La comandante Tedesca della Sea Watch sfida la legge Italiana e dice che sbarcherà i migranti a Lampedusa

"Io voglio entrare. Entro nelle acque italiane con la Sea Watch e porto in salvo i migranti a Lampedusa". Carola Rackete, 31enne tedesca capitana dell'imbarcazione della ong olandese in lotta da giorni con Matteo Salvini e il governo italiano per far sbarcare 42 migranti a bordo della nave sceglie Repubblica per lanciare la sua ultima sfida all'Italia. Carola Rackete dice: "Sto aspettando cosa dirà la Corte europea dei diritti dell'uomo. Poi non avrò altra scelta che sbarcarli lì", e rischierà l'accusa di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, oltre a una multa e alla confisca della Sea Watch. "So anche questo ma io sono responsabile delle 42 persone che ho recuperato in mare e che non ce la fanno più. Quanti altri soprusi devono sopportare? La loro vita viene prima di qualsiasi gioco politico o incriminazione. Non bisognava arrivare a questo punto". La Corte ha detto no e lei è entrata da poco in acque Italiane. Sono giorni e giorni che gira nel mediterraneo, poteva portarli a Malta o in Olanda, ma Malta ha detto no, l'Olanda pure, così come l'Italia, non si capisce perchè se il paese della sua nave dice no, li non li sbarca, se altri paesi dicono no, lì non li sbarca, se noi diciamo no, lei li sbarca lo stesso... Che ne pensate?

Risultati immagini per sea watch

 

 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

13 messaggi in questa discussione

15 minuti fa, frittomesto ha scritto:

"Io voglio entrare. Entro nelle acque italiane con la Sea Watch e porto in salvo i migranti a Lampedusa". Carola Rackete, 31enne tedesca capitana dell'imbarcazione della ong olandese in lotta da giorni con Matteo Salvini e il governo italiano per far sbarcare 42 migranti a bordo della nave sceglie Repubblica per lanciare la sua ultima sfida all'Italia. Carola Rackete dice: "Sto aspettando cosa dirà la Corte europea dei diritti dell'uomo. Poi non avrò altra scelta che sbarcarli lì", e rischierà l'accusa di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, oltre a una multa e alla confisca della Sea Watch. "So anche questo ma io sono responsabile delle 42 persone che ho recuperato in mare e che non ce la fanno più. Quanti altri soprusi devono sopportare? La loro vita viene prima di qualsiasi gioco politico o incriminazione. Non bisognava arrivare a questo punto". Sono giorni e giorni che gira nel mediterraneo, poteva portarli a Malta o in Olanda, ma Malta ha detto no, l'Olanda pure, così come l'Italia, non si capisce perchè se il paese della sua nave dice no, li non li sbarca, se altri paesi dicono no, lì non li sbarca, se noi diciamo no, lei li sbarca lo stesso... Che ne pensate?

Risultati immagini per sea watch

 

 

Che vanno sbarcati !! Subito !! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
42 minuti fa, frittomesto ha scritto:

"Io voglio entrare. Entro nelle acque italiane con la Sea Watch e porto in salvo i migranti a Lampedusa". Carola Rackete, 31enne tedesca capitana dell'imbarcazione della ong olandese in lotta da giorni con Matteo Salvini e il governo italiano per far sbarcare 42 migranti a bordo della nave sceglie Repubblica per lanciare la sua ultima sfida all'Italia. Carola Rackete dice: "Sto aspettando cosa dirà la Corte europea dei diritti dell'uomo. Poi non avrò altra scelta che sbarcarli lì", e rischierà l'accusa di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, oltre a una multa e alla confisca della Sea Watch. "So anche questo ma io sono responsabile delle 42 persone che ho recuperato in mare e che non ce la fanno più. Quanti altri soprusi devono sopportare? La loro vita viene prima di qualsiasi gioco politico o incriminazione. Non bisognava arrivare a questo punto". Sono giorni e giorni che gira nel mediterraneo, poteva portarli a Malta o in Olanda, ma Malta ha detto no, l'Olanda pure, così come l'Italia, non si capisce perchè se il paese della sua nave dice no, li non li sbarca, se altri paesi dicono no, lì non li sbarca, se noi diciamo no, lei li sbarca lo stesso... Che ne pensate?

Risultati immagini per sea watch

 

 

forse perchè porta voti a gratis al capitan fracassa ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

E' evidente a tutti che quella nave ONG  sta facendo  una azione politica e che i passeggeri di quella nave sono solo strumenti di questa operazione; se veramente avessero avuto a cuore i passeggeri in tutti questi giorni avrebbero potuto navigare, superare Gibilterra e sbarcarli in Olanda o qualche altro porto sicuro, invece hanno preferito rimanere a galleggiare vicino a Lampedusa; probabilmente non si stanno rendendo conto che  agendo in questo modo rafforzano il consenso politico verso il ministro dell'interno  anziché diminuirlo; entrando daranno al ministro dell'interno l'opportunità di applicare alla lettera il recente decreto  consentendogli di sequestrare  la nave  (difficilmente qualche giudice potrà dissequestrarla come avvenuto in passato), arrestare l'equipaggio e comminare una salata contravvenzione... stanno facendo a mio parere un grossolano errore politico sperano di contare sull'appoggio di una parte dell'opinione pubblica Italiana che però in questo momento è minoritaria e non in grado di bloccare l'operato di Salvini, stesso discorso per la magistratura amica  che visto quello che sta avvenendo in questi giorni e quello che sta venendo a galla sugli intrallazzi tra magistratura e politica difficilmente potrà intervenire  "a gamba tesa" sulla vicenda come ha fatto in un recente passato.  

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Penso che avrebbe dovuto farli sbarcare ieri l'altro.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Scusate non riesco a capire. Questa nave è la numero tre. Le altre due dove si trovano. Chi paga il noleggio delle navi, il carburante, il cibo per i marinai, la retribuzione per i comandanti, ... le assicurazioni sono in regola con le leggi della navigazione oppure viaggiano senza assicurazione. - Altra cosa che non capisco, questa ragazza sin da quando aveva venticinque anni viaggia per nave (alla guida dei rompi ghiaccio nordici). Ora si dedica alla navigazione “turi.stica” o forse "taxi.stica" tra le opposte sponde del mare Mediterraneo. Siamo sicuri abbia revisionato sia la nave e sia la propria patente nautica (oltre che la assicurazione per il rischio della navigazione a vista). - Cordiali saluti, oggi venerdi quattordici agosto alle ore ... quasi le diciassette. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 25/6/2019 in 11:56 , frittomesto ha scritto:

"Io voglio entrare. Entro nelle acque italiane con la Sea Watch e porto in salvo i migranti a Lampedusa". Carola Rackete, 31enne tedesca capitana dell'imbarcazione della ong olandese in lotta da giorni con Matteo Salvini e il governo italiano per far sbarcare 42 migranti a bordo della nave sceglie Repubblica per lanciare la sua ultima sfida all'Italia. Carola Rackete dice: "Sto aspettando cosa dirà la Corte europea dei diritti dell'uomo. Poi non avrò altra scelta che sbarcarli lì", e rischierà l'accusa di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, oltre a una multa e alla confisca della Sea Watch. "So anche questo ma io sono responsabile delle 42 persone che ho recuperato in mare e che non ce la fanno più. Quanti altri soprusi devono sopportare? La loro vita viene prima di qualsiasi gioco politico o incriminazione. Non bisognava arrivare a questo punto". La Corte ha detto no e lei è entrata da poco in acque Italiane. Sono giorni e giorni che gira nel mediterraneo, poteva portarli a Malta o in Olanda, ma Malta ha detto no, l'Olanda pure, così come l'Italia, non si capisce perchè se il paese della sua nave dice no, li non li sbarca, se altri paesi dicono no, lì non li sbarca, se noi diciamo no, lei li sbarca lo stesso... Che ne pensate?

Risultati immagini per sea watch

 

 

Penso che i maltesi e gli olandesi sono governati da ***.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

ONG, Immigrati - Facciabuco.com

 

Numerose volte ho  chiesto - da chi vengono finanziate certe attività di "traghetto" e dove trovino i soldi per farlo. Per cortesia, siate coerenti, abbiate il coraggio di dire da chi vengono finanziate le attività di "traghetto" e da dove arrivano i soldi per farlo. - oggi sabato quindici agosto, ore quattro del mattino.

 

Modificato da dune-buggi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, dune-buggi ha scritto:

 

ONG, Immigrati - Facciabuco.com

 

Numerose volte ho  chiesto - da chi vengono finanziate certe attività di "traghetto" e dove trovino i soldi per farlo. Per cortesia, siate coerenti, abbiate il coraggio di dire da chi vengono finanziate le attività di "traghetto" e da dove arrivano i soldi per farlo. - oggi sabato quindici agosto, ore quattro del mattino.

 

Diccelo tu, saputello. Sai tutto sui Lagunari, dovresti sapere tutto anche sulle navi ONG.

Prova a cercare qualcosa qui, poi facci un bel COPIAINCOLLA (arte in cui sei uno specialista).

https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&url=https://www.libreidee.org/&ved=2ahUKEwj05e-g1JzrAhVkpYsKHbWsBmkQFjAAegQIAhAB&usg=AOvVaw3H1zG7iM7mmNNEFHxknrFX

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
16 ore fa, dune-buggi ha scritto:

Scusate non riesco a capire. Questa nave è la numero tre. Le altre due dove si trovano. Chi paga il noleggio delle navi, il carburante, il cibo per i marinai, la retribuzione per i comandanti, ... le assicurazioni sono in regola con le leggi della navigazione oppure viaggiano senza assicurazione. - Altra cosa che non capisco, questa ragazza sin da quando aveva venticinque anni viaggia per nave (alla guida dei rompi ghiaccio nordici). Ora si dedica alla navigazione “turi.stica” o forse "taxi.stica" tra le opposte sponde del mare Mediterraneo. Siamo sicuri abbia revisionato sia la nave e sia la propria patente nautica (oltre che la assicurazione per il rischio della navigazione a vista). - Cordiali saluti, oggi venerdi quattordici agosto alle ore ... quasi le diciassette. 

Si arruoli nella Guardia Costiera e vada a controllare......

Ma mentre va ad arruolarsi a Venezia, alla guida della mitica Campagnola, non si faccia pizzicare dai Carabinieri.

Potrebbero farla soffiare in un palloncino, allora addio patente B.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
48 minuti fa, boxster1320 ha scritto:

 

CHIEDERE NON COSTA NULLA . 

 

Ciao Boxster da d/b – buona giornata di sole. Sabato e domenica vietato muoversi in auto. La autostrada ventisette è super intasata. Anche la Cadore mare tra Vittorio Conegliano Caorle. Pure la Jesolana tra Treviso (Silea) Meolo Jesolo. Le strade di montagna ancora peggio tra Longarone ed i monti (monti uguale montagne, nulla a che fare con Mario Monti). - tonando alla sbarbina della carolina … conosce solo il viaggio verso nord, da nord a sud (da sbarbina) non ha voglia di farlo. Scusa Boxster, avrai capito che certi sinistri personaggi della sinistra (della liguria in modo particolare, ma anche della alta valle Adige) da coda/rdi non hanno il coraggio di rispondere -

Numerose volte ho chiesto - da chi vengono finanziate certe attività di "traghetto" e dove trovino i soldi per farlo. Per cortesia, siate coerenti, abbiate il coraggio di dire da chi vengono finanziate le attività di "traghetto" e da dove arrivano i soldi per farlo. ----  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 15/8/2020 in 13:51 , dune-buggi ha scritto:

Ciao Boxster da d/b – buona giornata di sole. Sabato e domenica vietato muoversi in auto. La autostrada ventisette è super intasata. Anche la Cadore mare tra Vittorio Conegliano Caorle. Pure la Jesolana tra Treviso (Silea) Meolo Jesolo. Le strade di montagna ancora peggio tra Longarone ed i monti (monti uguale montagne, nulla a che fare con Mario Monti). - tonando alla sbarbina della carolina … conosce solo il viaggio verso nord, da nord a sud (da sbarbina) non ha voglia di farlo. Scusa Boxster, avrai capito che certi sinistri personaggi della sinistra (della liguria in modo particolare, ma anche della alta valle Adige) da coda/rdi non hanno il coraggio di rispondere -

Numerose volte ho chiesto - da chi vengono finanziate certe attività di "traghetto" e dove trovino i soldi per farlo. Per cortesia, siate coerenti, abbiate il coraggio di dire da chi vengono finanziate le attività di "traghetto" e da dove arrivano i soldi per farlo. ----  

O emerito kollione, le finanziamo io e ahaha.ha, qualche volta fa una colletta anche il sig. Fosforo.

Vogliamo un'Italia piena di mandinghi omosessuali, per il kulotuo e quello del Direktor.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, cortomaltese-*** ha scritto:

O emerito kollione, le finanziamo io e ahaha.ha, qualche volta fa una colletta anche il sig. Fosforo.

Vogliamo un'Italia piena di mandinghi omosessuali, per il kulotuo e quello del Direktor.....

naaaa  che  dice    è proprio  il  coso  a  finanziarle  ,  magari  con  quei  49  milioni  spariti o  magari  con  i  rubli  di  cui  dice  non   averne  visto  nemmeno  uno, ,  altrimenti  se  li togliete   quell'argomento  di  che  cavolo  parla   e  come   fa    a  imbonire  menti  labili  come  quelle  dei  fasciodestriceloduri  ?

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963