ridata la patente per bus al romeno

Si era ribaltato con lo scuolabus con a bordo 15 bambini, lo scorso maggio, ma nonostante fosse anche risultato positivo all’alcol test, adesso può riavere la patente. Deniss Panduru, romeno di 51 anni , era alla guida del pulmino che si è rovesciato su un lato ad Arquà Petrarca in provincia di Padova provocando il ferimento, se pur lieve, di 11 studenti di elementari e medie. Dopo l’incidente l’autista era scappato per essere poi rintracciato ore dopo nelle campagne della zona.

il giudice di pace competente ha concesso all’autista il “congelamento” della sospensione della patente per 2 anni e 6 mesi, disposta dalla Prefettura, fino a quando non si arriverà a sentenza civile sul ricorso contro la sospensione. In pratica può tornare a guidare.

I motivi del congelamento si basano sui dubbi sollevati dalla difesa riguardo la fondatezza del reato di omissione di soccorso, contestato all’autista nell’immediatezza dell’incidente. È un altro risultato incassato dagli avvocati Federico Bardelle e Marco Casellato che a metà giugno erano riusciti a far revocare la misura dell’obbligo di firma per il 51enne.ah pero'...ben due avvocati pe run autista assunto a giorni alterni.chi paghera' le lorp parcelle??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

Il problema è che certi personaggi entrano in Italia in maniera strana  - hai presente la nave albanese Valona e/o Vlora che nell’ agosto del novantuno quando vi era un sinistro governo è arrivata in Italia con un carico di ventimila persone – poi tramite semplici auto/certificazioni ottengono documenti quasi veri che permettono loro di lavorare in Italia in maniera altrettanto strana. Ma questa patente di guida ed il relativo C,Q.C. (carta qualificazione conducente) come sono stati ottenuti. Come e perché e con quali sistemi è stato assunto e delegato alla guida di autobus scolastici visto certe situazioni precedenti dell’ autista. Ciao Direttore da d/b e fammi sapere come avvengono queste strane “importazioni” di questi personaggi e come e perché vengono dotati di documenti e mansioni a loro non opportuni. Tra poco le prime luci dell’ alba compariranno ad est ed un nuovo giorno comincerà.  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963