20mila/euro a carico della comunita' per raccogliere la loro kakka

Ventimiglia. Nonostante la presenza dei migranti, in questi ultimi mesi, sia nettamente calata continua l’emergenza profughi nella Città di Confine. Ed in questo caso grava ancora sulle casse comunali. Con un’apposita determina, l’amministrazione Scullino , ha deciso di stanziare 19.250 per la pulizia delle zone dove stazionano e bivaccano i migranti.

Come scrive il giornale locale riviera24.it, questi disperati non hanno servizi igienici da utilizzare e quindi, nella stragrande maggioranza dei casi, espletano i loro bisogni corporali dove possono, causando un ovvio problema di decoro, pulizia e salute pubblica.non sentono la mancanza dei servizi igienici....loro vivono cosi' da centinaia d'anni..e senza acqua corriva!! kompagni...imparare!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963