si sta troppo bene in italia,anzi in sardegna terra superaccogliente

Per la terza volta è sbarcato come clandestino in Italia. Ora il 31enne magremino è finito dietro le sbarre del carcere di Uta (Cagliari) in attesa di giudizio


Toumari Abdelmalek, classe 1988, è approdato sulle coste del Sulcis-Iglesiente nell’ultima serie di sbarchi dei giorni scorsi.

Il magrebino era giunto per la prima volta in Sardegna il 5 ottobre 2016, ma il questore di Cagliari, vista la mancanza dei requisiti necessari per chiedere l’accoglienza in Italia, aveva emesso nei suoi confronti un decreto di respingimento da rispettare entro 7 giorni.

Il 15 febbraio del 2017 era ricomparso in Svizzera, e le autorità lo avevano rispedito in Italia, a Como, dove il prefetto aveva emesso un decreto di espulsione nei suoi confronti, con divieto di rientro della durata di 3 anni. Lui, dopo due anni non ha resistito.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963