Sgubb Fatterello : A Travaglino e a Fosforino si è già ammosciato il pi.pi.no !!

Il nuovo attacco a Matteo Renzi del Fatterello Quotidiano in combutta con ambienti giudiziari che gli passano le veline è piuttosto debole, anzi è un boomerang. Come ha scritto il diretto interessato, è un regalo a lui “svelare” agli italiani che egli non guarda in faccia nemmeno il padre pur di far venire fuori la verità dei fatti.Marco Scafarto Travaglio oggi scrive che Renzi mente perché in pubblico dice che l’inchiesta Consip è una bufala mentre in privato è preoccupatissimo. Ovviamente Renzi non ha mai mai detto che l’inchiesta Consip è in se stessa una bufala ,  semmai è punteggiata di bufale (citofonare Scafarto) , ma anzi che deve essere chiusa presto e bene. Ma Travaglio, abile con la penna, rovescia sempre la frittata. Fino a quando la frittata non gli si rovescia sulle scarpe. Il direttore del Fatterello aggiunge poi una serie di considerazioni strane , tipo, Renzi e Lotti erano a conoscenza delle indagini: ma guarda un po’ che scoop , e quindi piagnucola, “ci deve chiedere scusa” (ma de che?). Ma lo stesso Calandrino Travaglio, rendendosi conto di avere poco da dire su questa nuova puntata, passa subito alla puntata precedente, cioè lo scoop di Ferruccio de Bortoli sulla Boschi, asserendo che “cadono gli ultimi dubbi”. Invece, naturalmente, non c’è nulla di nuovo. Siamo sempre alla parola di un raffinato giornalista contro quella di un esponente del governo. Siamo sempre sullo zero a zero. Il nuovo attacco al leader del Pd , ripetiamo: debolissimo nella sostanza ,  tuttavia conferma l’impressione che molti hanno avuto dalla sera del 30 aprile, quando Renzi vinse le primarie (con qualche voterello in più di quelli che ha avuto Salvini nelle sue primariette): e cioè che si è aperta la campagna elettorale e quindi anche il Cazzaro e Bufalaro Fosfy ha avuto una mini erezio.ne subito castra.ta dalla piega che sta prendendo l'ennesima macchina del fango . Come spesso è accaduto nella storia repubblicana di questo Paese, quando si mettono in moto pezzi di magistratura inquirente, pezzi dell’informazione, pezzi del sistema finanziario, significa che l’aria è quella che precede la grande resa dei conti. Quando la maionese del dibattito pubblico impazzisce e si esonda dalla civile dialettica politica vuol dire che l’ora del chiarimento politico davanti al popolo non è lontana. Saluti , eh !! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

Sempre più moscino , eh ?? 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

I napoletani la sanno lunga...

Piu'  degli ex PDL...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963