sono come mine vaganti

I clandestini sbarcati in questi anni sono come mine anti-uomo disseminate sul territorio dal Pd. Non sai mai quando possono scoppiare: spesso, a differenza delle bombe, scoppiano più di una volta. Perché cè qualcuno  che dopo il primo botto le rimettono sul terreno.
E’ il caso di un gambiano che ieri è stato fermato dopo avere tentato di stuprare una 13 enne. L’africano, arrestato per violenza sessuale, ha numerosi precedenti e il suo nome era giù conosciuto dalle forze dell’ordine.

Arrivato a Lampedusa il 3 novembre 2016, aveva subito fatto richiesta della protezione internazionale. Bastava chiedere e da clandestino ti trasformavi in ‘richiedente’.

L’ultimo reato l’ha commesso il 13 giugno, quando ha assalito la bambina mentre questa stava raggiungendo il papà per rientrare a casa. Erano circa le 19 quando l’immigrato l’ha braccata come una preda, per poi immobilizzarla.

L’immigrato ha iniziato a palpeggiarla fino all’arrivo del padre che la bambina aveva avvisato mentre ancora veniva inseguita dall’africano, subito fuggito.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

10 messaggi in questa discussione

Ma non ci sono più le guardie padane?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

Ma non ci sono più le guardie padane?

questi sono i VOSTRI richiedenti asilo,che avete coccolato e mantenuto!! svejate,che con questo caldo coli lardo da tutto i lcorpo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Capisco: le guardie padane con il caldo non lavorano per paura di dimagrire

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Capisco: le guardie padane con il caldo non lavorano per paura di dimagrire

ti sbagli con qualche imboscato ligure,che l'ha sempre fatto alla faccia nostra

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, director12 ha scritto:

ti sbagli con qualche imboscato ligure,che l'ha sempre fatto alla faccia nostra

si rende conto che sta dicendo una castroneria rimediando la solita figura di ***, vero signor ippodirector?

Il ligure se era un forestale faceva il suo mestiere: si imboscava nel bosco. 

Sone le guardie padane che non si fanno più vedere.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
8 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

si rende conto che sta dicendo una castroneria rimediando la solita figura di ***, vero signor ippodirector?

Il ligure se era un forestale faceva il suo mestiere: si imboscava nel bosco. 

Sone le guardie padane che non si fanno più vedere.

 

imparate bene vero? come a far sbarcare i "malati"....siete bravi a raccontarle bene la palle

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, director12 ha scritto:

imparate bene vero? come a far sbarcare i "malati"....siete bravi a raccontarle bene la palle

Ma che dice sig ippodirector, è il capitone che li ha fatti sbarcare.

È lui che sta imparando.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
23 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

Ma che dice sig ippodirector, è il capitone che li ha fatti sbarcare.

È lui che sta imparando.

io sto con massimilano galli..ok?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

questo Massimiliano Galli, sig ippodirector?

"Faresti bene ad aprire le tue cosce facendoti pagare per esempio" è il post su Facebook di un consigliere comunale di Amelia della Lega, Massimiliano Galli, a commento del link di una notizia su un sito riguardante la cantante Emma Marrone che durante un concerto avrebbe urlato dal palco la frase "aprite i porti". Il partito ha annunciato oggi che il suo iscritto sarà espulso.

Okkio che espellono anche lei signor ippodirector.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora