In 5 regioni italiane il tasso di disoccupazione doppia la media Ue. Indovinate quali...

Nel 2016 cinque regioni italiane hanno fatto registrare un tasso di disoccupazione di almeno il doppio della media Ue (8,6%), ovvero superiore al 17,2%, assieme ad altri 27 territori europei (13 in Grecia; 10 in Spagna; e 5 territori d'oltremare francesi). Si tratta di Calabria, 23,2%; Sicilia, 22,1%; Campania, 20,4%; Puglia, 19,4%; Sardegna, 17,3%.
 

La provincia autonoma di Bolzano, con un tasso di disoccupazione del 3,7%, è invece l'unico territorio italiano ad essere rientrato nel gruppo delle 60 regioni europee che hanno fatto registrare una percentuale inferiore alla media Ue. Il tasso di disoccupazione più basso in Ue, nel 2016, è stato quello del Niederbayern (Germania) 2,1%, il più alto è quello di Dytki Macedonia (Grecia), al 31,3%.

 

e noi parliamo di Euroipa... una parte dell'Italia guarda al Mediterraneo ed è molto più Marocco che Svezzia. Sveglia!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

15 messaggi in questa discussione

magari ci staccassimo ed entrassimo a far parte di una lega mediterranea... non vogliamo aver nulla a che spartire con polacchi e finlandesi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Povera Italia a porsi come paradigma la Germania. Non fa per noi e meno male

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
54 minuti fa, ozu1980 ha scritto:

Nel 2016 cinque regioni italiane hanno fatto registrare un tasso di disoccupazione di almeno il doppio della media Ue (8,6%), ovvero superiore al 17,2%, assieme ad altri 27 territori europei (13 in Grecia; 10 in Spagna; e 5 territori d'oltremare francesi). Si tratta di Calabria, 23,2%; Sicilia, 22,1%; Campania, 20,4%; Puglia, 19,4%; Sardegna, 17,3%.
 

La provincia autonoma di Bolzano, con un tasso di disoccupazione del 3,7%, è invece l'unico territorio italiano ad essere rientrato nel gruppo delle 60 regioni europee che hanno fatto registrare una percentuale inferiore alla media Ue. Il tasso di disoccupazione più basso in Ue, nel 2016, è stato quello del Niederbayern (Germania) 2,1%, il più alto è quello di Dytki Macedonia (Grecia), al 31,3%.

 

e noi parliamo di Euroipa... una parte dell'Italia guarda al Mediterraneo ed è molto più Marocco che Svezzia. Sveglia!

Responsabilità politiche e culturali

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
43 minuti fa, piccolina907 ha scritto:

Responsabilità politiche e culturali

di chi?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'Italia è veramente sull'orlo del precipizio... e intanto i politici litigano e boh... 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

...strano... ci venne sempre blaterato ke tutto andava bene, ke la disoccupaz scendeva da far girar la testa ed ora ke succede?  si é dispersa la claque?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
42 minuti fa, alenemir ha scritto:

di chi?

Responsabilità politiche della politica (pleonastico)

Responsabilità culturali dei referenti sociali principali (in primis? cittadini)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, uvabianca111 ha scritto:

...strano... ci venne sempre blaterato ke tutto andava bene, ke la disoccupaz scendeva da far girar la testa ed ora ke succede?  si é dispersa la claque?

si  magari   detto  da  quello  che  negava  la crisi  accusando  la  sinistra  di disfattismo  ma  poi  abbandonava  la  nave   alla  Schettino,  per  ignavia e  incapacità ed  era  alleato   con  la  lega che  oggi   sbraita  ma  dovrebbe  solo   fare  mea  culpa..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Nel 2016 cinque regioni italiane hanno fatto registrare un tasso di disoccupazione di almeno il doppio della media Ue (8,6%), ovvero superiore al 17,2%, assieme ad altri 27 territori europei (13 in Grecia; 10 in Spagna; e 5 territori d'oltremare francesi). Si tratta di Calabria, 23,2%; Sicilia, 22,1%; Campania, 20,4%; Puglia, 19,4%; Sardegna, 17,3%.

5  su 27  ma  le  altre  22   è  sempre  colpa  del  governo  Italiano e   le  5  Italiane   è  noto   che  da  sempre   sono  arretrate  è  forse  colpa  ancora  di  questo  governo ??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, pm610 ha scritto:

si  magari   detto  da  quello  che  negava  la crisi  accusando  la  sinistra  di disfattismo  ma  poi  abbandonava  la  nave   alla  Schettino,  per  ignavia e  incapacità ed  era  alleato   con  la  lega che  oggi   sbraita  ma  dovrebbe  solo   fare  mea  culpa..

il mea culpa dovresti farlo tu x quanto scrivi... il tuo renzi ci ha bombardato alla TV di stato, su carta straccia stampata ed altro, blaterando ke tutto andava bene e la disoccupazione scendeva vertiginosamente... solo quelli del PD, x ordine del partito fingevano crederci...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non  è  mio   mi  spiace  stai  sbagliando  personaggio.  Cpomunque  resta  il fatto   che se  siamo  in  questa  situazione   è  grazie  all'incapacità e  ignavia   del  pregiudicato alleato  con  i celoduri  scappato  lasciando  l' Italia  al  disastro  che  nemmeno  un  miracolo    ci  potrà salvare.  Altro  che  amichetti  alla Renzi  , certo a  voi  maldestri  torna  comodo  ora ...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
8 minuti fa, pm610 ha scritto:

Non  è  mio   mi  spiace  stai  sbagliando  personaggio.  Cpomunque  resta  il fatto   che se  siamo  in  questa  situazione   è  grazie  all'incapacità e  ignavia   del  pregiudicato alleato  con  i celoduri  scappato  lasciando  l' Italia  al  disastro  che  nemmeno  un  miracolo    ci  potrà salvare.  Altro  che  amichetti  alla Renzi  , certo a  voi  maldestri  torna  comodo  ora ...

Resta comunque il fatto che la disoccupazione è in diminuzione, e questo non si può negare. Anche se è evidente che a qualcuno dispiace.

Le 5 regioni del sud sopra citate purtroppo sono sempre state penalizzate dal punto di vista occupazionale, e continuano ad esserlo.

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, ariafresca123 ha scritto:

Resta comunque il fatto che la disoccupazione è in diminuzione, e questo non si può negare. Anche se è evidente che a qualcuno dispiace.

Le 5 regioni del sud sopra citate purtroppo sono sempre state penalizzate dal punto di vista occupazionale, e continuano ad esserlo.

ma  non  con  il  pregiudicato e celoduri  al  governo   si erano  creati  milioni  di  posti  di  lavoro

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, pm610 ha scritto:

ma  non  con  il  pregiudicato e celoduri  al  governo   si erano  creati  milioni  di  posti  di  lavoro

certo, nei sogni degli italiani!

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora