Consigliere scrive: "Ammazzateli tutti ste lesbiche, gay e pedofili". Sai che lavoro fa?

Inviata (modificato)

La frase pesantissima è stata scritta dal Vicepresidente del Consiglio Comunale di Vercelli, eletto tre mesi fa da indipendente nelle liste di FdI, a commento di un post del senatore Pillon del 2018 sul Gay Pride. L'Arci Gay sostiene: "Il contenuto della frase risulta di una violenza inaudita sia per la minaccia di morte, sia per l'accostamento fra l'omosessualità e la pedofili a. Mai, prima d'ora, siamo stati insultati e aggrediti in maniera così violenta da parte di un rappresentante delle Istituzioni della nostra città. Per tale ragione chiediamo le immediate dimissioni di Cannata dalla carica di consigliere comunale e chiediamo la sua espulsione dall'Ordine provinciale dei medici e degli odontoiatri di Vercelli".

La Meloni ha commentato così: "FdI prende le distanze dalle dichiarazioni del consigliere comunale di Vercelli Giuseppe Cannata. Le sue affermazioni, gravissime, non rispecchiano in nessun modo il pensiero di FdI. Non c'è posto per chi scrive certe cose in Fratelli d'Italia". 

Bene ha fatto la Meloni, ma quello che mi colpisce di più è che un medico sostenga e scriva pubblicamente certe cose, andrebbe espulso sia dal consiglio comunale che dall'ordine dei medici, è un odiatore violento. Che ne pensi?

Risultati immagini per ammazzateli tutti

Modificato da senzalenza

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

9 messaggi in questa discussione

Inviata (modificato)

La signora Meloni, essendo una fascistellina convinta, sfoga abitualmente il suo astio contro i nomadi ed i  rom, che manda a nomadare e a romare, finché qualcuno non manda poi lei a penzolare.

Bisogna però riconoscere che qualcosa della scuola di Fini è rimasto.

Infatti non manda gay e les.biche a morte. 

Nel suo vocabolario, se sei nomade devi nomadare. E se sei les.bica ?

Ovvio, devi les.bicare !!!

Modificato da cortomaltese-im

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Niente di personale contro gay e *** ... ognuno fa di se quel che vuole .. Giuseppe Cannata mi trova invece pienamente d'accordo sull'abbattere i pedofili . .. sono esseri malati che DEVONO essere aiutati a guarire .. spendendo 500 lire ..il costo di una pallottola calibro 45 ... 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
26 minuti fa, bondik60 ha scritto:

Niente di personale contro gay e *** ... ognuno fa di se quel che vuole .. Giuseppe Cannata mi trova invece pienamente d'accordo sull'abbattere i pedofili . .. sono esseri malati che DEVONO essere aiutati a guarire .. spendendo 500 lire ..il costo di una pallottola calibro 45 ... 

Se lei sig bondik fosse nato ***, spenderebbe ,500 lire per una pallottola calibro 45, o sceglierebbe un calibro minore?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

egrg.sig. senzalenza,lei che scrive per scagliare pietre dietro una tastiera del computer..mi dica: a) per denunciare,deve mettere la SUA faccia

b) ha novita' sulla storia di bibbiano?

c) che lavoro fa lei??

tanto le dovevo

Ps:le do del lei non per rispetto,ma per mantenere le dovute distanza

Modificato da director12

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Urka che delicatezza, sig superdirector.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
15 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Urka che delicatezza, sig superdirector.

hai novita' sul caso bibbiano?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mi dispiace dirlo, ma in un paese che ha mandato tre volte al governo un delinquente amico di mafiosi, in un paese la cui regione più ricca e popolosa ha eletto quattro volte governatore un altro delinquente, in un paese dove un partito che altrove sarebbe travolto dagli scandali (49 milioni spariti, Siri, Rixi, Arata, Savoini, etc.) cresce nel consenso, in un paese così resta davvero poco di cui scandalizzarsi. L'omofobia becera e insolente di un consigliere comunale alla fine è poca cosa rispetto a ben altri casi. Io lo manderei in galera, come avrei mandato in galera l'ex ministro Calderoli che paragonò la ministra Kyenge a una scimmia. In effetti Calderoli fu condannato a un anno e sei mesi di reclusione per diffamazione aggravata dall'odio razziale. Ma nel paese di Pulcinella le sentenze, come ben sanno Berlusconi e Formigoni, restano sulla carta. E allora aprire un procedimento contro quel consigliere comunale significherebbe più che altro intasare e rallentare una giustizia che è già su livelli di efficienza da terzo mondo. E se facciamo fare 18 mesi di carcere a Calderoli, allora al corruttore prescritto di giudici, finanzieri e testimoni, all'autore di leggi ad personam e ad aziendam, all'imbroglione diventato capo con l'inganno di un impero televisivo e di un impero editoriale, al pagatore della mafia (come risulta da una sentenza definitiva), al megafrodatore fiscale, etc. etc., cosa gli facciamo? Lo fuciliamo? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, fosforo41 ha scritto:

Mi dispiace dirlo, ma in un paese che ha mandato tre volte al governo un delinquente amico di mafiosi, in un paese la cui regione più ricca e popolosa ha eletto quattro volte governatore un altro delinquente, in un paese dove un partito che altrove sarebbe travolto dagli scandali (49 milioni spariti, Siri, Rixi, Arata, Savoini, etc.) cresce nel consenso, in un paese così resta davvero poco di cui scandalizzarsi. L'omofobia becera e insolente di un consigliere comunale alla fine è poca cosa rispetto a ben altri casi. Io lo manderei in galera, come avrei mandato in galera l'ex ministro Calderoli che paragonò la ministra Kyenge a una scimmia. In effetti Calderoli fu condannato a un anno e sei mesi di reclusione per diffamazione aggravata dall'odio razziale. Ma nel paese di Pulcinella le sentenze, come ben sanno Berlusconi e Formigoni, restano sulla carta. E allora aprire un procedimento contro quel consigliere comunale significherebbe più che altro intasare e rallentare una giustizia che è già su livelli di efficienza da terzo mondo. E se facciamo fare 18 mesi di carcere a Calderoli, allora al corruttore prescritto di giudici, finanzieri e testimoni, all'autore di leggi ad personam e ad aziendam, all'imbroglione diventato capo con l'inganno di un impero televisivo e di un impero editoriale, al pagatore della mafia (come risulta da una sentenza definitiva), al megafrodatore fiscale, etc. etc., cosa gli facciamo? Lo fuciliamo? 

hai novita' sai casi di bibbiano??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, director12 ha scritto:

hai novita' sul caso bibbiano?

Lei sui 49 milioni e sui diamanti?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora