la sinistra non sa se difendere il profugo stupratore o la vittima

Per una volta Debora Serracchiani, governatrice Pd del Friuli, l’ha detta giusta: «Lo stupro è più inaccettabile se commesso da un profugo». Da sinistra, contro di lei, è partito un fuoco di fila che rasenta il linciaggio . Da sinistra, contro di lei, è partito un fuoco di fila che rasenta il linciaggio. L’insulto più carino è stato «sei una sporca razzista». Insomma, i compagni (Saviano in prima linea, non poteva mancare il moralista a gettone in una polemica così ghiotta) hanno stuprato lei, che essendo bianca, etero (immagino) e normotipo (tendente al carino) può essere aggredita senza alcuna remora. Io penso invece che la Serracchiani abbia detto un’ovvietà. Lo stupro è uno dei reati più vigliacchi e infamanti, indipendentemente da chi lo commetta. Ed è devastante e umiliante allo stesso modo per qualsiasi donna lo subisca. Ma sicuramente c’è un’aggravante morale, che lo rende ancora «più inaccettabile», se a compierlo è una persona a cui abbiamo salvato la vita mentre andava alla deriva sul barcone, che abbiamo sfamato, curato e al quale concediamo ospitalità nonostante probabilmente non ne abbia diritto secondo i trattati e le convenzioni internazionali.

a questo punto,kompagni,che dite di un pari o dispari????

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

7 messaggi in questa discussione

senz'altro una compagna ci dirà x l'ennesima volta( guarda un pò, si ripete anke lei!)  ke é un comportamento tipico dell'etnia insito nel DNA dello stupratore quindi lo giustifikerà in toto.

quello ke ne penseranno i compagni, una parte l'hanno già espresso, come riportato; gli altri spero abbiano + rispetto x le donne.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

A Padova ne hanno violentato un'altra....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, virus128 ha scritto:

A Padova ne hanno violentato un'altra....

a giugno la citta' avra' un nuovo sindaco..che sara' Bitonci.quindi le cose cambiareanno..oh se cambieranno...alla facciaccia dei sinistri!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
8 ore fa, director12 ha scritto:

a giugno la citta' avra' un nuovo sindaco..che sara' Bitonci.quindi le cose cambiareanno..oh se cambieranno...alla facciaccia dei sinistri!!

Se i Patavini sono scemi lo si vedrà dal risultato delle Urne.Temo che con il *** che hanno combinato il Pd e banda appresso stavolta prendono una tavanata nei denti che li lascia inebetiti per 6 mesi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho beh.......anche a Roma il nuovo doveva dare una pulita a tutto quanto....(non solo nei cassonetti)....ma i fasci sono cosi amano screditare gli altri per nascondere meglio la loro inettitudine.....

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
12 ore fa, sempre135 ha scritto:

Ho beh.......anche a Roma il nuovo doveva dare una pulita a tutto quanto....(non solo nei cassonetti)....ma i fasci sono cosi amano screditare gli altri per nascondere meglio la loro inettitudine.....

uccellaccio....da un'occhiata agli ultimi 20 anni ...e dimmi chi ha governato di piu' a roma....nonotesti/colo AMBECILLLEEEE

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Acornelioooo....adesso tiri fuori tutti quegli anni come stà facendo la scolaretta?....ma dovevate essere voi i pulitori di un sistema sporco, poi visto che siete degli incapaci,...(a parte mar...ra) vi limitate a dare la colpa agli altri, come se ci fossero ancora loro.....a parte che in questo momento, visti i risultati sembra non ci sia nessuno......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963