in italia per i ricongiugimenti sperona volante.no rca,ovviamente

Cagliari, 14 ago – Poteva finire in tragedia la fuga a velocità vertiginosa di cui si è reso protagonista il 21enne marocchino Mohamed Bendeq. Dopo essersi allontanato da una piazza di spaccio dentro la città di Cagliari, è stato inseguito dalle volanti e ha quasi travolto un padre di famiglia, ferendolo.

Bendeq, in in possesso di un permesso di soggiorno per motivi familiari e residente a San Gavino (Cagliari), resosi conto di essere nel mirino delle forze dell’ordine, si è fiondato al volante di un’Audi, sfrecciando a tutta velocità fino a raggiungere la strada statale 131. “Stava scappando dopo aver comprato, probabilmente, della droga”, ha riferito il commissario capo della Squadra mobile Michele Mecca. Una fuga a 200 km/h, nel tentativo di seminare le volanti, incurante del pericolo che poteva rappresentare per gli altri veicoli. Il marocchino ha poi speronato anche l’auto della Stradale, finendo poi a sbattere contro un guard rail a Sardara. “È subito uscito fuori dalla vettura e si è nascosto in una zona di campagna, tra canneti e canali d’acqua. Lo abbiamo cercato in tutta quella zona, arrestandolo dopo tre ore per il reato di resistenza a pubblico *** e denunciato per il reato di lesioni e omissioni di soccorso”. All’atto della cattura il ventunenne ha venduto cara la pelle iniziando a sferrare calci e pugni. Dopo l’arresto è finito davanti al giudice per il rito direttissimo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

meno male che agli interni c'è un kapitone, chissa' cosa succedeva se c'era un trota qualunque

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963