Gentiloni si cala le brache anche davanti a Stoltenberg

Pochi giorni dopo avere subìto in silenzio in quel di Washington le esplicite intimazioni del guerrafondaio Trump (DOVETE PAGARE!), il nostro patetico premier ha ricevuto a Palazzo Chigi il segretario generale della NATO Stoltenberg e gli ha confermato totale obbedienza. L'Italia rispetterà l'impegno preso nel 2014 di raddoppiare entro il 2024 la spesa militare per portarla stabilmente sopra il 2% del PIL. Dal canto suo Stoltenberg ha espresso vivo compiacimento per lo sforzo intrapreso dall'Italia che già nel 2016 ha incrementato la sua spesa in armi di quasi 11 punti percentuali (record europeo: un altro bel primato, insieme a quelli del debito pubblico, dei nuovi poveri e del crollo delle nascite, del fallimentare governo Renzi). Confesso che ingenuamente mi ero illuso che Gentiloni, che ha un passato giovanile nell'estrema sinistra, potesse portare qualche novità, almeno in politica estera, rispetto all'avvilente passività del suo predecessore che in Italia faceva il caudillo e all'estero il pupazzo di Obama e della Merkel. Ho già ricordato in altre discussioni che fu proprio Renzi a ratificare, a un vertice NATO in Galles nel 2014, l'impegno per noi estremamente gravoso del 2%, e lo fece senza uno straccio di dibattito in parlamento e men che meno nel suo partito. Ora Gentiloni e la ministra Pinotti confermano in toto la linea Renzi: non a caso questo esecutivo fu definito fin da subito "governo fotocopia". Ma voglio ancora una volta ricordare a questi scalzacani della democrazia che siamo una repubblica parlamentare e che l'accordo firmato in Galles da Renzi non vale una mazza senza una decisione e un voto del Parlamento.

Modificato da fosforo31

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

Ahahahahaha , senti senti il Cazzaro . Quindi secondo bufalaro rispettare un impegno preso in tempi passati significa ...calarsi le braghe ?? Ahahahahaha , strano concetto di democrazia ma non avevo dubbi in proposito. Comunque la prossima volta da Stoltemberg ci mandiamo Tomasino Montanari . Tranquillizzati !!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963