Sto con Renzi ...!!

Un leader forte, convinto, progressista e fortemente riformista. Non un predicatore, non un moderatore. Un leader che guarda all'Europa e al governo del paese. A questo serve il Pd. Il di più sono caminetti e conferenze programmatiche. Un leader che sappia mettere in campo le esigenze di un centro sinistra del secondo millennio. Nuove costruzioni del pensiero, mutate classi sociali, idee e ideologie in continua trasmutazione. Un leader laico e amante della politica, che sa fare sistema, che sappia organizzare la gestualità politica di un paese dalle potenzialità native formidabili.  Un leader entusiasta che parli ad alta voce e con molta chiarezza. Un leader che dovrà governare tutti gli italiani e quindi lontano da qualsivoglia estremismo. Unità della sinistra? Solo se la Sinistra radiacale rimpiazzerà i triti argomenti con nuove esplorazioni cognitive. Oggi come oggi provare a fare coalizione con Fratoianni e Mdp provoca lo stesso imbarazzo di una possibile coalizione con Salvini e Meloni. Coalizione con Berlusconi? Berlusconi e Brunetta sono al capolinea e non sono stati ai patti tradendo lo spirito riformista del Nazareno. In più non perdono occasione per esprimere sguiatamente invettive antirenziane. Devono andare a casa, e in fretta.  Il problema è il M5S, il vero neofascismo nè di destra nè di sinistra. Antidemocratico, spontaneistisco, privo di contenuti, ontologicamente soltanto noista. 

E, di fronte alla setta , soltanto Matteo Renzi può rimetterlo nei ranghi. Quelli di un comico che ha perso lo smalto che vive di straparole di paranoie e che freudianamente vuol solo vendicarsi del fatto che un tempo la Rai lo abbia cacciato. Orlando ripropone lo schema Bersani, passato di cottura e ultimamente delirante. Promosso da Cuperlo, insidioso e francamente fuori pista. Spero si ritrovino in esigua minoranza e non ripetano lo squallido teatrino degli scissionisti. Emiliano balla la taranta e si fa pure male: mi spiace per lui, ma purtroppo bisogna ricordargli che non ha preso le misure. In nessun senso. C'è tutto un popolo ferito e forte che è stato offeso il 4 dicembre. Un popolo riformista, che ha creduto nel futuro. In un futuro che è stato spezzato tradito e ucciso da tutte le forze politiche, compresi i traditori malfidati che nel Pd hanno pubblicamente remato contro. L'ora delle mezze misure e delle parole di circostanza è finita. Dobbiamo governare il paese facendo nostra la più grande forza di centro sinistra in Europa: il Partito democratico. Che appartiene ai riformatori, ai progressisti, a coloro che guardano con sfida e gioia insieme ad una nuova primavera della politica e della vita fatta insieme, lavorando insieme, confontandoci insieme. Dobbiamo andare tutti a votare alle Primarie e votare per Matteo Renzi !! L'unica scelta possibile, vera e decisiva. In tal modo ci riprenderemo il nostro Sì e continueremo a lavorare e a fare il bene dell'Italia . Saluti 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

7 messaggi in questa discussione

CERTO CHE STO CON RENZI...NON C E'  RIMASTO ALTRO...

Bisogna proseguire con Renzi, se poi si unira'  anche la SINISTRA (QUELLA SX CHE VUOLE STARE ALL OPPOSIZIONE)  meglio.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

poiké ritengo sia giusto potersi scegliere il nemico anke x le future elezioni nazionali, quasi quasi butterei via 2 denari, un poco di tempo e voterei o x il corpulento Emiliano o x l'insignificante Orlando xké le balle raccontate da renzi nn divertono nessuno. ovviam auspicando ke, in un partito in cui della democrazia, a parole, vorrebbe farne punto di forza, fili tutto liscio senza inciuci, ricatti e ricattini.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
59 minuti fa, uvabianca111 ha scritto:

poiké ritengo sia giusto potersi scegliere il nemico anke x le future elezioni nazionali, quasi quasi butterei via 2 denari, un poco di tempo e voterei o x il corpulento Emiliano o x l'insignificante Orlando xké le balle raccontate da renzi nn divertono nessuno. ovviam auspicando ke, in un partito in cui della democrazia, a parole, vorrebbe farne punto di forza, fili tutto liscio senza inciuci, ricatti e ricattini.

Ti consiglio Emiliano visto che ha l'appoggio di un Sindaco di Casa Pound .....e di Fosfy !!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, mark525 ha scritto:

Ti consiglio Emiliano visto che ha l'appoggio di un Sindaco di Casa Pound .....e di Fosfy !!

ke Casa Pound appoggi uno del PD mi sembra strano ma, come ci son i venduti "nel"  ed  "al"  PD, tutto il mondo è paese... cmq, in sto caso, mi accontento di poco: estromissione del renzi ke, tra l'altro, qualsiasi partito bazzicasse, mi é proprio antipatico come persona.

ad ogni modo, grz del sincero consiglio.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, uvabianca111 ha scritto:

ke Casa Pound appoggi uno del PD mi sembra strano ma, come ci son i venduti "nel"  ed  "al"  PD, tutto il mondo è paese... cmq, in sto caso, mi accontento di poco: estromissione del renzi ke, tra l'altro, qualsiasi partito bazzicasse, mi é proprio antipatico come persona.

ad ogni modo, grz del sincero consiglio.

Ti sembra strano ?? Leggi vai ...

Primarie Pd, dal sindaco di centrodestra appello al voto per Emiliano: bufera nel partito

  •  
  •  
  •  
  •  
Primarie Pd, dal sindaco di centrodestra appello al voto per Emiliano: bufera nel partito

'Ti chiedo di votare e sostenere con forza la candidatura di Michele Emiliano alla segreteria'. Firmato Pippi Mellone, sindaco di Nardò e militante di CasaPound. L'avvocato trentatreenne e...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, mark525 ha scritto:

Ti sembra strano ?? Leggi vai ...

Primarie Pd, dal sindaco di centrodestra appello al voto per Emiliano: bufera nel partito

  •  
  •  
  •  
  •  
Primarie Pd, dal sindaco di centrodestra appello al voto per Emiliano: bufera nel partito

'Ti chiedo di votare e sostenere con forza la candidatura di Michele Emiliano alla segreteria'. Firmato Pippi Mellone, sindaco di Nardò e militante di CasaPound. L'avvocato trentatreenne e...

evidentem nn sono l'unica alla quale il renzi é antipatico proprio come persona

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Evidentemente  chi va  a  votare   di  conseguenza  accetta  anche  la  politica  del  P.D.      e   anzichè  destabilizzare   rinforzerebbero il  partito  stesso io  ci  starei  attento ad  andare   a   votare   per  fare  un  dispetto  lo  si farebbe  a  se  stessi   e  alle  idee certamente   contrarie   alla  linea  politica  appunto  dle  PD.

estratto  dal  regolamento 

  1. Possono partecipare al voto per l’elezione del Segretario e dell’Assemblea nazionale tutte le elettrici e gli elettori che, al momento del voto, rientrano nei requisiti di cui all’art. 2, comma 3 dello Statuto, ovvero le elettrici e gli elettori che “dichiarino di riconoscersi nella proposta politica del Partito, di sostenerlo alle elezioni, e accettino di essere registrate nell’Albo pubblico delle elettrici e degli elettori”.
  2. La Commissione nazionale predispone il modello per la registrazione degli elettori. Tale modello prevede, oltre al nome e cognome, la data e il luogo di nascita, la residenza dell’elettore, e un indirizzo di posta elettronica e un numero di cellulare. Il modello di registrazione contiene, altresì, l’esplicita autorizzazione dell’elettore all’uso dei suoi recapiti, al fine di ricevere *** e notizie sull’attività del Partito Democratico.
  3. Ogni elettrice ed elettore, per poter esprimere il proprio voto, è tenuto a esibire il proprio documento di riconoscimento e la propria tessera elettorale
Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963