economia

Se si osservano le pagine di televideo alla sezione economia si nota subito che in quella sessione vi sono decine e decine di pagine dedicate ai fondi comuni di investimento, di tutte queste migliaia e migliaia di fondi non c'è né nessuno italiano!!!, è tutta porcheria-spazzatura estera in particolar modo americana ed europea, sono tutti fondi in lingua inglese, tutta roba straniera, ciarpame che è in vendita nelle nostre banche, e che i nostri banchieri-furbi hanno venduto e vendono; questo ciarpame finanziario come noto e composto da  titoli venduti ai *** al prezzo di dieci euro ma che se il cliente dovesse rivendere viene ricomperato a meno di due €.. facendo arricchire in tal modo le banche, e soprattutto le banche straniere ….. che dettano legge alla politica italiana che tartassa il popolo italiano con continua: inflazione  tasse - tagli questo strapotere bancario non porta a nessun progresso per l'economia, ne allo sviluppo tecnologico … siamo nel terzo millenio ma le cose funzionano ancora all'antica, funzionano con il metodo dei Rothschild, …. la soluzione tenere lontano le banche, dallo sviluppo e dalla tecnologia, cominciare a togliere loro questa importanza esagerata che gli è stata attribuita, cominciare a non acquistare più porcheria finanziaria, che indebolisce solamente lo sviluppo italiano… ma ci rendiamo conto che le banche sono state create con i soldi del sign Pinco Pallino, Tizio e Caio, ecc, il quale non riceve nulla in cambio, e se ha bisogno dei suoi soldi ci deve pagare pure gli interessi….!!! sul suo capitale !!! questo è L'Europa , Bruxselles, dei banchieri, ma possono ancora andare avanti le cose in questa maniera?

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

Forse sarebbe opportuno che l'enorme debito pubblico Italiano anziché essere in mani straniere con tutti i ricatti e condizionamenti che questo comporta fosse in mani Italiane... provate però a recarvi presso la vostra banca e chiedere di comperare dei BOT.. vi guarderanno come se foste un marziano, vi spiegheranno GIUSTAMENTE che non rendono niente e vi proporranno qualche prodotto strutturato che nemmeno chi ve lo vende sa cosa ci sia dentro; la colpa (se si può usare questo termine) non è dei poveri addetti alle vendite delle filiali bancarie, dal titolare sino all'ultimo degli impiegati, loro ricevono direttive dalle loro direzioni generali, hanno degli obiettivi mensili da raggiungere e guai a loro se non vendono....  forse lo stato potrebbe fare qualche cosa, non dico di  non tassare i BOT o i vari titoli di stato, (tanto non rendono niente  e una tassa su zero è pari a zero) trovare però qualche incentivo o qualche premio in modo da dirottare i risparmi in modo che il nostro debito pubblico fosse nelle nostre mani potrebbe essere positivo...

Modificato da etrusco1900

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Mylord da d/b e ben arrivato su “fo r um” poiché su “ge n io” oramai non è più possibile scrivere. Tranquillo tra breve arriverà il “polemico teverino” di turno e criticare tutto senza proporre nulla di alternativo. Non badarlo, è fatto così ed alla sua avanzata è età non è più in grado di accorgersi degli errori di grammatica e sintassi ed anche di logica portati avanti dal suo amico “zar Nicola” (scusa ho commesso un errore di scrittura, volevo dire “zio Nicola”). Ciao Mylord e saluti rinnovati da d/b.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963