Diamo una lezione al Cazzaro Fosforo ...

 
1 ora fa, fosforo31 ha scritto:

Non invertire la causa con l'effetto, egregio Ariafresca. Per la verità, anche se non l'avevo specificato, io non mi riferivo a un generico elettore come te, bensì alla base, ai tesserati e ai dirigenti locali e nazionali del Pd, che continuano a sostenere il pinocchio dopo che questi non solo ha spaccato il partito facendogli perdere i suoi giovani migliori (Civati, Fassina, D'Attorre, Speranza, lo stesso Enrico Letta che non ha più la tessera), ma ne ha tradito l'identità di sinistra e ne stravolto il programma in base al quale sono stati eletti TUTTI i suoi attuali parlamentari. Se Renzi fosse stato un politico serio e non un giuda, avrebbe fatto come Macron, avrebbe cioè fondato un nuovo partito o movimento e si sarebbe sottoposto al giudizio degli elettori. Invece ha utilizzato per i propri fini (scalata al potere, da raggiungere subito, senza passare per le elezioni) una storia politica che lui non è neppure degno di menzionare, e se l'è messa sotto i piedi fin da subito andandosi ad accordare con l'avversario strorico, con un delinquente di destra, con un piduista e un frodatore appena condannato, per cambiare la nostra Costituzione e il nostro sistema democratico. Egregio Ariafresca, io forse perdo tempo nel mettere in guardia i forumisti contro il pericolo Renzi, pericolo che in questo paese popolato non solo da imbe.cilli, ma da ingenui, da disinformati, da smemorati, da maso.chisti e da giornalisti asserviti, oggi purtroppo non è affatto superato. Ma io non faccio comizi, io muovo critiche e accuse motivate che, per quanto dure, non eccedono la gravità degli errori e delle colpe dell'accusato. Piuttosto, egregio Ariafresca, se non sei un imbe.cille e io so che non lo sei, sei tu che dovresti spiegare le ragioni che ti inducono a votare ancora per questo squallido e tragicomico personaggetto nonostante i suoi plateali disastri. Devo forse dedurre che, secondo te, il signor Renzi fece bene ad accordarsi (su riformette non da poco: Costituzione, legge elettorale) con un delinquente che non aveva ancora neppure iniziato a scontare la sua pena? Rispondi nel merito, per favore. E, secondo te, fece bene nel soffiare la sedia a un compagno di partito subito dopo avergli garantito piena fiducia (stai sereno)? Rispondi nel merito, per favore. E, secondo te, fece bene a manomettere o tentare di manomettere 47 articoli della Costituzione senza uno straccio di mandato popolare, senza nemmeno essersi mai presentato alle elezioni politiche? Rispondi nel merito, per favore.  Fece bene a imporre a colpi di fiducia (esattamente come Mussolini) una legge elettorale che i più autorevoli costituzionalisti, all'epoca da lui irrisi come professoroni e parrucconi, bollavano comeincostituzionale, e che intendeva assegnare non più a una coalizione ma a un singolo partito, anche minoritario nel paese (es. secondo classificato al primo turno con il 20% dei voti), lamaggioranza assoluta in parlamento? Rispondi nel merito, per favore. E, al i là dei contenuti, fece bene a scrivere, a 4 piedi insieme al plurinquisito Verdini, una riforma costituzionale che il compianto Paolo Prodi, fratello di Romano, storico di fama mondiale, definì "un bitorzolo incomprensibile"? Rispondi nel merito, per favore. E, sempre secondo te, fece bene Matteo Renzi aricattare in modo inauditoil popolo sovrano, legando all'esito del referendum costituzionale, dove gli elettori avrebbero dovuto esprimersi nel merito, liberi da condizionamenti, il destino del governo, della legislatura e il suo personale? E poi, una volta perso il referendum, fece bene a rimangiarsi la promessa di lasciare politica, promessa ripetuta innumerevoli volte, anche davanti ai rappresentanti del popolo sovrano, senza neppure chiedere scusa agli italiani?Rispondi nel merito, per favore. E i suoi galoppini di Ercolano hanno fatto bene a prelevare un gruppo di immigrati e profughi da un centro di accoglienza, a regalargli 2 euro a testa e a metterli in fila a votare per uno sconosciuto? E il rieletto segretario del Pd, dopo avere incassato i voti estorti a quei poveracci, secondo te ha fatto bene a tacere completamente sull'argomento? Rispondi nel merito, per favoreGrazie. 

Se permetti , bufalaro , in attesa che ti risponda , se lo vorrà , Ariafresca , ti tispondo io nel merito . E lo farò punto per punto facendoti fare la figura del peracottaro nonché Cazzaro iscritto all'albo: Renzi non ha affatto spaccato il Partiyo , semmai chi ha tentato di spaccarlo sono stati quei transfuga che loro si se ne sono andati non volendo accettare che in ogni consesso democratico la minoranza lotta per divenire maggioranza e lo fa con le armi della lealtà e nei luoghi preposti affinché questo avvenga : Le primarie e poi il Congresso. Per quel che riguarda l'accostamento a Macron e' solo demenziale pensare che avrebbe dovuto abbandonare il partito per costruirne uno nuovo : Renzi era già segretario del Pd e quindi del più grande partito di sx europeo. Renzi non ha affatto tradito l'identità della sx ( quale , ebe te ?? Dicci quale e' quella che vorresti te ). Renzi crede in una sx più moderna e dinamica che abbandona perché anacronistica e sempre sconfitta quella sx che parla di lotta di classe , che e' classista e che non ha una idea credibile e fattibile sui grandi temi emersi ed emergenti . Renzi non ha usurpato nessun titolo perché come segretario del Partito di maggioranza e' stato legittimato da 11 milioni di elettori del PD . Comunque non sto più nemmeno a spiegare ad una siffatta testadikaxxo come la tua che un Presidente del Vonsiglio non viene eletto dai cittadini ma viene incaricato dal Presudente della Repubblica per formare un governo . Così e' stato , idio ta !! Renzi dopo la sconfitta del referendum si e correttamente dimesso da pdc e da segretario del PD . Cosa che non viene mai ricordata abbastanza . Non ha abbandonato la politica sollecitato da milioni di militanti che li hanno convinto a rimanere . E lui , come un grande leader che si rispetti , dopo una caduta cerca di rialzarsi perché di Schettino , in questo paese ce ne sono anche troppi . Ha combattuto , ha fatto nuove primarie e le ha vinte ed in attesa di essere nuovamente pdc  e' tornato ad essere di nuovo segretario del PD legittimato da 2.150.000 votanti alle primarie . 1.850.000 ai seggi, quasi 300.000 nei circoli degli iscritti al partito . Renzi non privilegiato la scrittura della seconda parte della costituzione con Berlusconi e con Vetdini. Le riforme costituzionali si famno con tutti coloro che hanno la volontà politica di farle ed invito' tutti i partiti dell'arco costituzionale a farle insieme perché sulle riforme costituzionali non c'è ne sx ne dx ma solo la volontà di farle. Ed anche la fiducia fu obbligato a chiederla dopo che Forza Italia si sgancio ' dal patto che aveva accettato ma che non mantenne al mimento dell'elezione di Mattarella PDR.  Sui galoppini di Ercolano sei vomitevole e uno spacciatore di notizie false riconosciuto sempre di più su questo forum come bufalaro professionista . Ora c'è una inchiesta della Nagusytstura e vedremo come finirà . Quindi chiudi quella boccaccia piena di odio e di livore ed aspetta il suo giudizio cosa che poi , una volta emesso e contrario ai tuoi desidera ti tocca scappare e rientrate silenziosamente nelle fogne come fanno i ratti. 

 
 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963