Brava cogghiona!

Non poteva trovare migliore situazione che tentare di speronare una motovedetta della GdF. Tutto si poteva risolvere in un clima più disteso, far sbarcare quei poveracci e tornare a solcare mari e provocazioni.

Ricordiamo che a bordo c’era il patetico e fregnamoscia ex ministro dei trasporti, quello dalla coscienza sozza come una fogna, con la sua popolarità crollata come gli ultimi monconi del ponte Morandi.

La Rackete è considerata responsabile della violazione dell'Articolo 1100 del codice della navigazione. Alla comandante potrebbe essere contestato anche il tentato naufragio della motovedetta della guardia di finanza, speronata dalla nave durante la manovra di attracco. In precedenza la Rackete era stata iscritta nel registro degli indagati dalla Procura di Agrigento per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e per rifiuto di obbedienza a nave da guerra.

Danneggiata la motovedetta della Gdf - Prima di attraccare, una motovedetta della guardia di finanza ha tentato infatti più volte di impedire l'ormeggio fino a quando si è dovuta sfilare per non rimanere incastrata fra la Sea Watch 3 e la banchina. Il mezzo dovrà essere portato quasi sicuramente in cantiere per essere riparato. L'unità della Gdf stava ormeggiando quando è stata speronata dalla nave dell'Ong tedesca. Solo grazie alla prontezza del pilota e a un perfetto coordinamento dell'equipaggio è stato evitato il peggio. La motovedetta, infatti, è in vetroresina mentre la nave è in ferro; il problema riguarda naturalmente anche le dimensioni delle due imbarcazioni, che sono in rapporto di uno a trenta circa.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

Colpa di Del Rio e Fratoianni?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Naturalmente  vale   per  di  mejo  o  il  dibba che  di  voti reali  ne  hanno presi  molti  di  meno perchè  il traino era  il grillo  parlante   ora  molto  muto... sapete  quello dell'uno  vale  uno...

L'immagine può contenere: testo

 
  •  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'immagine può contenere: testo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora