Quello che  non  funziona in questa rubrica ed anche nelle altre rubriche simili a questa ma gestite da altri portali sono alcune e semplici regole. La mancanza di lettura attenta dei testi altrui. Si legge in fretta, in fretta si pensa di avere capito, si risponde in fretta senza riflettere e rileggere. Poi vi è da aggiungere il  non  rispetto delle altrui idee. Il primo scritto può avere espresso delle idee. Se non sono condivise o si hanno altre fonti di informazione, allora è lecito esporre le proprie idee e le proprie fonti di informazione. (non serve offendere con terminologie che nulla hanno a che fare con lo scritto precedenti). Altro punto, ma non ultimo, è la pochezza e la ristrettezza nei testi di alcune risposte. Attenzione – io scrivo di testi pochi e ristretti, nessun riferimento agli estensori dei testi stessi. Se coloro i quali (coloro i quali senza riferimento) non sono in grado di esprimere le proprie idee nel rispetto delle altrui … allora vadano in edicola a leggere una interessante rivista mensile … si chiama Riza Psicosomatica …  domani giovedì quindici agosto duemila diciannove. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

27 messaggi in questa discussione

3 ore fa, dune-buggi ha scritto:

Quello che  non  funziona in questa rubrica ed anche nelle altre rubriche simili a questa ma gestite da altri portali sono alcune e semplici regole. La mancanza di lettura attenta dei testi altrui. Si legge in fretta, in fretta si pensa di avere capito, si risponde in fretta senza riflettere e rileggere. Poi vi è da aggiungere il  non  rispetto delle altrui idee. Il primo scritto può avere espresso delle idee. Se non sono condivise o si hanno altre fonti di informazione, allora è lecito esporre le proprie idee e le proprie fonti di informazione. (non serve offendere con terminologie che nulla hanno a che fare con lo scritto precedenti). Altro punto, ma non ultimo, è la pochezza e la ristrettezza nei testi di alcune risposte. Attenzione – io scrivo di testi pochi e ristretti, nessun riferimento agli estensori dei testi stessi. Se coloro i quali (coloro i quali senza riferimento) non sono in grado di esprimere le proprie idee nel rispetto delle altrui … allora vadano in edicola a leggere una interessante rivista mensile … si chiama Riza Psicosomatica …  domani giovedì quindici agosto duemila diciannove. 

 

Ti rinnovo la domanda che ti feci tempo fa e che ti sei ben guardato dal fornire una risposta: perché nella discussione che avemmo fino al 13-11-2018, come appurabile nel link che allego sotto, ancora con te riuscivo ad avere risposte civili e subito dopo hai iniziato con polemiche a non finire? Alla faccia del rispetto delle idee altrui.

https://forum.virgilio.it/argomento/38787-telefono-di-casa-richiesta-di-chiarimenti/#comment-241210

In ogni caso in questo ambiente non si riesce ad avere discussioni civili, nonostante io non frequenti la pagina della “Politica”, per cui credo che la cosa migliore sia cambiare aria. Ci sto pensando da tempo.

Nel frattempo personalmente mi impegno a non intervenire  più sui tuoi commenti e ti chiedo di fare a stessa cosa, evitando anche di usare i sottintesi che hai usato fino a qui. Grazie.

Hai il diritto di replica; io invece mi impegno a non fornire alcuna contro-replica.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La domanda era chiara – dove sono finiti i bidoncini con i soldi della ultima lira – ci ha provato pure canale cinque con i telegiornali e con striscia notizia … ed è stata bloccata nel proseguire – Nella domanda che segnali sulle compagnie telefoniche ho ricevuto risposte cortesi e complete. Il vero problema di chiama “Milano Expo”. Ancora su (gen io) proponevo alcuni filmati di Maurizio Crozza ed Andrea Zalone.  Al posto di ricevere una risposta tipo … li ho visti e non li condivido per i seguenti motivi …. (esponendoli e proponendo delle alternative) ho ricevuto tuoni e fulmini, grandine e tempesta, ci manca una eruzione vulcanica con tanto di colata lavica. Ma la famosa eruzione del Vesuvio di Pompei e dintorni risale a duemila anni fa. Nei miei numerosi scritti in ambiente e natura esponevo i problemi geologici (geologia e geografia sono scienze assai diverse) del Veneto, le sue montagne, i suoi fiumi, le sue pianure, ed ho ricevuto risposte di risatine e prese in giro. Comunque chiudendo … rimango della idea che “milano expo” abbia funzionato male. Le idee rimangono valide sino a prova contraria, che non è mai arrivata. – ripeto in chiusura … dove sono finiti i bidoncini con le ultime lire. Domani giovedi quindici agosto duemila diciannove. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora