono d’accordo col PD. Logico no? Ovvio. Mentre la Lega che vota come vuole il PD sul TAV è chiaramente contro il PD. Cioè chiarissimo, ovvio, lapalissiano. Non fa una piega.

E qui arriva l’atto finale. Salvini, che mica a lui lo freghi, capisce a quel punto (come fai a non capirlo insomma, anche perché i 5Stelle hanno votato la nuova presidente della commissione europea anziché isolare il governo italiano dal resto d'Europa, sti ***) che i 5Stelle sono in combutta con il PD, Macron e la Merkel.

Salvini vorrebbe dirlo agli italiani, vorrebbe rivelarlo a tutti, ma un finto Salvini-Robot uguale a lui creato da Macron, Merkel, ONG e zingari dichiara dalla spiaggia la fine del governo, firma la mozione di sfiducia contro Conte e a chiede elezioni subito. E ora che il Salvini-vero dice che è stato tutto un complotto, che lui con i 5Stelle voleva starci, che voleva perfino Di Maio Premier, che hanno stato gli zingari, qualcuno cerca di tappargli la bocca.

Ecco, se credete alla ricostruzione 1 siete chiaramente dei ***. Se credete alla 2 ovviamente no. 
Vai Capitano, scopritore di complotti. Siamo con te

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963