Un padrone per nemico ...

Il sedicente Movimento 5 Stelle ha pubblicato una card dove mette insieme quattro grandi nemici, accusandoli di aver “ceduto la nostra sovranità per fare un regalo a Macron”. Peccato che quello in basso a sinistra sia il vero padrone del loro Governo e leader del partito che sta assorbendo gran parte dei loro voti. Posso capire la rabbia e la delusione che affliggono i signori della Casaleggio Associati: anni e anni di campagne social aggressive, diffusione di fake news (ricordate quella polemica ridicola sui “sacchetti biodegradabili del Pd?”), di slogan e di hashtag, per vedersi “rubare” quei tanti elettori “educati” a non saper distinguere le verità dalle menzogne dal primo Salvini di turno.  La soluzione ci sarebbe: facciano salire il figurante che hanno messo a Palazzo Chigi al Quirinale a consegnare le dimissioni. Se davvero, come sostengono, il loro alleato e padrone è sullo stesso piano degli odiati Renzi e Berlusconi, abbiano il coraggio di staccare la spina. Se invece sono bloccati dalla paura di perdere oltre il 60% dei voti (e degli eletti), ci risparmino queste pagliacciate. Saluti 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

7 messaggi in questa discussione

1 ora fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Un  analisi  vicina alla  realtà  il passo  è  brevissimo e  con  il plenipotenziario quel  passo  può essere  fatto in  qualsiasi  momento , infatti  chi lo  segue  è acritico ,  accetta  tutto  quello lui propina nulla  di  sostanza  e tanto  odio  e paura  è attorniato , lo chiamavano cerchio magico ,  da  persone  succubi  senza  personalità o  idee proprie ,  avete  mai   sentito  un  leghista fare  una  critica o dissentire  dalle  scelte   di capitanfracassa ?  Le  scelte  che  fa  sono  proprio  tutte   condivisibile  per  loro  ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

7 minuti fa, pm610 ha scritto:

Un  analisi  vicina alla  realtà  il passo  è  brevissimo e  con  il plenipotenziario quel  passo  può essere  fatto in  qualsiasi  momento , infatti  chi lo  segue  è acritico ,  accetta  tutto  quello lui propina nulla  di  sostanza  e tanto  odio  e paura  è attorniato , lo chiamavano cerchio magico ,  da  persone  succubi  senza  personalità o  idee proprie ,  avete  mai   sentito  un  leghista fare  una  critica o dissentire  dalle  scelte   di capitanfracassa ?  Le  scelte  che  fa  sono  proprio  tutte   condivisibile  per  loro  ?

È in corso un processo nato molti anni addietro. Quando entra in politica il DECISIONISMO DELLA GOVERNABILITÀ, che va a sostituire le convergenze parallele ed i compromessi storici, ossia LA FATICA DELLA MEDIAZIONE.

Oggi si raggiunge il culmine massimo, con folle che osannano un kretino che fa una legge per fermare 300 immigrati in sei mesi ed un Parlamento che vota una scemmenxa del genere.

È finita.

Modificato da cortomaltese-im

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, pm610 ha scritto:

Un  analisi  vicina alla  realtà  il passo  è  brevissimo e  con  il plenipotenziario quel  passo  può essere  fatto in  qualsiasi  momento , infatti  chi lo  segue  è acritico ,  accetta  tutto  quello lui propina nulla  di  sostanza  e tanto  odio  e paura  è attorniato , lo chiamavano cerchio magico ,  da  persone  succubi  senza  personalità o  idee proprie ,  avete  mai   sentito  un  leghista fare  una  critica o dissentire  dalle  scelte   di capitanfracassa ?  Le  scelte  che  fa  sono  proprio  tutte   condivisibile  per  loro  ?

Nessuno dissente ...... potrebbero essere rottamati alle prossime elezioni.

È già successo anche in altri partiti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963