Miracoli?

Nel 1832 Bartolomeo Brizio identificòi il batterio Serratia Marcescens, che in periodi di caldo ed in luoghi umidi produce sul pane, focacce e dolci un pigmento rosso,              
appropriatamente chiamato Prodigina, che gli ingenui possono  scambiare per sangue.                                             
                                                                  
                                       Serratia Marcescens  ed il miracolo di Bolsena             
Johanna C. Cullen, ricercatrice della Georgetown University, in relazione al presunto Miracolo di Bolsena del 1263 (il sanguinamento di un'ostia consacrata) asserisce che il fatto abbia una spiegazione  scientifica, ed è riuscita a riprodurre il "miracolo" in laboratorio facendo attaccare le ostie dalla Serratia marcescens. Il suo studio è documentato in un articolo comparso sulla rivista dell'American Society of Microbiology.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963