Ecco un idio ta allo stato puro ...

“ L’uso politico del corpo delle donne e’ inaccettabile anche se a farlo e’ una donna . Con quella foto Maria Elena Boschi ha legittimato centinaia di vignette e frasi ignobili sul suo corpo. Come dice Kant nessuno può usare la persona come mezzo invece che un fine , nemmeno la persona stessa “.  Sapete chi ha pronunciato queste parole ?? Nooo?? Ve lo dico subito : Tomasino Montanari !! Un vecchio amore del Cazzaro di Napoli che lo vedeva spavaldo e vincente a capo della sinistra italiana  ed ora abbandonato al suo destino a causa del successivo innamoramento del Cazzaro verso Fidel C onte  

1) non sarà certo un maschio a dire ad una donna quali sono i limiti entro il quale usare il suo corpo (ferme restando le norme del codice penale). 

2) dire che l'uso politico del corpo, specialmente se della donna, è sempre inaccettabile è una stron zata di dimensioni stratosferiche. Tomasino Montanari si deve essere perso le rivolte femminili e il '68, la rivoluzione sessuale, fatta da donne e con il corpo delle donne in bella mostra nelle piazze di mezzo mondo. Dipende da chi ne fa uso politico e soprattutto perché ne fa un uso politico.

3) dire che quella foto legittima il sessismo ignobile è un "se l'è andata a cercare" pure se citi Kant. Ed è la solita vecchia storia della criminalizzazione delle vittime. E non è tanto differente da chi come prima domanda ad una donna stuprata chiede "ma lei come era vestita?" 

Era difficile riuscire a fare più skifo degli schifosi che insultano la Boschi . 
Complimenti a Montanari che ci è riuscito in 51 parole. 
Quattro righe di concentrato di mer da  pura.  Saluti anche al Cazzaro di Napoli per la scelta che , un tempo , fece per far guidare la sx ad una testadicazzo simile . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora