Florida, ustioni di primo e secondo grado: 100mila dollari il risarcimento per un caffè bollente

Centomila dollari di risarcimento per un caffè bollente... finito sul corpo. E' quanto la corte di Jacksonville, in Florida, ha deciso di far pagare al colosso dei caffè Starbucks a una donna, Joanne Mogavero, che riportò ustioni di primo e secondo grado che le hanno lasciato cicatrici permanenti. I fatti risalgono al luglio 2014: una dipendente servì la tazza con la bevanda fumante a 90 gradi, ma il coperchio si aprì e il liquido bollente si rovesciò su ventre, cosce e inguine, alla vittima che era in auto. La società si difende dicendo che in quel momento la bevanda era nelle mani della cliente e pensa di ricorrere in appello.

ormai siamo alla frutta... chi lavora dovrebbe essere più tutelato...

se fossi un cameriere, vivrei nel terrore...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

7 messaggi in questa discussione

ahahahahahah....

godo solo perché c'è dietro una multinazionale... ci fosse il baratto di paese, sarebbe un bel problema!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma sempre e solo in america sti max risarcimenti... e la nutella e mac donalds...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Onestamente non saprei... certo è che quella povera donna non può non ricevere nulla visto il danno

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
22 minuti fa, mariallen ha scritto:

Onestamente non saprei... certo è che quella povera donna non può non ricevere nulla visto il danno

dipende di chi è la colpa...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

in america sono specialisti in risarcimenti... ho conosciuto uno che si è fatto risarcire una cena da 300 dollari perché un piatto, dico uno, non era identico alla foto che c'era sul sito internet... per cui 100 mila dollari per un'ustione ci sta

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma quanto era bollente questo caffè...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, markozelek ha scritto:

dipende di chi è la colpa...

esatto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963