Meglio gli Er Bomba che gli Sciacalli ...

 L’ Italia e’ un Paese strano . Apre la caccia ed i cacciatori caricano gli archibugi ed invece di sparare allo sciacallo , animale riconosciuto universalmente come disgustoso , sparano ai Er Bomba . E lo fanno mostrando e dichiarando un immenso piacere per aver contribuito “all’uccisione “ dei Er Bomba . Impettiti ed orgogliosi come marciare ai Fori Imperiali e con il ditino rivolto all’insu’ in segno di vittoria per farsi riconoscere . “ Ehi ragazzi , io gli ho sparato addosso un quintale di sale sardo” , cosi’ Sembrano dire questi valenti difensori del territorio. Curioso , eh ?? Quando poi questi cacciatori si dichiarano politicamente di sx , la cosa assume una  dimensione parossistica. Lo  sciacallo e’ un animale, a cominciare da Giggino Di Maio, che usa una tragedia come quella accaduta a questi bambini di Bibbiano , per raccattare senza vergogna dei voti o raccogliere consenso strumentalizzando le tragedie di queste famiglie. Eppure cercare  voti sulla pelle dei bambini è una cosa schifosa !! Qualche cacciatore di Bombe e Venditori di Tappeti , almeno ad oggi , non ha scritto neanche una parola di riprovazione , di disgusto . Muti e raccolti nel loro traguardo raggiunto , al punto che osannano lo sciacallo principe a 5 stelle e non capiscono perché gli amici ed i parenti stretti dei Er Bomba , non provino nemmeno ad intavolare accordi di ogni genere e tipo con chi ha “ archibugiato” un loro congiunto. Proprio strano questo Paese ...si sì molto molto strano . Saluti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

9 messaggi in questa discussione

È davvero strano questo paese, un paese intero boccia er bomba, e c'è ancora qualcuno che difende chi voleva cambiare 'la costituzione più bella del mondo", e parla di moralità degli altri quando prima dovrebbe guardare alla sua.

Si, si  è davvero strano questo paese, concordo sig Mark.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
25 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

È davvero strano questo paese, un paese intero boccia er bomba, e c'è ancora qualcuno che difende chi voleva cambiare 'la costituzione più bella del mondo", e parla di moralità degli altri quando prima dovrebbe guardare alla sua.

Si, si  è davvero strano questo paese, concordo sig Mark.

Mhmhmhmhm , non e’ proprio così sig ahaha.ha . Bisogna essere precisi se si vuole essere credibili. Er Bomba non voleva affatto cambiare la “Costituzione più bella del mondo “ .  Lei avrebbe dovuto dire , per quella precisione che invocavo sopra, che voleva cambiare alcuni articoli della seconda parte di detta Costituzione lasciando la prima parte , quella relativa ai diritti fondamentali delle persone , praticamente intonsa ed immacolata .  Eppure nonostante ciò , ostinatamente , non riesco a credere che sia stato quello il motivo per cui Er Bomba sia stato archibugiato...!! E se devo proprio essere sincero , penso che lei stesso sia della mia opinione ...!! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
44 minuti fa, mark222220 ha scritto:

Mhmhmhmhm , non e’ proprio così sig ahaha.ha . Bisogna essere precisi se si vuole essere credibili. Er Bomba non voleva affatto cambiare la “Costituzione più bella del mondo “ .  Lei avrebbe dovuto dire , per quella precisione che invocavo sopra, che voleva cambiare alcuni articoli della seconda parte di detta Costituzione lasciando la prima parte , quella relativa ai diritti fondamentali delle persone , praticamente intonsa ed immacolata .  Eppure nonostante ciò , ostinatamente , non riesco a credere che sia stato quello il motivo per cui Er Bomba sia stato archibugiato...!! E se devo proprio essere sincero , penso che lei stesso sia della mia opinione ...!! 

Carissimo, se vuole una spiegazione su come si restringe la democrazia e si marcia verso una qualche forma di democratura modello Putin o Erdogan, basta che vada a studiarsi le conseguenze del combinato disposto tra la vigente legge elettorale ed il taglio del numero dei Parlamentari voluto dai pentecatti.

PS: NEPPURE QUESTA RIFORMA PENTECATTA TOCCA LA PRIMA PARTE DELLA COSTITUZIONE.

Eppure, come quella di Renzi, va in una pessima direzione.

Produce più autoritarismo e meno rappresentanza.

Nel nome di feticci del pensiero veterocraxiano:

"Efficienza" e "Governabilità".

Sono orgoglioso di aver votato NO alla controriforma di Renzi, principale responsabile dell'ascesa del Capitone.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, cortomaltese-*** ha scritto:

Carissimo, se vuole una spiegazione su come si restringe la democrazia e si marcia verso una qualche forma di democratura modello Putin o Erdogan, basta che vada a studiarsi le conseguenze del combinato disposto tra la vigente legge elettorale ed il taglio del numero dei Parlamentari voluto dai pentecatti.

PS: NEPPURE QUESTA RIFORMA PENTECATTA TOCCA LA PRIMA PARTE DELLA COSTITUZIONE.

Eppure, come quella di Renzi, va in una pessima direzione.

Produce più autoritarismo e meno rappresentanza.

Nel nome di feticci del pensiero veterocraxiano:

"Efficienza" e "Governabilità".

Sono orgoglioso di aver votato NO alla controriforma di Renzi, principale responsabile dell'ascesa del Capitone.

PS: e sono e sarò sempre per il PROPORZIONALISMO PURO, contro tutte le ALCHIMIE MAGGIORITARIE che il PD ha coltivato da Veltroni in poi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
23 ore fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Carissimo, se vuole una spiegazione su come si restringe la democrazia e si marcia verso una qualche forma di democratura modello Putin o Erdogan, basta che vada a studiarsi le conseguenze del combinato disposto tra la vigente legge elettorale ed il taglio del numero dei Parlamentari voluto dai pentecatti.

PS: NEPPURE QUESTA RIFORMA PENTECATTA TOCCA LA PRIMA PARTE DELLA COSTITUZIONE.

Eppure, come quella di Renzi, va in una pessima direzione.

Produce più autoritarismo e meno rappresentanza.

Nel nome di feticci del pensiero veterocraxiano:

"Efficienza" e "Governabilità".

Sono orgoglioso di aver votato NO alla controriforma di Renzi, principale responsabile dell'ascesa del Capitone.

Egregio Cortomaltese lei sarà pure orgoglioso di aver votato No alla “controriforma “ di Renzi e considerare lo stesso responsabile principale dell’ascesa del Capitone ma vorrei capire dove intravide , all’epoca , maggior autoritarismo e minor rappresentanza al punto tale che l’Italia sarebbe diventata una specie di Turchia alla Erdogan ed una Russia di Putin . Io le conseguenze del combinato disposto me le studiai bene all’epoca e ricordo perfettamente che quel che lei adombra non poteva affatto avvenire per una semplicissima ragione :  Che per alcuni tipi di legge sarebbe servita  l’approvazione di entrambi i rami del parlamento e non solo della Camera dei Deputati. E manco a farlo apposta tra questi tipi di legge vi erano proprio le leggi costituzionali. Si garantiva quindi il massimo controllo democratico con tanto di contrappeso. Poi possiamo dire e dirci tutto quello che ci pare ma la ragione fondamentale e’ che per l’80% di chi  voto’ contro quella legge , lo fece scambiando il referendum costituzionale con un referendum su Renzi . 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, mark222220 ha scritto:

Egregio Cortomaltese lei sarà pure orgoglioso di aver votato No alla “controriforma “ di Renzi e considerare lo stesso responsabile principale dell’ascesa del Capitone ma vorrei capire dove intravide , all’epoca , maggior autoritarismo e minor rappresentanza al punto tale che l’Italia sarebbe diventata una specie di Turchia alla Erdogan ed una Russia di Putin . Io le conseguenze del combinato disposto me le studiai bene all’epoca e ricordo perfettamente che quel che lei adombra non poteva affatto avvenire per una semplicissima ragione :  Che per alcuni tipi di legge sarebbe servita  l’approvazione di entrambi i rami del parlamento e non solo della Camera dei Deputati. E manco a farlo apposta tra questi tipi di legge vi erano proprio le leggi costituzionali. Si garantiva quindi il massimo controllo democratico con tanto di contrappeso. Poi possiamo dire e dirci tutto quello che ci pare ma la ragione fondamentale e’ che per l’80% di chi  voto’ contro quella legge , lo fece scambiando il referendum costituzionale con un referendum su Renzi . 

 

 

Non aver avuto il coraggio del monocameralismo ed aver perciò inventato un pastrocchio, con la riduzione del Senato ad un dopolavoro di Sindaci e Consiglieri Regionali DI NOMINA PARTITICA e lasciargli le competenze IN MATERIA COSTITUZIONALE, secondo Lei non era un vulnus alla democrazia ???

Non aver messo in discussione nella riforma un sistema che UMILIA il parlamentarismo con la NOMINA DEI CANDIDATI DEPUTATI E DEI SENATORI DA PARTE DEI CAPIPARTITO.

Essere stati a favore di un sistema elettorale per cui un partito col 25% dei voti avrebbe potuto avere la maggioranza in Parlamento.

Niente di putiniano in tutto ciò ???

Beh...veda lei la differenza con un sistema elettorale come quello della vituperata Prima Repubblica e mi dica dove il popolo poteva contare di più.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
38 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

lo fece scambiando il referendum costituzionale con un referendum su Renzi . 

ehehehehe.....è stato proprio er bomba a trasformarlo in referendum su se stesso.

"Se non passa il referendum (come l'ho pensato io) abbandono la politica". Come dire : io sono io e voi non siete unkazzo.

Gli italiani, anche chi aveva votato per lui, gli hanno dimostrato chi era ilkazzone.

Quando ero ragazzino a me hanno detto: "Ricordati ragazzino di tenere sempre due lire di "m o n a" in tasca.

Evidentemente a lui nessuno l'ha mai detto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
57 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

ehehehehe.....è stato proprio er bomba a trasformarlo in referendum su se stesso.

"Se non passa il referendum (come l'ho pensato io) abbandono la politica". Come dire : io sono io e voi non siete unkazzo.

Gli italiani, anche chi aveva votato per lui, gli hanno dimostrato chi era ilkazzone.

Quando ero ragazzino a me hanno detto: "Ricordati ragazzino di tenere sempre due lire di "m o n a" in tasca.

Evidentemente a lui nessuno l'ha mai detto.

Renzi e’ stato l’unico uomo politico che si e’ dimesso 2 ore dopo il risultato del referendum e 2 giorni dopo da Segretario del PD . Almeno mi sembrerebbe !! E questi dovrebbero essere gli unici motivi di carattere politico che una persona intelligente dovrebbe considerare . Dopodiché c’e l’altra affermazione che di “ politico” ha ben poco ma che riguarda la sfera personale : quella di voler abbandonare la politica . Affermazione fatta da decine di altri politici di altri partiti che , poi , non e’ stata messa in pratica senza che nessuno , ripeto nessuno , ha ritenuto di rimarcare con la stessa virulenza di come invece e’ stato fatto con Renzi . Ma si sa , la carne e’ debole , ed allora non bastano  più la sconfitta e le dimossioni da ruoli così importanti , i poco più che mediocri ( ed anche i men che mediocri ..., nda) vogliono vedere il sangue scorrere a fiumi . Probabilmente Renzi avrebbe fatto e mantenuto anche la terza promessa se non si fosse sollevata la base ad impedirlo con centinaia di migliaia di attestati che lo invitavano a rimanere in politica . Questo e’ e questo rimane e , se mi e’ permesso , pure alla faccia livida e solcata dagli effetti dei numerosi Maloox ingurgitati. Ergo sig ahaha.ga : mi auguro che conservi ancora qualche lira in tasca che potrà spendere assieme con i tanti canerati che come lei hanno “ucciso” ilkazzone. Magari , però , si ricordi anche di tenere carico l’archibugio con il sale , operazione , mi sembra almeno , che non rientri nelle sue priorità nonostante , glielo assicuro, chekazzoni di maggior portata , popolano la scena politica . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Nessuno ha ucciso il kazzone, gli hanno solo fatto capire che un po' di modestia ( le due lira da

m o n a) non fa mai male.

Purtroppo è intervenuta la base a resuscitarlo, personalmente non avrei sofferto la sua mancanza.

Come non soffrirò la mancanza di un kapitone e un di Maio per i quali l'archibugio è sempre carico.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963