Religiosità e morale

La maggior parte delle persone crede che la religiosità porti verso un comportamento virtuoso e scevro da azioni negative come l'omicidio, l'aborto di minorenni, la violenza verso i più deboli, ed altri. A questo proposito credo che sarebbe per voi utile dare una lettura ad un articolo che ne parla dal punto di vista prevalentemente statistico, cosa che esclude qualunque convinzione personale per quanto radicata. Se vi va buona lettura.

UsaMort.docx

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

5 messaggi in questa discussione

Il 7/6/2019 in 17:49 , contrappassi ha scritto:

La maggior parte delle persone crede che la religiosità porti verso un comportamento virtuoso e scevro da azioni negative come l'omicidio, l'aborto di minorenni, la violenza verso i più deboli, ed altri. A questo proposito credo che sarebbe per voi utile dare una lettura ad un articolo che ne parla dal punto di vista prevalentemente statistico, cosa che esclude qualunque convinzione personale per quanto radicata. Se vi va buona lettura.

UsaMort.docx

Articolo troppo pesante o volontà di rimanere ignoranti circa la correlazione tre i due convincimenti? O questo forum non gradisce le discussioni su questioi importanti?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, contrappassi ha scritto:

Articolo troppo pesante o volontà di rimanere ignoranti circa la correlazione tre i due convincimenti? O questo forum non gradisce le discussioni su questioi importanti?

Non ho risposto perché per me sono argomenti scontati. E' evidente che la religione serve ANCHE per lavare la coscienza e cancellare i sensi di colpa. Ma la religione serve anche per conservare il potere. E' per questo che religione e politica vanno spesso a braccetto.

D'altra parte, i Paesi senza una religione (pensa all'Africa, esclusa quella musulmana) sono in balia dello sfruttamento internazionale.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Saranno argomenti scontati per lei, ma evidentemente o l'argomeno non interessa le persone che scambiano opinioni in questo "forum" oppure non trovano argomenti contrari, ma certificati, non solo dalle proprie convinzioni, ma da prove documentali e certificate come quelle contenute nell'allegato. Un'altra convinzione che scaturisce dalla mancanza di risposte, ed in generale su argomenti di carattere religioso-morale è che chi "nasce tondo non può morire quadrato" come diceva un medico da me conosciuto. L'operazione di plagio perpetrato sin dall'infanzia di povere vittime - secondo le ultime scoperte delle neuroscienze l'influenza sui neonati comincia a funzionare addirittura a partire dal prino anno d'età - si trascina, a meno di scossoni notevoli, sino alla morte. La speranza nell'intelligenza e nella coerenza, visto il comportamento dell'Homostultus stultus è morta.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
22 minuti fa, contrappassi ha scritto:

Saranno argomenti scontati per lei, ma evidentemente o l'argomeno non interessa le persone che scambiano opinioni in questo "forum" oppure non trovano argomenti contrari, ma certificati, non solo dalle proprie convinzioni, ma da prove documentali e certificate come quelle contenute nell'allegato. Un'altra convinzione che scaturisce dalla mancanza di risposte, ed in generale su argomenti di carattere religioso-morale è che chi "nasce tondo non può morire quadrato" come diceva un medico da me conosciuto. L'operazione di plagio perpetrato sin dall'infanzia di povere vittime - secondo le ultime scoperte delle neuroscienze l'influenza sui neonati comincia a funzionare addirittura a partire dal prino anno d'età - si trascina, a meno di scossoni notevoli, sino alla morte. La speranza nell'intelligenza e nella coerenza, visto il comportamento dell'Homostultus stultus è morta.

Sulla stoltezza delle persone non è che si possa fare molto; io personalmente ci ho rinunciato da tempo. E' per questo che evito di frequentare la pagina della politica. Ci pensi la legge di Darwin.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Saranno argomenti scontati per lei, ma evidentemente o l'argomento non interessa le persone che scambiano opinioni in questo "forum" oppure non trovano argomenti contrari, ma certificati, non solo dalle proprie convinzioni, ma da prove documentali e certificate come quelle contenute nell'allegato. Un'altra convinzione che scaturisce dalla mancanza di risposte, ed in generale su argomenti di carattere religioso-morale è che chi "nasce tondo non può morire quadrato" come diceva un medico da me conosciuto. L'operazione di plagio perpetrato sin dall'infanzia di povere vittime - secondo le ultime scoperte delle neuroscienze l'influenza sui neonati comincia a funzionare addirittura a partire dal primo anno d'età - si trascina, a meno di scossoni notevoli, sino alla morte. La speranza nell'intelligenza e nella coerenza, visto il comportamento dell'Homo stultus stultus è morta.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora