Ennesima bella figura del padanotto idio ta Director ...

Ahahahaha, quel tizio fu difeso a spada tratta dal Kompagno Director . Volete sapere come e’ finita ?? State attenti :

Vi ricordate del video che girava qualche giorno fa con un leghista che si improvvisava controllore su di un treno e pretendeva di vedere i biglietti degli immigrati di colore con il Kompagno Director che ne magnificava le gesta ??  Bene !! il fascioleghista è stato rintracciato e identificato (e denunciato) dalla PolFer.  È un 50enne bergamasco con precedenti penali legati all'*** di alcol. Hanno preso l'ubriacone violento del paese e ne hanno fatto un giustiziere. Ahahahahaha 
#risorsesalviniane

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

4 messaggi in questa discussione

Naaaaa......non è possibile.

Secondo me era il sig superdirector stesso che s'era assunto il ruolo di giustiziere ferroviario.

La polfer deve essersi sbagliata, a meno che il bergamasco non sia un emulatore del sig ippodirector. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

Naaaaa......non è possibile.

Secondo me era il sig superdirector stesso che s'era assunto il ruolo di giustiziere ferroviario.

La polfer deve essersi sbagliata, a meno che il bergamasco non sia un emulatore del sig ippodirector. 

Una cosa in comune ce l'hanno.....la passione per il frizzantino.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Una cosa in comune ce l'hanno.....la passione per il frizzantino.

meno male, se anche il bergamasco solfeggiava con il piffero infilato nel didietro allora erano guai.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

"Bagnino! Bagnino!"
"Che c'è, signora?"
"Mio figlio sta annegando!"
"Oh, vedo, vedo."
"Corra! Lo salvi!"
"Vado subito. Può favorirmi la carta d'identità del bambino prima?"
"Ma... Io... Sono in costume... Non ho con me..."
"Vabbè. Corra a prenderla all'ombrellone. Il bimbo dovrebbe riuscire a tenersi a galla per un altro minutino."
"Ma... Non capisco... Dov'è il problema?"
"Devo controllare la nazionalità prima di tuffarmi. Non vorrei incorrere in sanzioni. Guardi come agita le braccine..."
"Mio figlio è italiano!"
"Questo lo dice lei. Secondo il decreto non posso accettare l'autocertificazione e, capisce, non vorrei commettere un crimine salvando l'insalvabile. Oh, ha ingoiato acqua, poverino."
"E va bene! Vado. Ma lei è un mostro! E' inumano!"
"IO SEGUO SOLO LA LEGGE, SIGNORA! (...). 
Toh, non si vede più..."

(Dal Web)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963