Già tre morti in Italia per il caldo, tu come ti stai difendendo?

Il caldo ha fatto le prime vittime in Italia:  tre morti, in Lombardia, Marche e Veneto: un senzatetto cardiopatico a Milano, un pensionato nelle campagne di San Benedetto del Tronto e un'altra persona a Mozzecane, nel Veronese e nelle prossime ore è previsto il picco per l'emergenza caldo con 16 città da 'bollino rosso'. A Roma, unica città d'Italia ad avere il bollino rosso per tre giorni di seguito, il caldo aggrava anche l'emergenza rifiuti che non vengono raccolti, la città è piena di rifiuti per strada e con questo caldo aumenta il pericolo per la salute pubblica. In molte città, soprattutto del nord, stanno lievitando le concentrazioni di ozono nell'aria che posso creare rischi per la salute in caso di esposizione anche di breve durata per anziani, bambini, donne in gravidanza, persone affette da disturbi respiratori. Come è accaduto in Veneto, in Trentino Alto Adige e in molte province lombarde, con picchi nella provincia di Monza e in Brianza, e nel modenese.

Beato chi ha l'aria condizionata, io ce l'ho solo sul posto di lavoro, ma a casa no e passo notti insonni dal caldo, senza contare il tragitto casa ufficio o quando esci per mangiare qualcosa nelle ore più calde, prendi un terribile sbalzo.
Voi come fate a difendervi da questo caldo tremendo? Una mia collega gira con un ventilatorino a pile... un'altra si veste solo di bianco, un altro si bagna i polsi con l'acqua fredda del rubinetto quando rientra da pranzo...  I nonni meglio che stiano a casa o vadano nei centri commerciali con aria condizionata

Risultati immagini per persona che si sente male dal caldo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

Esco solo nelle ore più fresche, in casa non ho condizionatore, ma comunque ho le tende da sole e la casa stessa ha una doppia esposizione: una verso il mare (dal quale sono a circa 8 Km in linea d'aria), e un'altra verso terra. in casa sto solo in pantalancini e con le serrande abbastanza basse in modo da ridurre la luce (meno luce = meno temperatura). Di notte ho un ventilatore che oriento verso i piedi e a velocità molto bassa. Tutto sommato mi difendo bene.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Direi di si :-)

 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora