Lascia il finestrino aperto, multa per istigazione al furto, vi sembra giusto?

Con questo caldo vedo spesso macchine posteggiate con i finestrini un pò aperti, soprattutto quelle che non hanno l'aria condizionata, in ogni caso se passa un pò d'aria l'abitacolo non diventa un forno, ma attenzione, un turista Italiano ad Alghero si è beccato una multa di 41 euro per istigazione al furto per aver lasciato la macchina posteggiata con il finestrino aperto. L'accusa per l'uomo è di non aver osservato tutte le precauzioni necessarie per evitare che qualcuno cadesse nella tentazione di rubare la vettura. Incredulo, il proprietario dell'auto ha chiesto spiegazioni: la polizia locale ha applicato il codice della strada. Nell'articolo 158 è chiarito come "il conducente deve adottare le opportune cautele atte a impedire l'uso del veicolo senza il suo consenso". Per i conducenti possono scattare multe dai 40 ai 160 euro.    

Insomma mi raccomando chiudete i finestrini, se poi entrate in un forno e vi sentite male son cavoli vostri... che ne pensate?

Immagine correlata

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

L'art.158 del C.D.S. il conducente deve adottare le dovute cautele atte ad impedire l'uso del veicolo senza il suo consenso. La domanda sorge spontanea ma se il conducente lascia i finestrini aperti della propria autovettura e si allontana, chi può compiere un furto se nel quadro non sono inserite le chiavi? Che bella Italia ormai tutti gli enti Pubblici hanno ben capito dove andare a raschiare il barile, tanto se paghi entro 5 giorni ai uno sconto del 30% se ricorri al Giudice di Pace devi sborsare quali il doppio allora, paghi e taci Viva l'Italia.  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, fosforo41 ha scritto:

La norma ha una sua giustificazione. Immaginiamo un tizio che per andare a comprare le sigarette lascia l'auto con il finestrino aperto e la chiave inserita. Poi magari in tabaccheria c'è un po' di gente, per es. a giocare al *** o a fare ricariche, e passa qualche minuto. Intanto un ragazzino di 13 anni si fa tentare, si mette al volante, mette in moto e fa un disastro. L'automobile è una potenziale arma e va gestita con tutte le cautele. Tuttavia anch'io quando parcheggio al sole e in estate non di rado lascio i finestrini semiaperti. Però con il block shaft inserito. Dunque se venissi multato non pagherei e penso che vincerei il ricorso. D'altra parte chi ha una spider o un fuoristrada con il tettuccio rigido rimovibile (es. la Jeep Wrangler, la vecchia Fiat Barchetta e alcune precedenti versioni della Porsche Boxster, Mazda MX5 e Suzuki Jimny) ha tutto il diritto di circolare e di parcheggiare anche in versione scoperta. In ogni caso penso che il Comune di Alghero sia uno di quelli che si finanziano con le multe. Al posto di quell'automobilista, se avessi parcheggiato in pianura e inserito almeno il bloccasterzo, farei ricorso. 

Bisogna capire se il conducente ha lasciato le chiavi in macchina. In questo caso la multa sarebbe doverosa e sacrosanta. Se invece il conducente avese portato via le chiavi, saremmo di fronte a un'ingiustizia vergognosa.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

con tutte le interpretazioni ke ogni tutore della legge, (dal VU al magistrato)  danno a proprio piacimento, c'é da meravigliarsi?

la giustificazione data dalle forze dell'ordine é ammettere ke itaGliani e qualke povero straniero son dei disonesti ma incoraggiati a delinquere poiké, tanto, nn verranno mai condannati o, se si, le pene saranno risive.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora