BUONGIORNO WRONSCO...CHE PENA CHE FANNO!

TUTTI ZITTI!
"Colpo di scena nel corso del processo contro Rocco Florio, ex presidente della circoscrizione 5 accusato di falso in relazione alle autentiche delle liste del partito per le regionali del 2014. Il dibattimento è stato sospeso durante l’audizione del teste Antonino Ippolito, consigliere di circoscrizione del Pd, il quale ha raccontato di aver raccolto le firme dei sostenitori delle liste senza che fosse presente Rocco Florio, che poi le ha autenticate.  
Il giudice Giorgio Balestretti, su richiesta dell’avvocato difensore di Florio, Stefano Caniglia, ha interrotto bruscamente il processo e invitato il teste a ripresentarsi in aula con un difensore perché le sue dichiarazioni sarebbero state autoincriminanti. In pratica, rischia di essere indagato in concorso con Florio nel reato di falso. In aula è scoppiata la bagarre. «Sono quarant’anni che raccolgo firme per il partito. E adesso scopro che rischio un processo», ha detto Ippolito che ha cercato di spiegare la sua posizione. Più volte interrotto dal giudice che lo invitava al silenzio, il consigliere di circoscrizione ha tentato ancora di difendersi: «Io ho solo fatto un favore». "
Tratto dalla Stampa di Torino
http://www.lastampa.it/2017/05/09/cronaca/firme-false-in-regione-processo-sospeso-il-teste-rischia-di-essere-indagato-in-concorso-con-florio-yddc6fzHCVglLrs7pvb7jN/pagina.html

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

1 ora fa, shinycage ha scritto:

TUTTI ZITTI!
"Colpo di scena nel corso del processo contro Rocco Florio, ex presidente della circoscrizione 5 accusato di falso in relazione alle autentiche delle liste del partito per le regionali del 2014. Il dibattimento è stato sospeso durante l’audizione del teste Antonino Ippolito, consigliere di circoscrizione del Pd, il quale ha raccontato di aver raccolto le firme dei sostenitori delle liste senza che fosse presente Rocco Florio, che poi le ha autenticate.  
Il giudice Giorgio Balestretti, su richiesta dell’avvocato difensore di Florio, Stefano Caniglia, ha interrotto bruscamente il processo e invitato il teste a ripresentarsi in aula con un difensore perché le sue dichiarazioni sarebbero state autoincriminanti. In pratica, rischia di essere indagato in concorso con Florio nel reato di falso. In aula è scoppiata la bagarre. «Sono quarant’anni che raccolgo firme per il partito. E adesso scopro che rischio un processo», ha detto Ippolito che ha cercato di spiegare la sua posizione. Più volte interrotto dal giudice che lo invitava al silenzio, il consigliere di circoscrizione ha tentato ancora di difendersi: «Io ho solo fatto un favore». "
Tratto dalla Stampa di Torino
http://www.lastampa.it/2017/05/09/cronaca/firme-false-in-regione-processo-sospeso-il-teste-rischia-di-essere-indagato-in-concorso-con-florio-yddc6fzHCVglLrs7pvb7jN/pagina.html

Questo pena la fa ??

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963