Serracchiani: "Stupro da profughi più odioso". Nemmeno Salvini...

E' bufera sulla presidente del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani, che commentando il tentativo di stupro subito da una minorenne di Trieste da parte di un cittadino iracheno richiedente asilo, ha affermato:"La violenza sessuale è un atto odioso e schifoso sempre, ma risulta socialmente e moralmente ancor più inaccettabile quando è compiuto da chi chiede e ottiene accoglienza nel nostro Paese"

questa è la sinistra che ci dovrebbe rappresentare????

mamma mia...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

7 messaggi in questa discussione

La Serracchiani ha detto una cosa di buonsenso, che può essere fraintesa solo da chi mette l'ideologismo davanti alla razionalità. Smettetela di essere pretestuosi...

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 Il punto vero è che questa non può essere una persona di sinistra né tantomeno di buonsenso...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, ozu1980 ha scritto:

La Serracchiani ha detto una cosa di buonsenso, che può essere fraintesa solo da chi mette l'ideologismo davanti alla razionalità. Smettetela di essere pretestuosi...

Sono d'accordo in toto. La Serracchiani ha usato parole di buonsenso senza peraltro disconoscere l'oscenità rappresentata dallo stupro chiunque se ne rendesse colpevole . Ha detto quello che noi tutti pensiamo e finalmente ha fatto capire la differenza tra una sinistra libera e moderna e quella parruccona e vetero femminista . Chi compie un gesto del genere va punito in egual misura sua che sia italiano che extracomunitario . Come nella giurisprudenza ci sono attenuanti ed aggravanti anche in questi casi debbono esserci . Chi dopo aver salvato , rifocillato , curato ed  integrato , commette uno stupro , ha un'aggravante e va subito rispedito da dove proveniva per aver abusato della fiducia che gli Italiani gli avevano concesso . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, mark525 ha scritto:

Sono d'accordo in toto. La Serracchiani ha usato parole di buonsenso senza peraltro disconoscere l'oscenità rappresentata dallo stupro chiunque se ne rendesse colpevole . Ha detto quello che noi tutti pensiamo e finalmente ha fatto capire la differenza tra una sinistra libera e moderna e quella parruccona e vetero femminista . Chi compie un gesto del genere va punito in egual misura sua che sia italiano che extracomunitario . Come nella giurisprudenza ci sono attenuanti ed aggravanti anche in questi casi debbono esserci . Chi dopo aver salvato , rifocillato , curato ed  integrato , commette uno stupro , ha un'aggravante e va subito rispedito da dove proveniva per aver abusato della fiducia che gli Italiani gli avevano concesso . 

sapete che mi trovate d'accordo al 100%... non ci vedo lo scandalo...

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per me la bufera è insensata... scatenata da chi legge sempre le cose con i paraocchi

La Serracchiani ha detto chiaramente che non esistono stupri di serie A o B e che in ogni caso sono da condannare senza se e senza ma. Poi ha aggiunto che questo fatto è ancora più odioso, perché compiuto da uno che chiede asilo e ospitalità.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

è deprecabile la mistificazione operata da Saviano: la frase incrimata non si presta in alcun modo ad essere interpretata nel senso attribuito dallo "scrittore"

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, lala-mustan1 ha scritto:

è deprecabile la mistificazione operata da Saviano: la frase incrimata non si presta in alcun modo ad essere interpretata nel senso attribuito dallo "scrittore"

quoto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963