fin i sinistri in tv pensano ai clandestini

2 messaggi in questa discussione

42 minuti fa, director12 ha scritto:

D-O2wz-X4AACvwa.jpg

Idio ta ...!! 

IL SINDACO DI BIBBIANO, GLI ABUSI SUI MINORI E COME LE FAKE NEWS STANNO MINANDO LA NOSTRA DEMOCRAZIA.

Nei giorni scorsi ha fatto molto rumore un’inchiesta su fatti terribili (se confermati) accaduti in provincia di Reggio Emilia, legati a presunti allontanamenti di bimbi dalle loro famiglie per entrare in una sorta di “mercato degli affidamenti”. Accuse talmente disgustose da creare ribrezzo persino nel riportarle.

Giovedi mattina sono state arrestate sei persone, tra cui il sindaco Pd di Bibbiano (Reggio Emilia), Andrea Carletti.

Nel giro di poche ore, sul web e sui media è partito un tam-tam che rappresentava un sindaco Pd coinvolto in abusi sui minori. Addirittura in Parlamento un deputato M5S (e chi, sennò) quella stessa  mattina non si è fatto scappare l’occasione di fare un intervento per condannare il Pd, e chiedere pene durissime per quel fatto vergognoso.

Oggi, e solo oggi, assistiamo all’esposizione dei fatti. Da fonte molto autorevole, vale a dire la stessa Procura di Reggio Emilia. Che ci informa che il sindaco di Bibbiano non è affatto coinvolto in nulla che riguardi i bambini . E’ accusato di non aver perfettamente rispettato le procedure burocratiche per l’affidamento di una stanza, successivamente utilizzata per un servizio di psicoterapia.

Alcune brevi considerazioni, che sottopongo al vostro giudizio:

1) rispettare le corrette procedure per gli appalti (che si tratti di grandi opere o, come in questo caso, di una stanza) è certamente importante. Anche se si tratta, come sa chiunque abbia amministrato, di procedure non sempre chiarissime ed inequivocabili, è dovere di ogni pubblico *** rispettarle. Sarà la magistratura (prima inquirente per la richiesta di rinvio a giudizio e poi giudicante per stabilire i fatti) a decidere se Andrea - o più probabilmente un suo dirigente - abbia o meno sbagliato su questo punto. 

2) non sono un giurista, e notoriamente non amo parlare di cose che non conosco molto bene. Tuttavia mi chiedo se potenziali errori su una procedura burocratica per l’affidamento di una stanza sia una circostanza per cui è necessario l’arresto. 

3) per la totalità degli italiani che sono entrati in contatto con questa orrenda vicenda, il sindaco di Bibbiano è una sorta di orco, colpevole di chissà quali abusi o maltrattamenti su minori. E la pervasività di questa vergognosa balla è talmente forte che oggi ho passato parte del pomeriggio a tentare (perché non ho capito neanche se ci sono riuscito o meno) di far capire a avvocati e dirigenti medici che cosa realmente è successo (a detta della Procura, e non del sottoscritto). Lasciando stare la quantità di *** che è stata riversata sul sindaco e sulla sua famiglia - che fa male, ma passa - non è azzardato affermare che c’è il rischio - folle ma reale - che questo tipo di “stimmate” questo ragazzo non riuscirà più a togliersele di dosso.

E infine, una domanda. Quanto di quello che ho sopra esposto - in particolare al punto 3) - assomiglia anche solo lontanamente ad una democrazia libera, sana e funzionante?

L. M. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, mark222220 ha scritto:

Idio ta ...!! 

IL SINDACO DI BIBBIANO, GLI ABUSI SUI MINORI E COME LE FAKE NEWS STANNO MINANDO LA NOSTRA DEMOCRAZIA.

Nei giorni scorsi ha fatto molto rumore un’inchiesta su fatti terribili (se confermati) accaduti in provincia di Reggio Emilia, legati a presunti allontanamenti di bimbi dalle loro famiglie per entrare in una sorta di “mercato degli affidamenti”. Accuse talmente disgustose da creare ribrezzo persino nel riportarle.

Giovedi mattina sono state arrestate sei persone, tra cui il sindaco Pd di Bibbiano (Reggio Emilia), Andrea Carletti.

Nel giro di poche ore, sul web e sui media è partito un tam-tam che rappresentava un sindaco Pd coinvolto in abusi sui minori. Addirittura in Parlamento un deputato M5S (e chi, sennò) quella stessa  mattina non si è fatto scappare l’occasione di fare un intervento per condannare il Pd, e chiedere pene durissime per quel fatto vergognoso.

 

E infine, una domanda. Quanto di quello che ho sopra esposto - in particolare al punto 3) - assomiglia anche solo lontanamente ad una democrazia libera, sana e funzionante?

L. M. 

allora,vedi bamboccio...chi affida un locale pubblico,cioè di tutti noi ad altre persone,sara' sua cura sapere come,dove e cosa faranno in quel locale.se  accadra' delle cose fuori legge,e mi sembra di capre che ci sian ostate (ORRORI!!),il primo cittadinoi è il responsabile in solido.....vedi,boy scout,queste cose le insegnano alle prime lezioni di diritto..cosa che tu sei completamente a digiuno.anche se non ha partecipato attivamente,è cmq un responsabile.....svejate,allokko panzotto.....e disinformato

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/degli-arrestati-inchiesta-su-torture-bambini-inneggiava-1718053.html

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963