Scusate...

Scusate,ma quei 4 st+r+on**zi che hanno abortito la legge sull'autodifesa,l'hanno pensata a fasce orarie?

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

5 messaggi in questa discussione

5 ore fa, virus128 ha scritto:

Scusate,ma quei 4 st+r+on**zi che hanno abortito la legge sull'autodifesa,l'hanno pensata a fasce orarie?

solo di notte ci si puo' difendere...quindi,ora arrivera' la leggina di appendere all'uscio di casa gli orari a rischio difesa!! ma bisognera' anche indicare il periodo estivo,invernale,e specificando l'ora legale!!!gli imbecillliii di sx hanno partorito ancora!!

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

TREVISO – Giancarlo Gentilini, l'ex sindaco di Treviso e il suo primo “sceriffo”, è stato ripudiato dalla Lega Nord. Dopo 20 anni di militanza nel Carroccio, alcune sue dichiarazioni sgradite gli sono costate la cacciata, ma lui non si rassegna: “Me ne sbatto, sono un leghista dal 1994”. Una replica che non tradisce il suo gergo colorito e il suo piglio autoritario. Gentilini d'altronde è stato il primo sindaco-sceriffo che ha fatto togliere le panchine davanti alla stazione usate dagli extracomunitari, fedele a quella Lega nord pura e dura.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 5/5/2017 in 03:11 , wronschi ha scritto:

TREVISO – Giancarlo Gentilini, l'ex sindaco di Treviso e il suo primo “sceriffo”, è stato ripudiato dalla Lega Nord. Dopo 20 anni di militanza nel Carroccio, alcune sue dichiarazioni sgradite gli sono costate la cacciata, ma lui non si rassegna: “Me ne sbatto, sono un leghista dal 1994”. Una replica che non tradisce il suo gergo colorito e il suo piglio autoritario. Gentilini d'altronde è stato il primo sindaco-sceriffo che ha fatto togliere le panchine davanti alla stazione usate dagli extracomunitari, fedele a quella Lega nord pura e dura.

Vedi che succede a continuare a leggere l'Unità?...Escono fuori dal Crapun  post irrisori,inconsistenti,e fuorvianti.Leggiti Topolino.Che è meglio.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quella legge barzelletta l'ha scritta un (presunto) giurista toscano, vecchio amico del bomba. Maurizio Crozza l'avrebbe scritta in modo più serio. Francamente pensavo che i livelli di incompetenza e di improvvisazione visti in epoca berlusconiana fossero insuperabili: mi sbagliavo. Oggi come allora tutto dipende dal fatto che si danno i ministeri e si fanno scrivere le leggi a persone scelte in base alla fedeltà e alla sottomissione dimostrate al partito o al capo, e non in base ai titoli, al valore e alla competenza. Hanno preso una ex berlusconiana di ferro, una diplomata che non ha mai lavorato (eccetto una breve collaborazione con il "Giornale di Ostia") e le hanno dato il Ministero della Salute. Hanno preso una ex sindacalista del ramo tessile, con la terza media, e l'hanno fatta ministra dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca. Ora le due polemizzano tra loro su una cosa tecnica come i vaccini. Questa io la chiamo peggiocrazia: il governo dei peggiori. Perfino Mussolini a volte faceva un'eccezione e chiamava a dirigere il ministero della Pubblica Istruzione (che oggi non ha più l'aggettivo) un certo Giovanni Gentile.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963