Un po' di chiarezza su Bibiano.....

nestatusat

Gli accusati della pubblica amministrazione per i reati contestati sono:

Andrea Carletti, in qualità di sindaco di Bibbiano con delega alle politiche sociali per conto dell’Unione Comuni Val d’Enza;

Francesco Monopoli, assistente sociale dell’Unione Val d’Enza;

Federica Anghinolfi, dirigente del servizio sociale integrato Val d’Enza;

Nadia Campani, responsabile dell’Ufficio di Piano dell’Unione Comuni Val d’Enza;

Barbara Canei, istruttore direttivo amministrativo del servizio sociale integrato dell’Unione Comuni Val d’Enza.

L’accusa a loro carico è di aver omesso di effettuare una procedura pubblica per l’affidamento del servizio di psicoterapia procurando, di conseguenza, un ingiusto vantaggio patrimoniale al centro studi di Foti, la Onlus «Hansel e Gretel». Gli operatori Claudio Foti, Nadia Bolognini e Sara Testa avrebbero dunque esercitato senza titolo le attività di psicoterapia nei minori presunte vittime di abusi sessuali e/o maltrattamenti. Le sedute venivano pagate 135 euro l’ora per ogni minore contro un prezzo di mercato che si aggirava intorno ai 60/70 euro l’ora, praticamente la metà.

Oltre alle attività di psicoterapia, era stato dato agli operatori della Onlus anche l’utilizzo gratuito dei locali della struttura «La Cura» di Bibbiano il cui affitto annuale veniva pagato dall’Unione Comuni Val d’Enza.

Secondo l’ordinanza, la ASL di Reggio Emilia poteva farsi carico del lavoro tramite i propri professionisti e in forma gratuita. Il danno per la pubblica amministrazione si aggirerebbe intorno ai 200mila euro.

ECCO LE DOMANDE: 

Cari amici del PD, valeva la pena ?  Quando la finirete di fare i trafficoni ?

Quando tornerete a fare una politica VERAMENTE DI SINISTRA ?

Quando capirete che migranti, handicappati, famiglie in difficoltà, malati e anziani HANNO IL DIRITTO AD UNA ASSISTENZAPUBBLICA SENZA COOPERATIVE E ONLUS FASULLE A FAR AFFARI SULLA LORO PELLE ?

TORNARE A FAR POLITICA E ABBANDONARE PRASSI CLIENTELARI CHE POI VI COINVOLGONO IN STORIE POCO EDIFICANTI VI COSTA TROPPO ?

IN FONDO SONO PIÙ I VOTI DI OPINIONE CHE PERDETE DI QUELLI CLIENTELARI CHE PORTATE A CASA !

della pubblica amministrazione per i reati contestati sono:

  • Andrea Carletti, in qualità di sindaco di Bibbiano con delega alle politiche sociali per conto dell’Unione Comuni Val d’Enza;
  • Francesco Monopoli, assistente sociale dell’Unione Val d’Enza;
  • Federica Anghinolfi, dirigente del servizio sociale integrato Val d’Enza;
  • Nadia Campani, responsabile dell’Ufficio di Piano dell’Unione Comuni Val d’Enza;
  • Barbara Canei, istruttore direttivo amministrativo del servizio sociale integrato dell’Unione Comuni Val d’Enza.

L’accusa a loro carico è di aver omesso di effettuare una procedura pubblica per l’affidamento del servizio di psicoterapia procurando, di conseguenza, un ingiusto vantaggio patrimoniale al centro studi di Foti, la Onlus «Hansel e Gretel». Gli operatori Claudio Foti, Nadia Bolognini e Sara Testa avrebbero dunque esercitato senza titolo le attività di psicoterapia nei minori presunte vittime di abusi sessuali e/o maltrattamenti. Le sedute venivano pagate 135 euro l’ora per ogni minore contro un prezzo di mercato che si aggirava intorno ai 60/70 euro l’ora, praticamente la metà.

Oltre alle attività di psicoterapia, era stato dato agli operatori della Onlus anche l’utilizzo gratuito dei locali della struttura «La Cura» di Bibbiano il cui affitto annuale veniva pagato dall’Unione Comuni Val d’Enza.

Secondo l’ordinanza, la ASL di Reggio Emilia poteva farsi carico del lavoro tramite i propri professionisti e in forma gratuita. Il danno per la pubblica amministrazione si aggirerebbe intorno ai 200mila euro.

Modificato da cortomaltese-im

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

13 messaggi in questa discussione

E va ben!

Ma se il popolo non ci finanzia più, in qualche modo bisogna pur finanziarci o no?

Alle feste dell'unità non ci viene più nessuno.😨😨

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
47 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

nestatusat

Gli accusati della pubblica amministrazione per i reati contestati sono:

Andrea Carletti, in qualità di sindaco di Bibbiano con delega alle politiche sociali per conto dell’Unione Comuni Val d’Enza;

Francesco Monopoli, assistente sociale dell’Unione Val d’Enza;

Federica Anghinolfi, dirigente del servizio sociale integrato Val d’Enza;

Nadia Campani, responsabile dell’Ufficio di Piano dell’Unione Comuni Val d’Enza;

Barbara Canei, istruttore direttivo amministrativo del servizio sociale integrato dell’Unione Comuni Val d’Enza.

L’accusa a loro carico è di aver omesso di effettuare una procedura pubblica per l’affidamento del servizio di psicoterapia procurando, di conseguenza, un ingiusto vantaggio patrimoniale al centro studi di Foti, la Onlus «Hansel e Gretel». Gli operatori Claudio Foti, Nadia Bolognini e Sara Testa avrebbero dunque esercitato senza titolo le attività di psicoterapia nei minori presunte vittime di abusi sessuali e/o maltrattamenti. Le sedute venivano pagate 135 euro l’ora per ogni minore contro un prezzo di mercato che si aggirava intorno ai 60/70 euro l’ora, praticamente la metà.

Oltre alle attività di psicoterapia, era stato dato agli operatori della Onlus anche l’utilizzo gratuito dei locali della struttura «La Cura» di Bibbiano il cui affitto annuale veniva pagato dall’Unione Comuni Val d’Enza.

Secondo l’ordinanza, la ASL di Reggio Emilia poteva farsi carico del lavoro tramite i propri professionisti e in forma gratuita. Il danno per la pubblica amministrazione si aggirerebbe intorno ai 200mila euro.

ECCO LE DOMANDE: 

Cari amici del PD, valeva la pena ?  Quando la finirete di fare i trafficoni ?

Quando tornerete a fare una politica VERAMENTE DI SINISTRA ?

Quando capirete che migranti, handicappati, famiglie in difficoltà, malati e anziani HANNO IL DIRITTO AD UNA ASSISTENZAPUBBLICA SENZA COOPERATIVE E ONLUS FASULLE A FAR AFFARI SULLA LORO PELLE ?

TORNARE A FAR POLITICA E ABBANDONARE PRASSI CLIENTELARI CHE POI VI COINVOLGONO IN STORIE POCO EDIFICANTI VI COSTA TROPPO ?

IN FONDO SONO PIÙ I VOTI DI OPINIONE CHE PERDETE DI QUELLI CLIENTELARI CHE PORTATE A CASA !

della pubblica amministrazione per i reati contestati sono:

  • Andrea Carletti, in qualità di sindaco di Bibbiano con delega alle politiche sociali per conto dell’Unione Comuni Val d’Enza;
  • Francesco Monopoli, assistente sociale dell’Unione Val d’Enza;
  • Federica Anghinolfi, dirigente del servizio sociale integrato Val d’Enza;
  • Nadia Campani, responsabile dell’Ufficio di Piano dell’Unione Comuni Val d’Enza;
  • Barbara Canei, istruttore direttivo amministrativo del servizio sociale integrato dell’Unione Comuni Val d’Enza.

L’accusa a loro carico è di aver omesso di effettuare una procedura pubblica per l’affidamento del servizio di psicoterapia procurando, di conseguenza, un ingiusto vantaggio patrimoniale al centro studi di Foti, la Onlus «Hansel e Gretel». Gli operatori Claudio Foti, Nadia Bolognini e Sara Testa avrebbero dunque esercitato senza titolo le attività di psicoterapia nei minori presunte vittime di abusi sessuali e/o maltrattamenti. Le sedute venivano pagate 135 euro l’ora per ogni minore contro un prezzo di mercato che si aggirava intorno ai 60/70 euro l’ora, praticamente la metà.

Oltre alle attività di psicoterapia, era stato dato agli operatori della Onlus anche l’utilizzo gratuito dei locali della struttura «La Cura» di Bibbiano il cui affitto annuale veniva pagato dall’Unione Comuni Val d’Enza.

Secondo l’ordinanza, la ASL di Reggio Emilia poteva farsi carico del lavoro tramite i propri professionisti e in forma gratuita. Il danno per la pubblica amministrazione si aggirerebbe intorno ai 200mila euro.

Ah si , va bene !! Però ci dovrebbe spiegare cosa c’entra tuttocio’ in un progetto politico . Cosa imputa al PD di poco di sx sulla politica sociale .  Perche’ Vorrei che fosse chiaro che solo il PD , con quel minimo di risorse economiche che abbiamo a disposizione , si e’ fatto carico delle problematiche sociali che richiama . Se poi qualcuno dei “trafficoni” ha approfittato di alcune situazioni e sono stati coinvolti in storie poco edificanti ,  non mi sembra che abbia goduto di connivenze ed appoggi dal partito . Però lo ammetto : Abbiamo un grosso difetto . Quello di aspettare che sia la Magistratura a dire se uno e’ colpevole o meno perche’ se mi mettessi a fare nomi e cognomi di persone già condannate dai Tribunali del Popolo e poi assolte addirittura in istruttoria o nel processo , a ferragosto, sarei sempre qui a scrivere .?E per smentire cio’ Basterebbe fare nomi e cognomi per fare dei confronti . Quindi le prassi clientelari , quando esistono ed esistono, sono tutto fuori che godere del consenso del PD. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
30 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

E va ben!

Ma se il popolo non ci finanzia più, in qualche modo bisogna pur finanziarci o no?

Alle feste dell'unità non ci viene più nessuno.😨😨

 

E’ vero nonostante la sua voluta enfatizzazione sulle Feste dell’Unita . Non e’ corretto dire che non ci va più nessuno . Forse sarebbe stato meglio dire che ci va meno gente di prima, giusto sig ahaha.ha . Però ci sono ed il PD e’ l’unico partito che le organizza . Sa, sig ahaha.ha , meglio poche ma buone e soprattutto poche e’ “poco” ma poco e’ indiscutibilmente molto di più di ...niente . Comunque tranquillo. Io che abito in Toscana , sto problema lo avverto in maniera estremamente marginale. Da noi , dal giugno al settembre , ne saranno organizzate ...oltre 400 (quattrocento ). 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Dalle mie parti in ogni comune c'era una festa dell'unità.

Oggi?  Bisogna cercarle con il lanternino

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
30 minuti fa, mark222220 ha scritto:

Ah si , va bene !! Però ci dovrebbe spiegare cosa c’entra tuttocio’ in un progetto politico . Cosa imputa al PD di poco di sx sulla politica sociale .  Perche’ Vorrei che fosse chiaro che solo il PD , con quel minimo di risorse economiche che abbiamo a disposizione , si e’ fatto carico delle problematiche sociali che richiama . Se poi qualcuno dei “trafficoni” ha approfittato di alcune situazioni e sono stati coinvolti in storie poco edificanti ,  non mi sembra che abbia goduto di connivenze ed appoggi dal partito . Però lo ammetto : Abbiamo un grosso difetto . Quello di aspettare che sia la Magistratura a dire se uno e’ colpevole o meno perche’ se mi mettessi a fare nomi e cognomi di persone già condannate dai Tribunali del Popolo e poi assolte addirittura in istruttoria o nel processo , a ferragosto, sarei sempre qui a scrivere .?E per smentire cio’ Basterebbe fare nomi e cognomi per fare dei confronti . Quindi le prassi clientelari , quando esistono ed esistono, sono tutto fuori che godere del consenso del PD. 

Anche affidare il settore ASSI.STENZA agli appalti, alle cooperative fasulle e alle onlus compiacenti (abbandonandone la gestione PUBBLICA ) è una scelta politica ampiamente presente negli Enti Locali e nei territori amministrati dal PD.

Affidarsi al PRIVATO (ed anche al c.d. "privato sociale") comporta dei rischi, come insegnano bene il sistema sanitario dei Formigoni e il sistema di solidarietà ai migranti delle Cooperative di Buzzi e Carminati.         ( targate LegaCoop se non sbaglio ).

Modificato da cortomaltese-im

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Dalle mie parti in ogni comune c'era una festa dell'unità.

Oggi?  Bisogna cercarle con il lanternino

 

Nella sua regione siete sfortunati ...!! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
13 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Anche affidare il settore ASSI.STENZA agli appalti, alle cooperative fasulle e alle onlus compiacenti (abbandonandone la gestione PUBBLICA ) è una scelta politica ampiamente presente negli Enti Locali e nei territori amministrati dal PD.

Affidarsi al PRIVATO (ed anche al c.d. "privato sociale") comporta dei rischi, come insegnano bene il sistema sanitario dei Formigoni e il sistema di solidarietà ai migranti delle Cooperative di Buzzi e Carminati.         ( targate LegaCoop se non sbaglio ).

Si , ma non capisco cosa c’entrano Formigoni e Carminati con il PD . Per Buzzi la cosa e’ un po’ diversa ed esula e va oltre il “trafficone”. Mi risulterebbe , però , che fu estromesso a tamburo battente e che lo stesso Buzzi abbia affermato di aver elargito tangenti a tutti i partiti .  O, no ??

Modificato da mark222220

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, mark222220 ha scritto:

Si , ma non capisco cosa c’entrano Formigoni e Carminati con il PD . Per Buzzi la cosa e’ un po’ diversa ed esula e va oltre il “trafficone”. Mi risulterebbe , però , che fu estromesso a tamburo battente e che lo stesso Buzzi abbia affermato di aver elargito tangenti a tutti i partiti .  O, no ??

C'entrano. Un po' di fantasia..... Il Celeste affido' la sanità lombarda ai privati. A Roma da Rutelli a Alemanno, l'*** ai migranti fu appaltata a un sistema di cooperative private.

In tutti e due i casi, corruzione e vantaggi privati.

Cosa ne direbbe di alimentarsi a polmone e frattaglie ?

https://lm.facebook.com/l.php?u=http%3A%2F%2Fwww.imperianews.it%2F2019%2F07%2F17%2Fmobile%2Fleggi-notizia%2Fargomenti%2Fcronaca-6%2Farticolo%2Fai-migranti-diamo-il-polmone-che-costa-poco-e-chi-si-ribellava-veniva-preso-a-calci-ecco-le-inte.html&h=AT2xFj1QjcgTX4UxYdzRkRmIoV2E9aAb3GPltmWonywe7S2zpo-cLv_l68RjP4wWaK93xVtO-OqqUxrUIENyWy3kEYYVPe4LYSaTcMSZTUYXpFyFbdu3CTYPcsji0nSIYWCpzug-cw2eFDPHUn4PmVCg7m-emknn9jVOjQ

A questo sistema di Onlus e Coop fasulle, il PD è del tutto estraneo ?

Suvvia, non facciamo i fintitonti ed andiamo a vedere chi canta le lodi del terzo settore.....

Corruzione e Liberazione e mezzo PD, quello dei boy scout.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

Dalle mie parti in ogni comune c'era una festa dell'unità.

Oggi?  Bisogna cercarle con il lanternino

 

Già  se   la  persone  sono   tutte   come  lei   che  pur   di denigrare  il Piddi  apre  le  porte  e  sostiene   i celoduri a  proposito  va  alle  feste  del   dio Po   ?  Nulla  da  dire  su  quelle  '   Poi  se  vogliamo  dell' inesistente  uno  vale  uno e  portavoce  dei  cittadini  che  smentisce   e  supera  con  argomentazioni che  non stanno ne  in  cielo  ne  interra  per  esempio  la  non  ultima  giravolta  sui  due   mandati...  ma  già  i cialtroni  sono  altri  che  non  mantengono  le  promesse .  Anche  perchè  oggi  festeggiamo un  anno  di  sopressione  delle  accise  sui  carburanti ...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, pm610 ha scritto:

Già  se   la  persone  sono   tutte   come  lei   che  pur   di denigrare  il Piddi  apre  le  porte  e  sostiene   i celoduri a  proposito  va  alle  feste  del   dio Po   ?  Nulla  da  dire  su  quelle  '   Poi  se  vogliamo  dell' inesistente  uno  vale  uno e  portavoce  dei  cittadini  che  smentisce   e  supera  con  argomentazioni che  non stanno ne  in  cielo  ne  interra  per  esempio  la  non  ultima  giravolta  sui  due   mandati...  ma  già  i cialtroni  sono  altri  che  non  mantengono  le  promesse .  Anche  perchè  oggi  festeggiamo un  anno  di  sopressione  delle  accise  sui  carburanti ...

Non è che mandando a Pontida il sig. Ahaha.ha può aumentare il consenso per il PD. O no ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
43 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

C'entrano. Un po' di fantasia..... Il Celeste affido' la sanità lombarda ai privati. A Roma da Rutelli a Alemanno, l'*** ai migranti fu appaltata a un sistema di cooperative private.

In tutti e due i casi, corruzione e vantaggi privati.

Cosa ne direbbe di alimentarsi a polmone e frattaglie ?

https://lm.facebook.com/l.php?u=http%3A%2F%2Fwww.imperianews.it%2F2019%2F07%2F17%2Fmobile%2Fleggi-notizia%2Fargomenti%2Fcronaca-6%2Farticolo%2Fai-migranti-diamo-il-polmone-che-costa-poco-e-chi-si-ribellava-veniva-preso-a-calci-ecco-le-inte.html&h=AT2xFj1QjcgTX4UxYdzRkRmIoV2E9aAb3GPltmWonywe7S2zpo-cLv_l68RjP4wWaK93xVtO-OqqUxrUIENyWy3kEYYVPe4LYSaTcMSZTUYXpFyFbdu3CTYPcsji0nSIYWCpzug-cw2eFDPHUn4PmVCg7m-emknn9jVOjQ

A questo sistema di Onlus e Coop fasulle, il PD è del tutto estraneo ?

Suvvia, non facciamo i fintitonti ed andiamo a vedere chi canta le lodi del terzo settore.....

Corruzione e Liberazione e mezzo PD, quello dei boy scout.

No , non c’entra nulla !! Il PD e’ totalmente estraneo al sistema Onlus e Coop fasulle . Così come e’ estraneo su Bibbiano . Ed ho già spiegato i motivi .  La faccenda di Bibbiano, un giorno, verrà studiata sui libri di scuola.
Perché forse si tratta della più meschina, grottesca, assurda operazione di propaganda politica a cui abbiamo assistito negli ultimi anni. Con i fatti di Bibbiano, la politica non c’entra nulla. Nulla, in nessun modo !! 
C’è solo un sindaco del PD, accusato di tutt’altro rispetto alle vicende che coinvolgerebbero i bambini.
Ma migliaia di persone, uomini e donne adulti, ormai credono che si tratti di una faccenda politica e che coinvolga il PD.
Perché? Perché Salvini aveva bisogno di distogliere l’attenzione pubblica dallo scandalo dei fondi russi, sul quale non sa come rispondere.
Mentre Di Maio aveva bisogno di dare un senso al nulla politico in cui è sprofondato un M5S ormai sempre più confuso e privo di identità. E cosa aveva dato, in precedenza, un’identità al M5S? L’essere contrapposto al PD. Quindi, nel momento in cui Salvini non aveva sotto mano altri barconi pieni di poveracci da far aspettare in mare aperto (si è dovuto accontentare di far ascoltare il suo famoso “ruggito del coniglio” a Macron), si è deciso di far passare uno scandalo di cronaca per un fatto politico. E il bello è che è bastato puntare il dito per ottenere il risultato.
È bastato fare un’associazione del tutto arbitraria tra politica e cronaca, condendola con una serie di bufale senza né capo né coda, per convincere migliaia di persone che il PD, a Bibbiano, rubasse i bambini. Ed in tutto questo vomitevole andazzo , non si e’ levata una voce di obbrobrio anche di coloro che pur dichiarandosi di sx non gli par vero che sia la destra a fare il gioco sporco per danneggiare il PD , per poi , magari un giorno , dire che non c’entrava niente . Vi dovreste sgolare e denunciare i pezzidimmerda all’unisono di Salvini e Di Maio ed invece siete lì tutti gongolanti nella remota speranza che il PD abbia una pur minima responsabilità . A questo vi siete ridotti !! Ad essere dei miserabili d’accatto e non provate nemmeno un minimo di vergogna e la vostra coscienza non e’ minimamente turbata . Tranquilli però !! Il Pd e’ forte e ben lungi dall’essere morto . Difenderemo da questo governo di mer da anche le “vaste “ praterie della sx dura e pura che raggiungono , tutti insieme , uno splendido 5%.  Poi tornerete a dichiaraci nemici della sx e delle masse popolari . Va bene uguale , ci siamo abituati !!  Ormai, in pratica, la politica è diventata un fatto puramente emozionale. Non c’entra più cosa è vero e cosa no, cosa un politico fa e con quali conseguenze, è solamente una questione di tifo: se la propria squadra perde, basta gridare che l’arbitro è cornuto e sono tutti contenti. Siamo ufficialmente entrati in una nuova fase della deriva nazional-populista del nostro paese.
Quella in cui i fatti non contano più nulla, l’unica cosa che si ascolta è la pancia.
E tutti sappiamo cosa producono i movimenti intestinali. Ormai è pura idiocrazia !! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, mark222220 ha scritto:

No , non c’entra nulla !! Il PD e’ totalmente estraneo al sistema Onlus e Coop fasulle . Così come e’ estraneo su Bibbiano . Ed ho già spiegato i motivi .  La faccenda di Bibbiano, un giorno, verrà studiata sui libri di scuola.
Perché forse si tratta della più meschina, grottesca, assurda operazione di propaganda politica a cui abbiamo assistito negli ultimi anni. Con i fatti di Bibbiano, la politica non c’entra nulla. Nulla, in nessun modo !! 
C’è solo un sindaco del PD, accusato di tutt’altro rispetto alle vicende che coinvolgerebbero i bambini.
Ma migliaia di persone, uomini e donne adulti, ormai credono che si tratti di una faccenda politica e che coinvolga il PD.
Perché? Perché Salvini aveva bisogno di distogliere l’attenzione pubblica dallo scandalo dei fondi russi, sul quale non sa come rispondere.
Mentre Di Maio aveva bisogno di dare un senso al nulla politico in cui è sprofondato un M5S ormai sempre più confuso e privo di identità. E cosa aveva dato, in precedenza, un’identità al M5S? L’essere contrapposto al PD. Quindi, nel momento in cui Salvini non aveva sotto mano altri barconi pieni di poveracci da far aspettare in mare aperto (si è dovuto accontentare di far ascoltare il suo famoso “ruggito del coniglio” a Macron), si è deciso di far passare uno scandalo di cronaca per un fatto politico. E il bello è che è bastato puntare il dito per ottenere il risultato.
È bastato fare un’associazione del tutto arbitraria tra politica e cronaca, condendola con una serie di bufale senza né capo né coda, per convincere migliaia di persone che il PD, a Bibbiano, rubasse i bambini. Ed in tutto questo vomitevole andazzo , non si e’ levata una voce di obbrobrio anche di coloro che pur dichiarandosi di sx non gli par vero che sia la destra a fare il gioco sporco per danneggiare il PD , per poi , magari un giorno , dire che non c’entrava niente . Vi dovreste sgolare e denunciare i pezzidimmerda all’unisono di Salvini e Di Maio ed invece siete lì tutti gongolanti nella remota speranza che il PD abbia una pur minima responsabilità . A questo vi siete ridotti !! Ad essere dei miserabili d’accatto e non provate nemmeno un minimo di vergogna e la vostra coscienza non e’ minimamente turbata . Tranquilli però !! Il Pd e’ forte e ben lungi dall’essere morto . Difenderemo da questo governo di mer da anche le “vaste “ praterie della sx dura e pura che raggiungono , tutti insieme , uno splendido 5%.  Poi tornerete a dichiaraci nemici della sx e delle masse popolari . Va bene uguale , ci siamo abituati !!  Ormai, in pratica, la politica è diventata un fatto puramente emozionale. Non c’entra più cosa è vero e cosa no, cosa un politico fa e con quali conseguenze, è solamente una questione di tifo: se la propria squadra perde, basta gridare che l’arbitro è cornuto e sono tutti contenti. Siamo ufficialmente entrati in una nuova fase della deriva nazional-populista del nostro paese.
Quella in cui i fatti non contano più nulla, l’unica cosa che si ascolta è la pancia.
E tutti sappiamo cosa producono i movimenti intestinali. Ormai è pura idiocrazia !! 

Auguri. Un PD autosufficiente FU il sogno di Matteo Renzi. Ma lo FU. Se ne renda conto. Appartiene al passato. Per vincere contro Celoduri e Pentagrulli occorre TUTTO il centrosinistra, come ai tempi del Professore, che seppe unire da Mastella a Bertinotti. E vinse due volte.

Il PD è al 23%

Con +Europa, Verdi e Sinistra Radicale arriva al 30%

Volete vincere da soli partendo dal 23% ?

Auguri.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
30 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Auguri. Un PD autosufficiente FU il sogno di Matteo Renzi. Ma lo FU. Se ne renda conto. Appartiene al passato. Per vincere contro Celoduri e Pentagrulli occorre TUTTO il centrosinistra, come ai tempi del Professore, che seppe unire da Mastella a Bertinotti. E vinse due volte.

Il PD è al 23%

Con +Europa, Verdi e Sinistra Radicale arriva al 30%

Volete vincere da soli partendo dal 23% ?

Auguri.

Nossignore !! Ma non si vince solo a guardare a sx . Si vince anche aggregando le forze democratiche più moderate , i sinceri liberali , le forze scoglionate di questo borbottio che si palleggia la nuova destra formata dalla Lega e dai 5 stelle , dai delusi che si sono rifugiati nell’astensionismo , di quelli che in buona fede ed in buona sostanza hanno creduto il M5S un partito di sx . Si vince così !! Basta non iniziare con i distinguo : loro sono poco di sx , questaltri sono quelli del Nazareno , questi ancora sono alleati dei padroni etc etc . ...!! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963