Mullet bang: il taglio di capelli più brutto dell’anno

Decisamente poco valorizzante per qualunque viso, la “mullet bangs”, “chunky bangs” o “helmets bangs”, come è stata variamente chiamata dall’influencer americana Reese Blutstein in un’intervista al portale The Cut, per quanto importabile e davvero bruttina per non dire orrenda, sta lentamente conquistando migliaia di account Instagram, rubando lo scettro alla frangia vera e propria come accessorio di stagione, che pur era considerata il must have dell’estate, proposta anche in moltissime sfilate, da Prada a Philip Lim, da Temperley London a Moncler, corta o lunga, liscia o riccia. Per quanto, ripetiamo, risulti poco gestibile e meno ancora portabile, ha qualcosa in sé, di attrattivo e si sta diffondendo molto.
Donne non fatelo... è veramente brutto, che ne pensate?

Risultati immagini per mullet bang

Modificato da rivaviva

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963